CENTRO UFOLOGICO TARANTO MAGAZINE

PORTALE DI DIVULGAZIONE E INFORMAZIONE UFOLOGICA, MISTERI SPAZIALI, STORICI E PALEONTOLOGICI

Si apre uno squarcio su un aereo di linea, colpito da un UFO?

Un aereo di linea della compagnia di bandiera australiana ‘Qantas’, con 350 passeggeri e sedici membri di equipaggio, e’ stato costretto a un atterraggio di emergenza a Manila mentre era in volo da Hong Kong a Melbourne: nella parte inferiore della carlinga, tra uno dei carrelli e l’ala destra, si era aperto infatti uno squarcio di ben 3 metri di diametro, che ha provocato la depressurizzazione della cabina. Il pilota ha cosi’ dovuto contattare la torre di controllo piu’ vicina per ottenere l’autorizzazione a fare scalo prima che la mancanza di pressione facesse perdere stabilita’ al velivolo, un Boeing 747-400. La vicenda e’ stata ricostruita da fonti aeroportuali, secondo cui nessuno a bordo ha comunque riportato ferite. Ancora ignote le cause dell’avaria, verificatasi poco dopo il decollo. I passeggeri passati attraverso l’incredibile esperienza hanno raccontato di aver udito all’improvviso un profondo boato, e di aver quindi visto aprirsi nella fusoliera, all’altezza della prima classe, una fenditura enorme dalle dimensioni paragonabili a quelle di un furgoncino, attraverso la quale hanno cominciato a essere risucchiati detriti ma anche effetti personali dei presenti; nel frattempo le maschere a ossigeno sono state espulse dagli alloggiamenti, mentre il 747 perdeva drasticamente quota piombando in basso di 6.000 metri, da quota 12.000 alla meta’. E’ un vero miracolo se il sinistro non e’ sfociato in una tragedia dell’aria: tutti sono stati concordi nell’elogiare l’abilita’ e la prontezza del comandante nel fare fronte all’imprevedibile sviluppo, e la professionalita’ dei suoi collaboratori nell’attuare le procedure di emergenza. Una volta atterrato e fatti scendere tutti, l’aereo e’ stato sottoposto ad accurati controlli, ancora in corso.

Fonte: http://www.repubblica.it

Ultim’ora: secondo un servizio sull’incidente andato in onda nel telegiornale di RAIUNO, delle ore 13:30, tra le ipotesi dell’incidente c’è quella anche che l’aereo sia stato colpito da un oggetto ignoto, non segnalato dai radar. Quindi un vero UFO nel senso letterale del termine (Unidentified Flying Object). E a quanto pare di incidenti simili ne stanno accadendo recentemente su aerei di linea in volo.

10 risposte a “Si apre uno squarcio su un aereo di linea, colpito da un UFO?

  1. giac luglio 25, 2008 alle 6:24 pm

    Meno male che è finito tutto bene!! Ottimo lavoro per il pilota. Immagino il terrore in volo.
    350 persone…che miracolo!!

  2. Catone luglio 25, 2008 alle 11:07 pm

    Oggi si è rotta la caffettiera del laboratorio, sospette le cause ,si vocifera la presenza di un poltergeist nel dipartimento!!!
    Comunque ha ragione Giac, complimenti al pilota.

  3. giac luglio 25, 2008 alle 11:40 pm

    azz come fate senza caffettiera ora?? senza caffeina riesci a postare? ciao 😉

  4. Catone luglio 25, 2008 alle 11:47 pm

    Son problemi, sono le 23:43 e sto solo solo aspettando che termini un esperimento che curo personalmente,senza coffee e con ‘sta storia del poltergeist che mi ha innervosito brr…. 😉

  5. Catone luglio 26, 2008 alle 12:13 am

    Giac, se non mi sbaglio sembri una persona giovane e garbata,permettimi di farti una domanda e di darti un consiglio da “fratello maggiore”.
    Io qui ci sono capitato per caso,ammazzo il tempo con questi grulli e come vedi non mi sposto di una virgola ma tu che ci stai a fare? In rete ci sono tanti forum di scienza seri, prova a farti un giro magari ti appassioni ed apri veramente la mente a nuovi orizzonti. Ti piace l’ Astronomia? prova con qualche sito di astrofili o cerca su quello della UAI (www.uai.it) le associazioni più vicine a dove vivi. Il massimo che ti può capitare è che tu perda un po’ di tempo.

  6. gianni luglio 26, 2008 alle 1:37 am

    ci si può sgrullare con questi video pure, rimanendo qui:

    tipici esempi di temporali terrestri, a velocità naturale ovviamente, come li conosciamo noi:

    tipici esempi di spazzatura cosmica assolutamente non intelligente, che scansa in modalità random:

    altra spazzatura spaziale che appare dal nulla e si muove a casaccio:

    tipica spazzatura che gira a casaccio senza impattare mai (ennesimo caso di fortuna cieca della Nasa) su satellite ed equipaggio:

  7. giac luglio 26, 2008 alle 10:24 am

    si l’astronomia mi piace, mi sarebbe piaciuto pure studiarla ma mi sono concentrato sull’ingegneria…grazie del consiglio lo so che ci sono molti forum in rete, ci darò un’occhiata, cmq qui mi ci trovo bene bene, ci sono sempre news da ogni angolo del mondo,leggo tranquillamente e se voglio lascio un commento veloce…per ammazzare il tempo è ottimale. Poi naturalmente uno ogni notizia la interpreta e giudica come meglio crede. Infatti se il CUT chiudeva ci sarei rimasto male…e penso pure tu!!! 🙂
    Cmq in Italia siamo tutti grulli amministrati da grulli (non da ora…ma da tanto)
    ciao grande fratello 😉

  8. silvia luglio 26, 2008 alle 8:31 pm

    Seeeee…un UFO!!!
    mo non esageriamo con la fantasia 😛

  9. BIBIBUBO agosto 2, 2008 alle 1:23 pm

    era l esplosione di una bombola d ossigenooo!!!!!UN UFO AHAHAHAHAH

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: