CENTRO UFOLOGICO TARANTO MAGAZINE

PORTALE DI DIVULGAZIONE E INFORMAZIONE UFOLOGICA, MISTERI SPAZIALI, STORICI E PALEONTOLOGICI

LA TERRA RICEVERA’ UN MESSAGGIO ALIENO NEL 2015?

 

 

Un messaggio “e-mail” di alieni che abitano nel sistema solare di Altair potrebbe arrivare sulla Terra entro 7 anni, suggeriscono alcuni astronomi . Il messaggio alieno dovrebbe arrivare in risposta a un segnale onda-radio spedito verso Altair 25 anni fa dall’astronomo giapponese Hisashi Hirabayashi, suggerisce che noi potremmo ricevere una risposta già nel 2015 se alieni intelligenti riceveranno, decodificheranno e risponderanno rapidamente al messaggio . Altair è situato a circa 16 anni luce dalla Terra.Hirabayashi, un ex ricercatore presso la University of Tokyo Astronomical Observatory  (ora denominata National Astronomical Observatory del Giappone), insieme con il collega Masaki Morimoto, ha inviato il messaggio tramite un radiotelescopio negli Stati Uniti nel 1983 dal Tanabata Holiday, una tradizionale festa giapponese stellata che celebra l’annuale incontro di due stelle – Vega (che rappresenta la dea Orihime) e Altair (che rappresenta il dio Hikoboshi) – nel cielo notturno.

Il messaggio, che si pensa aver raggiunto Altair, nel 1999, consisteva di 13 immagini binarie codificate (71 x 71 pixel ciascuno) che dimostrava, tra l’altro, le caratteristiche del nostro sistema solare, la posizione del nostro pianeta, gli elementi chimici noti, numeri interi, caratteristiche umane, e la struttura di base del DNA. Il loro messaggio ha anche tentato di spiegare l’evoluzione biologica con una rappresentazione dei mammiferi che si evolvono da forme di vita primordiale (vedi l’immagine sopra il pesce che esce dalle acque e colonizza la terraferma).

Hirabayashi teorizza che, se gli alieni sono abbastanza intelligenti per ricevere i segnali delle onde radio, essi dovrebbero riconoscere che i dati consistono di 13 immagini e dovrebbero essere in grado di inviare una risposta. Ma Hirabayashi è un pò scettico a riguardo. “Credo che gli alieni esistono, ma sono difficili da trovare”, dice. “Abbiamo anche osservato i pianeti intorno Altair, per cui è altamente improbabile che riceveremo una risposta.”

Le illustrazioni originali di Hirabayashi, che sono andate perdute per molti anni, sono stati recentemente scoperte al Nishiharima Astronomical Observatory, da Morimoto che lavora come consulente. Stranamente, una delle immagini inviate verso Altair comprende la formula molecolare di etanolo con il kanji per caretteri kanpai(il brindisi giapponese di “cheers!”) E la parola inglese “Toast”.

“Mi venne questa idea, mentre bevevo”, ammette Hirabayashi giocosamente. “Gli alieni probabilmente non capiranno questa parte.”

 

 

 

Fonte: http://www.pinktentacle.com/

 

 

Una risposta a “LA TERRA RICEVERA’ UN MESSAGGIO ALIENO NEL 2015?

  1. annamaria agosto 14, 2009 alle 8:13 pm

    Vi scrivo perchè sono un’appassionata per gli UFO.
    Gli extraterrestri detti anche esistono da prima che noi nascessimo.
    E da quanto ne so comunicano con i cerchi nel grano.
    Ancora nessuno sà se hanno sentimenti o ne sono privi.
    L’ ipotesi che cè negli studiosi dell’ufologia è che gli alieni sono gia nella terra e nella luna.
    E molte persone sono state rapite, ma invece di ricordarsi gli extraterrestri cambiano la memoria e gli fanno ricordare una cosa banale (esempio che durante la notte sono andati nel bagno).
    Loro arriveranno e da li si capirà quello che vorranno fare è quello il messaggio di risposta a tutti gli esseri di questa umanità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: