CENTRO UFOLOGICO TARANTO MAGAZINE

PORTALE DI DIVULGAZIONE E INFORMAZIONE UFOLOGICA, MISTERI SPAZIALI, STORICI E PALEONTOLOGICI

ASTRONAUTI “SHUTTLE” AFFERMANO: “ESISTONO ALIENI SIMILI A NOI”

 

Gli uomini scoprirarnno una vita aliena nell’universo se continueranno a perseguire l’esplorazione dello spazio. E’ quanto stimano gli astronauti di ritorno dalla missione spaziale Endeavour.

 

“Se noi spostiamo le frontiere sufficientemente lontano, sono sicuro che noi scopriremo presto qualcosa, lassù in alto, ” ha dichiarato Mike Foreman, uno dei sette membri d’equipaggio della navetta che ha fatto ritorno sulla Terra a marzo scorso.

 

“E’ difficile credere che non c’è una vita da qualche parte in questo immenso universo, anche se potrebbe non essere così evoluta come la nostra”, ha aggiunto Foreman durante una conferenza stampa tenuta a Tokyo.

 

Gli astronauti che hanno passato 16 giorni a bordo dell’Endeavour, hanno tuttavia riconosciuto che finora non hanno mai visto qualcosa di inspiegabile.

 

” Io penso personalmente che noi troveremo qualcosa che noi non possiamo spiegare, ” ha dichiarato Gregory Johnson, aiutante in volo, ” c’è probabilmente qualcosa, lassù, anche se io non l’ho mai visto.”

 

Dominic Gorie, il comandante della missione che ha già compiuto quattro voli nello spazio ha ricordato che gli esporatori di un tempo  non sapevano cosa andavano a scoprire quando andavano in giro per gli oceani.

 

” Quando noi viaggiamo attraverso lo spazio, noi non sappiamo cosa troveremo: è la bellezza di queste missioni. Io spero che uno giorno noi scopriremo ciò che non comprendiamo, ” ha detto.

 

Ma un tale incontro con una vita extraterrestre potrebbe necessitare ancora di molto tempo, ha commentato Richard Linnehan, un astronauta persuaso che una vita esista fuori della Terra.

 

” Sfortunatamente, noi non stiamo facendo che dei piccoli passi, come quelli di un neonato, nella scoperta dello spazio, ” ha detto.

 

Takao Doi, l’astronauta giapponese che ha viaggiato a bordo dell’Endeavour, si è dichiarato d’accordo con i suoi compagni, aggiungendo che “una vita come la nostra deve esistere” da qualche parte nell’universo.

 

Fonte: www.afp.com

13 risposte a “ASTRONAUTI “SHUTTLE” AFFERMANO: “ESISTONO ALIENI SIMILI A NOI”

  1. cannellanazario maggio 16, 2008 alle 9:03 am

    Noto che in breve tempo sono avvenute tre dichiarazioni ufficiali molto simili da poteri forti come prima dal primo ministro giapponese ,poi da pochi giorni dall osservatore del vaticano ,ora da astronauti che dalla nasa . Già da tempo l astronauta edward miccial (o scritto come si pronuncia scusate ) dichiarò e dichiara ancora di aver visto ufo sulla luna ,ma la nasa a lui l hanno fatto da parte . A presto

  2. gianni maggio 16, 2008 alle 11:08 am

    si sta, con queste dichirazioni, preparando piano piano l’opinione pubblica al primo contatto?
    primo contatto cui fanno riferimento da tempo le comunicazioni di diversi canalizzatori, tra cui Sheldan Nidle:

    http://www.costanza2003.org/aggiornamenti/2008/29042008.htm
    http://www.costanza2003.org/aggiornamenti/aggiornamenti.htm

  3. zret maggio 16, 2008 alle 12:40 pm

    Perché non intervengono?

    Le persone consapevoli del rischio mortale che corre l’umanità, a causa della strisciante, ma implacabile instaurazione del Nuovo ordine mondiale, mentre la distruzione del pianeta viene perpetrata senza tregua e con armi spaventevoli, si chiedono perché civiltà esterne non si interpongano, ora che la situazione è divenuta insostenibile.

    Lo scenario è allarmante: se solo consideriamo il quadro italiano, notiamo che molte misure degli ultimi governi, pur essendo rimaste quasi inosservate, sono altrettanti passi verso il New order: pensiamo al divieto di usare i contanti per somme di un certo valore, ai provvedimenti per la “sicurezza”, all’intenzione di creare banche dati col D.N.A. ufficialmente per stabilire se gli emigrati sono davvero imparentati con le persone con le quali chiedono il ricongiungimento.

    Inoltre, se abbracciamo con un unico sguardo la situazione internazionale, è tutto un inquietante susseguirsi di carestie, epidemie, crisi economico-finanziarie, disastri innaturali, sconvolgimenti climatici per lo più indotti…

    Dunque, stando così le cose, perché non intervengono?

    Le seguenti sono delle possibili risposte: gli extraterrestri sono tutti malvagi o, nel migliore dei casi, affatto indifferenti al destino del pianeta. Avrebbero quindi ragione gli studiosi sostenitori dell’ipotesi monopolare, ipotesi che, non solo mi pare poco plausibile, ma anche blasfema, poiché sottintende un universo popolato da creature malvagie o una Terra che attrae solo esseri infidi e pravi, quasi fosse la fetida sentina del cosmo.

    Eventuali alieni agiranno solo in caso di gravissimo pericolo non solo per Gaia, ma anche per il sistema solare, ad esempio, qualora scellerati esecutivi decidano di usare, per combattere i conflitti, ordigni nucleari o mortali armi esotiche o nel caso in cui l’operazione scie chimiche-H.A.A.R.P. rischi di mettere a repentaglio la vita sul pianeta.

    Presunte civiltà stellari opereranno solo quando una buona parte dell’umanità avrà preso coscienza delle insidie costituite dal governo segreto e deciso di orientare la sua condotta verso un rispetto reale per ogni forma di vita, seguendo principi etici indefettibili.

    Ipotetici popoli dello spazio ritengono che qualsiasi intervento sia un’interferenza nella storia della “civiltà” umana che, in modo autonomo, deve trovare la via di un vero progresso e, se insisterà nella depravazione, è giusto che paghi il fio della sua bassezza, superbia, crudeltà.

    Gli amici delle stelle (veri e propri extraterrestri o creature spirituali poco importa) vorrebbero intervenire, ma sono efficacemente ostacolati da altri esseri molto potenti ed alleati della sinarchia. Forse già furono sconfitti in passato, come sembra suggerire la pur dubbia ed intricata storia di Amicizia: ora stentano a riconquistare posizioni strategiche e sono in notevole difficoltà. Solo se all’interno delle istituzioni e delle società terrestri aumentasse il numero dei combattenti per la verità, avrebbero qualche opportunità in più di prevalere sui loro avversari.

    Certo che, quando si constata la formidabile, micidiale, titanica potenza con cui i globalizzatori colpiscono intere aree di Gaia, seminando morte e devastazione, oltre a restare sgomenti, ci si chiede se non sia necessaria ed urgente un’azione per fermare quelle mani insanguinate.

    E’ già tardi ed “il peggio è già accaduto” come osserva Heidegger.

    Speriamo intervengano.

    Ciao!

  4. bella23 giugno 8, 2008 alle 12:16 pm

    Facciamo i nostri complimenti agli amici del CUN taranto,per la bellezza del sito e i chiarissimi articoli.
    COMPLIMENTI, continuate cosi’.
    ETTORE E LEA collaboratori CUN.
    MESSINA.
    PS.
    Ho fatto servizio nella vostra bella citta’ricordo con nostalgia il vostro stupendo lungomare.
    Ero imbarcato sul sommergibile Evangelista Torricelli,negli anni 72/74.
    Carissimi saluti.

  5. centroufologicotaranto giugno 8, 2008 alle 12:36 pm

    Carissimi Ettore e Lea, innanzitutto grazie per quello che dite su di noi. Con umiltà, serietà e semplicità cerchiamo (nel nostro piccolo) di fare un lavoro informativo egregio, senza fronzoli o fantasie. E poi non siamo CUN Taranto, ma CUT, hehehehheh:)scherzi a parte, son contento che ricordate con piacere Taranto, soprattutto l’amico Ettore che ha fatto servizio militare, perdipiù nei sommergibili. Ricorderai oltre il nostro lungomare anche il Ponte Girevole. Oggi Taranto è in grave dissesto, con gravi difficoltà, ma cerchiamo di rialzarci, come abbiamo fatto. Siamo nati per soffrire. Comunque ricambiamo di cuore i carissimi saluti e continuate a seguirci.
    A presto

  6. ettore giugno 8, 2008 alle 3:44 pm

    Carissimi amici di Taranto,grazie per averci risposto,certo che ricordo il ponte girevole ed anche il castello,ricordo anche i temporali che mi sono sorbito quando ero di guardia, orco can, consolatevi,qui a Messina siamo messi cosi’male che si sta arrivando all’insurrezione.
    Non vigliono scrivere nemmeno la squadra al prossimo campionato,di serie B, insomma non c’e’una lira,cioe’non vogliono che Messina cammini,risorga,eppure le potenzialita’ci sono…Comunque…
    ci fa piacere che ci siano ancora persone simpatiche,continuate cosi’ noi vi seguiremo…
    Salutoni Ettore e Lea.

  7. elle5 agosto 28, 2008 alle 9:01 pm

    Cari amici del CUT siamo Ettore e Lea di Messina ricordate? Grazie a dio abbiamo aperto gli occhi, NON SIAMO PIU’ COLLABORATORI CUN ci siamo dimessi, abbiamo passato mesi a far ricerca, a catalogare avvistamenti ma… Non ci ha degnato nessuno,non che noi si pretendeva chissa’ che ma la nostra serieta’,professionalita’ veniva sempre dopo le cene e i pranzi noiosi che il CUN Messina organizzava, noi vogliamo la ricerca,la professionalita’ non i banchetti squallidi che eravamo costretti a sorbirci, con relatori improvvisati. Vi seguiamo da sempre con simpatia,nello squallore generale siete una splendida novita’.Se permettete vi do l’indirizzo del nostro blog http://endoftheworld012.wordpress.com/ lo abbiamo creato perche’la nostra passione e’ “dura a morire” potete darci un vostro competente parere? Un caro saluto, ed un augurio NON VI FERMATE. Ettore Interdonato (fisico)La Ammendolia (Medico chirurgo)…..

  8. centroufologicotaranto agosto 29, 2008 alle 1:34 pm

    Ciao certo che ci ricordiamo di voi. Come va? Anche voi, quindi, siete usciti fuori dal CUN. Peccato che una grande associazione ufologica italiana, come il CUN, si lasci scappare delle persone professionali e qualificate. E non è la prima volta. Qualcosa sicuramente, all’interno,qualcosa non va. Ma essendo all’esterno non conosciamo gli attuali problemi. Per quanto concerno il vostro blog è ben fatto e interessante. Verrà messo subito nei link da cliccare del nostro sito.

    A presto
    Antonio De Comite
    Coordinatore CUT (Centro Ufologico Taranto)

  9. elle5 agosto 29, 2008 alle 5:40 pm

    Ciao amici del CUT,grazie per averci risposto, desidero tornare una volta e mai piu’ al CUN. Noi siamo felici di aver conosciuto il presidente e la coordinatrice nazionale, non abbiamo nulla con il CUN ma…Qui a livello locale c’e’ gente che (bisogna dirlo) incompetente e arruffona per carita’brava gente ma…Io e mia moglie abbiamo seguito un caso di abduction,grazie a cio’ abbiamo subito minacce,pedinamenti ed altro da loschi figuri.Informati (ed un po impauriti) i nostri responsabili ci ha risposto il… silenzio! Ecco perche’ ci siamo dimessi.Le nostre ricerche DNA,mutazione di forma ed altro non interessavano nessuno.Solo l’associazione impronta di Palermo ha pubblicato qualcosa,(ero socio)il resto solo meeting(?) cene,pizzerie e bla bla.A noi interessa altro,come avrete sicuramente capito.Vi mandiamo un abbraccio garantendovi che da oggi parleremo d’altro. CON SIMPATIA ETTORE E LEA. MESSINA

  10. elle5 settembre 7, 2008 alle 9:27 pm

    Ciao amici del CUT,siamo Ettore e Lea,stanchi freschi per le (brevi)vacanze, vogliamo ringraziarvi per aver inserito il nostro blog nei vostri… quadri,(ne siamo compiaciuti).Abbiamo testimonianze terribili che francamente ci impressionano un po,la nostra passione si sta trasformando in sostegno per le vittime di avvistamenti e…Ma siamo felici,qualcuno ci e’ vicino,VOI! Con voi possiamo parlare, confidarci, siamo finalmente usciti dall’immobilismo e dall’improvvisazione. Con voi ci sentiamo…confortati! Grazie,grazie della vostra disponibilita’ e perche’ no? Dell’amicizia.
    Un abbraccio e a risentirci presto. ETTORE E LEA MESSINA.

  11. JURM Ben ISman - Giovanni Ioannoni settembre 15, 2008 alle 4:23 am

    http://www.unionereligionijurm.com

    Riporto il mio aggiornato punto di vista sulla questione degli extraterrestri, penso che tutta la faccenda sul fenomeno non sia affatto affidabile ne credibile e tende anzi a portare ad un pericoloso inganno verso una trappola di perdizione umana.

    La pura e vera fede in DIO è e sarà sempre la nostra unica fonte di salvezza, quindi a mio avviso è preferibile ed auspicabile che non vi sia nessuna ipotetica interferenza esterna al nostro Mondo, io personalmente al momento non la richiedo ne la accetto.

    Non abbiate paura, noi non abbiamo motivo di avere paura consapevoli del fatto che L’IDDIO UNO è in noi, questo sentivo in cuore di dover rimarcare.

    I precedenti nella storia dell’umanità sono stati ampiamente disastrosi, noi dobbiamo farcela da soli ne abbiamo le possibilità e le capacità, basta risvegliarle.

    A mio avviso non ci servono specchietti e monili luccicanti o regalini scientifici e tecnologici, un giorno se dovranno avvenire incontri tra noi e altre presunte civiltà DELL’Universo, le vedrei solo posti a pari DIGNITA’tra loro e noi e non essere imbeccati come si fa con gli uccellini appena nati.

    Perdonatemi la schiettezza ma tanto è che questo è.
    Non abbiate paura ricordate non abbiamo motivo di averne.
    Ciò che vita è eternamente vita sarà.

    E’ il tempo delle grandi decisioni Universali questo è vero e sacrosanto ma bisogna fare memoria e tesoro del nostro antico e glorioso passato, spiritualmente fratelli con tutti ma succubi di nessuno.

    Solo nel caso si verificasse una leale collaborazione tra le svariate presunte case-civiltà DELL’Universo senza secondi fini e inganni, allora e solo allora noi umanità potremo interagire e collaborare amorevolmente a viso aperto e a totale parità di intenti e di amore, la fiducia dovrà essere reciproca e porci in condizione di poter scegliere e decidere liberamente sul da farsi.

    Chi è nella condizione di volere e potere aiutare chi si dovesse trovare nel bisogno e nel pericolo impellente e questo chiaramente senza altri reconditi fini ne inganni, venga e si presenti apertamente e visivamente allo scoperto ed esponga lealmente le ragioni e l’amore che li guida verso noi.

    Amore non è trattare i propri fratelli spirituali del cosmo dall’alto in basso ma a pari DIGNITA’.
    In sintesi, parliamone apertamente si vedrà ma non metteteci di fronte al fatto compiuto.

    Noi non siamo ne vogliamo essere Coltura ne raccolto di nessuno, vogliamo essere e siamo una Civiltà e una Cultura riconosciuta e amata dall’universo intero, amore che riversiamo a tutte le presunte civiltà dell’Universo.

    Noi Umanità Siamo il Risultato della CREAZIONE DI DIO e in tale VERITA’ci riconosciamo.

    La nostra,sia presa consapevole di appartenenza niente di più niente di meno,noi siamo figli di DIO.
    E’ tempo di prendere coscienza di sé stessi DIO IN NOI, DIO TRA DI NOI IN DIO UNI-VERSO.

    JOHANNES UNIFICATOR RELIGIO MUNDI.
    IL NUOVO GIOVANNI BATTISTA DEL TERZO MILLENNIO.
    JURM Ben ISman – Giovanni Ioannoni

  12. elle5 settembre 15, 2008 alle 8:18 pm

    Caro Giovanni Iannone, dalle “tue” traspare una fede in Cristo meravigliosa, sono certo che sei una persona splendida ma…Poco informata! Da ogni parte sul nostro pianeta circolano indisturbate entita’ aliene al nostro contesto, sicuramente anche loro creature di DIO. Ma “loro” sono qui e questo e’ inconfutabile.Nella sua onnipotenza, Dio ci ha fatto dono che esseri provenienti da altri mondi siano gia’ in mezzo a noi.Ti prego informati meglio,studia il “fenomeno” senza pregiudizi, anche tu come me e migliaia se non milioni di persone ti accorgerai che non siamo soli ne’ su questo pianeta da noi bistrattato ne’ nell’universo.Non sono ufologo,ma fisico nucleare,appassionato da cio’ che vola sulle nostre teste.
    Ti abbraccio.Ettore,Messina

  13. elle5 settembre 20, 2008 alle 4:58 pm

    Ciao amici del CUT,come va? Spero bene,voglio ancora ringraziarvi di avere inserito il mio blog!
    Spero di venire al piu’ presto a Taranto per conoscervi e.. Per rivedere una citta’ che mi e’ rimasta dentro. Continuate cosi’ io e mia moglie vi sequiamo sempre. Poi per i sabotaggi ai vostri danni, Sapeste quello che sta succedendo qui a Messina…Forse do un po’ “fastidio” a qualche ufologo della…Domenica. Ma vado avanti, non me ne frega niente…Complimenti ancora.
    UN CARO SALUTO ETTORE, MESSINA.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: