CENTRO UFOLOGICO TARANTO MAGAZINE

PORTALE DI DIVULGAZIONE E INFORMAZIONE UFOLOGICA, MISTERI SPAZIALI, STORICI E PALEONTOLOGICI

UFO: filmata “sfera di luce” ad Assisi durante il terremoto del 1997?

Quello che vi mostriamo sopra è un video che è stato girato nel 1997 ad Assisi, poche ore dopo il drammatico terremoto. Si nota nei pressi di un campanile una misteriosa “sfera di luce” in volo. Ecco cosa dice il testimone Giuliano Calzolari, che ha immesso il video su “Youtube”: “25 Settembre 1997, Assisi, una sfera di luce si solleva di fronte al campanile della Basilica di San Francesco intorno alle 15:00, ovvero poche ore dopo la storica scossa delle 11:42 che provocò il crollo di una navata nella basilica superiore. L’oggetto è da me stato casualmente filmato, tantochè ne sono venuto a conoscenza solo 11 anni dopo l’avvenimento. Ci sono comunque testimoni oculari che possono confermare di avere visto in quel giorno un’oggetto sferico metallico, delle dimensioni di un pallone da calcio, volare a bassa quota (circa 50mt da terra) e ad alta velocità sopra le proprie teste. Non erano stati mai promulgati sono ad ora filmati ceh potessero testimoniare l’avvenimento. Il nastro originale inciso su VHS-C appartiene ed è tuttora in possesso del sottoscritto Giuliano Calzolari. Posso confermare la piena validità del video.

Link video: http://www.youtube.com/watch?v=4W283beS-YM

About these ads

9 risposte a “UFO: filmata “sfera di luce” ad Assisi durante il terremoto del 1997?

  1. Marius settembre 26, 2008 alle 10:04 pm

    io sono di assisi e posso confermare che si tratta di un piccione.

  2. Cavaliere settembre 26, 2008 alle 10:11 pm

    Sconvolgente! mi sembra un video genuino, un oggetto solido ma simil trasparente capace di mimetizzarsi con ciò che lo circonda.

  3. Contatto 2012 settembre 26, 2008 alle 11:05 pm

    Se questo è un piccione, mi sembra abbastanza in carne e rotondetto !
    Scherzi a parte, in questo caso ci sono testimonianze a supporto. Penso sia una sonda aliena, ciao.

  4. Marius settembre 27, 2008 alle 12:25 am

    ma che sonda aliena
    se vado la alla torre e filmo con la mia videocamera vedreste solo tantissimi piccioni, simili a quello del 1997.
    ma possibile che ci si vuol credere per forza a tutto? NON si vede NIENTE DI SOLIDO ma lo avete toccato per definirlo cosi?

  5. Contatto 2012 settembre 27, 2008 alle 12:49 pm

    Ok Marius è un piccione, non insisto.
    Ciao

  6. Giuliano Calzolari novembre 3, 2008 alle 1:53 am

    non vorrei contraddirvi, ma sicuramente non è un uccello; ora la qualità di youtube non permette una visualizzazione migliore di questa, ma nell’originale si capisce perfettamente che è un oggetto di forma sferica e probabilmente di materiale metallico. Quest’ultimo lo si può notare dal colore nel momento in cui transita di fronte al campanile, e dal modo in cui riflette la luce del sole quando si trova in contrasto col cielo. Grazie

  7. Giuliano Calzolari novembre 3, 2008 alle 2:12 am

    tra l’altro nel video si notano dei piccioni volare e indubbiamente si possono facilmente distinguere dall’oggetto preso in questione per alcune semplici differenze:
    1. I piccioni in contrasto col cielo appaiono di colore nero
    2. I piccioni non riflettono la luce del sole!
    3. I piccioni non sono sferici, hanno le ali e per volare debbono muoverle, azione facilmente visibile quando presente, quindi non in questo caso.

    Torno a ripetere: la qualità del video non è ottimale per definire ciò che avete visto, quindi vi lascio il beneficio del dubbio; ma se aveste la possibilità di visionare il nastro originale sono sicuro che l’ipotesi del piccione la scartereste voi stessi a priori.

  8. Dario Rotolo ottobre 7, 2010 alle 8:19 pm

    Il motivo per cui gli ufologi non potranno mai essere considerati seri interlocutori, neanche riguardo alla questione ufologica, consiste nella totale ignoranza scientifica della stragrande maggioranza di essi. I terremoti, lo dico da geologo, sono causati da forze di natura compressiva estremamente elevate, capaci di deformare interi volumi rocciosi fino a provocarne una rottura da stress, quando il carico supera la soglia di rottura del materiale. Simili forze provocano delle alterazioni nel campo elettromagnetico locale, provocando l’emissione di luce da parte delle rocce deformate. In laboratorio si è generato un fenomeno del tutto analogo a questo (ammesso che nel video non si tratti di un piccione…), esercitando una forza compressiva notevole su di un blocco di granito. Lo stress subito dalla roccia ha provocato l’alterazione del materiale e l’emissione conseguente (filmata) di globi luminosi capaci di evoluire, fondersi e scindersi ripetutamente. Ancora non è chiaro quale sia il fenomeno alla base di una simile manifestazione, ma di certo non si tratta di alieni (poiché non penso che questi vivano nel granito, eh eh eh).
    Dunque, considerando che le forze applicate al granito in laboratorio non sono neanche paragonabili alle spinte compressive di natura tettonica, immaginate quali emissioni possano essere provocate da forze tettoniche reali, compressive, alla base di un sisma reale. Altro che due sferette di luce…
    Se gli ufologi conoscessero la scienza, prima di gridale all’ufo all’ufo, saprebbero per primi discernere il grano dal loglio. E lo dico da scienziato possibilista riguardo l’esistenza di altre forme di vita nell’universo, sia chiaro…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 150 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: