CENTRO UFOLOGICO TARANTO MAGAZINE

PORTALE DI DIVULGAZIONE E INFORMAZIONE UFOLOGICA, MISTERI SPAZIALI, STORICI E PALEONTOLOGICI

Degli UFO volavano sopra l’aeroporto di Forlì?

La segnalazione, come le fotografie, ci arrivano dal signor Brusa Daniele (nickname Danyalina). Ringraziamo vivamente il signor Brusa per averci concesso gentilmente il materiale, che noi pubblichiamo. Ecco il racconto del signor Brusa:

Le foto sono state scattate la mattina del 2 maggio 2010. Mi trovavo all’aeroporto di Forlì con mio figlio e ho scattato delle foto all’aereo, in sequenza con la mia reflex. Stava per incominciare a piovere e allora siamo scappati a casa e solo lì mi sono accorto di queste “macchie” sulla foto. Ho esaminato anche altre foto e in ben quattro di queste c’erano in diverse posizioni dell’immagine. Quello che mi fa specie è che non poteva essere sporco sull’obbiettivo, nè uccelli in volo perchè nell’ultima sequenza questo oggetto era molto, ma molto più in alto. Non sono un appassionato di queste cose, però mi è rimasto un forte dubbio. Allora ho chiamato un mio amico fotografo e vedendo le foto è rimasto basito. Le mie foto sono in alta risoluzione e tengo a precisare che non sono un truffatore.

Fin qui la testimonianza del signor Brusa. Che dire le foto sembrano mostrare degli oggetti in movimento. Al momento restano UFO (Unidentified Flying Object), ma non si può escludere l’ipotesi di uno stormo di uccelli. Infatti analizzando le immagini, gli oggetti sembrano molto vicini all’aereo, di grandezza non molto grande, sfocati. A voi i commenti.

Le foto sono di proprietà di Brusa Daniele e per pubblicarle dovete ricevere il suo consenso. Se siete interessati inviateli una email a danyalina@libero.it

Sotto l’ingrandimento degli oggetti misteriosi

 

Annunci

14 risposte a “Degli UFO volavano sopra l’aeroporto di Forlì?

  1. skater maggio 4, 2010 alle 9:59 am

    a mio giudizio parono finti…non parlo molto sofisticato (scusate ma sono nuovo nel campo) parono più skizzi fatti con fotoshop..miglioriamo ogni giorno che passa.continuiamo cosi, stanno arrivando…:)

  2. alessio maggio 4, 2010 alle 10:44 am

    Buongiorno, non mi sembrano, così a prima vista “finti” ma piuttosto come scrtitto nell’articolo volatili in un passaggio veloce e abbastanza vicini all’aereo.
    Cmq mi sembre di poter escludere alieni…

  3. Alex maggio 4, 2010 alle 10:59 am

    Mi scuso per gli errori di ortografia nel precedente post, sono di fretta 🙂

  4. Alex maggio 4, 2010 alle 11:02 am

    Dove è sparito il mio commento? lo riposto:

    La foto in questione lo noterete tutti, è molto mossa (basta un minimo di esperienza fotografica per notarlo)

    Quelli che possono sembrare oggetti allungati non sono altro che uccelli imho, l’effetto motion blur li fa sembrare
    altro, ma purtroppo a mio avviso sono uccelli.

    Vi spiego il mio punto di vista:
    Prato alberi e colline sono molto mossi compresi i probabili UFO.
    Ci sono altri punti da tenere d’occhio come la loro traiettoria obliqua, ho visto molte foto mosse come questa, dove gli uccelli appena alzati in volo da terra assumevano una sagoma molto simile a quella della foto, oppure se non appena alzati durante una rotta ascendente.

    Immaginate la scena a livelli
    Lev background (Colline e cielo)
    Lev 1 centrale (probabili UFO)
    Lev 2 più alto (aereo e prato)
    La posizione di questi UFO nella scena è posta nel livello centrale, sono sicuramente davanti alla collina, ma lontani decine di metri da essa, ma a vedere così, immediatamente pochi metri dietro la posizione dell’aereo, potrei anche azzardare la distanza sbagliando di qualche metro.
    Secondo la sfocatura della dell’aereo, la densità di motion blur sul livello degli UFO e su quello del prato, rispetto al livello delle colline, e la loro posizione, mi da l’idea che non sono più grossi di un corvo.

    Sono un ottimo osservatore (e ci sono altri punti che ho tenuto in considerazione ma che mi rimane difficile spiegare qui), ma imho, non sono perfetto, potrei comunque sbagliarmi, e sarei felice di essere smentito e venire a scoprire che la torre di controllo in quel dato momento aveva segnalato sul radar oggetti non identificati.
    Avete contattato l’aereoporto per sapre qualcosa di più a riguardo? mi sembra la prima cosa da fare per togliersi ogni dubbio.
    Teneteci infromati sullo sviluppo del evento.

    Grazie

  5. Stareater maggio 4, 2010 alle 12:45 pm

    l’aereo e lo sfondo hanno 2 risoluzioni differenti…fake

  6. daniele maggio 4, 2010 alle 8:30 pm

    sono l’autore delle foto.
    io uso programmi di foto ritocco, ma queste foto non sono ritoccate.
    e lo si pùò vedere con programmi apposta.
    poi non penso fossero uccelli anche perchè voi non avete visto tutte le foto.
    vene sono ben 18 e su 6 foto sono venuti questi oggetti.
    a diverse quote d’altezza. e in una si vede un uccello ma si vede bene.
    il mistero rimane. prima o poi divulgherò tutte le foto.

  7. Alex maggio 4, 2010 alle 11:57 pm

    In generale:
    Ora mai parlare di Photoshop o fotoritocco è diventato tristemente di moda, chi dice che sia un fotoritocco (per quanto concerne il livello del aereo e delle colline), probabbilmente non ha mai preso un programma come Photoshop in mano (applicazione mai così inflazionata come oggi, tutti ne parlano il 10% sa come si usa).
    Nella foto ad alta res. sul margine destro si notano altri due oggetti di colore “più scuro”, che ponendosi davanti alla collina danno maggiore idea delle loro dimensioni (come ho detto nel posto prima).

    La superficie inferiore degli oggetti in questione mostra una densità maggiore, ed un colore più inteso e scuro rispetto alla parte superiore sfumata sul grigio, questo mi da adito a pensare che siano uccelli,
    perchè: A differenza delle ali, la pancia compie un solo movimento, ossia si sposta con traiettoria leggermente obliqua verso l’alto (essendo quindi meno soggetta, al motion blur, assume densità maggiore)
    invece la parte superiore è più chiara, conferendo un effetto sfumato degradante in trasparenza che si va a fondere con il cielo, questo potrebbe essere dato dallo sbattere veloce delle ali, in aggiunta allo
    spostamento in diagonale dell’intero corpo che trascina quindi l’intera sfumatura grigio trasparente lungo tutta la superficie dell’ipotetico uccello.

    @Stareater: L’aereo e lo sfondo non hanno per nulla 2 res. diverse, guarda l’immagine a dimensioni reali, l’effetto che ti trae in inganno è dovuto al fatto che, probabilmente chi fotografava, stava seguendo con la camera, il movimento dell’aereo (che doveva essere in fase di decollo) per tenerlo nell’inquadratura, ed è per questo che l’aereo mostra meno effetto motion blur, rispetto al prato o alle colline ed alberi
    retrostanti. Ma questo lo potrà confermare solo l’autore, vero Daniele?

    @Daniele, (spero tu abbai letto il mio post precedente, rispondi alle domande plz) In situazioni del genere io avrei contattato l’aeroporto, almeno per farsi un idea della situazione, (e sei ancora in tempo per farlo), per l’idea che ci siamo fatti, se siano UFO o normali
    uccelli, non serve dire “dovreste vedere le altre foto”, se le altre foto danno una visione più ampia della faccenda, dovresti mostrale, invece hai mostrato solo questa, che può solo trarci in inganno.
    Mostraci le altre, così ci possiamo fare un idea più ampia. Se stai valutando di venderle alla stampa, allora è un altra faccenda, la riservatezza è comprensibile.
    Per quando riguarda l’uccello presente nella foto che hai appena citato, il fatto che sia ben visibile non è una buona prova, la spiegazione è semplice, non tutti gli uccelli vanno alla stessa velocità,
    e alcuni possono compiere evoluzioni diverse dagli altri, soprattutto se di stormi diversi, esempio:
    Se fai una foto ad un gruppo di ciclisti in corsa, e in quel momento davanti al tuo obiettivo, uno dei partecipanti rallenta molto, lo vedrai nettamente meglio degli altri, che saranno solo una macchia colorata,
    eppure anche esso faceva parte del gruppo di ciclisti che hai fotografato come l’uccello visibile poteva fare parte di uno stormo, quindi la presenza nella foto di un uccello ben visibile e definito rispetto a gli
    altri presunti UFO che presentano un notevole motion blur, non è una prova che sussista.

    Sono tutto fuorchè uno scettico, nella mia vita ne ho viste di cose strane in cielo, e alcune rimangono tuttora davvero incredibili ed inspiegabili, ogni notte sto con il naso rivolto al cielo nella speranza di vedere qualcosa di straordinario, vivo con il cannocchiale sulla scrivania e ad ogni movimento nel cielo differente dalla norma mi precipito preso dal entusiasmo con il cuore palpitante, ma lasciarsi prendere
    troppo dall’entusiasmo, può confondere le idee, e prima di trarre conclusioni troppo azzardate preferisco pensarci e ripensarci bene e sondare il terreno, la beffa è sempre dietro l’angolo, quello che ti dico è
    di ragionarci molto su prima di lanciarti in affermazioni, e se puoi avere prove più o meno tangibili o che ti amplino la visione d’insieme, come contattare l’aeroporto, devi coglierle al “volo”. 😉

  8. alessio maggio 5, 2010 alle 9:22 am

    Concordo pienamente con quanto esplicato da Alex, non si tratta di fake piuttosto di una foto “normale” con un passaggio di volatili a diverse distanze. Almeno questo è quello che colgo vedendole 😉

  9. Stareater maggio 5, 2010 alle 9:47 am

    chiedo scusa per il post superficiale, ma ormai su internet (e mai come in questi ultimi tempi) gira di tutto e diciamo che anche se credo nell’esistenza UFO ormai prendo tutto con le pinze da fabbro…

  10. Alex maggio 9, 2010 alle 9:13 pm

    Non si sa più nulla?

  11. Simone luglio 27, 2010 alle 4:22 pm

    Salve a tutti!
    purtroppo non ci possono essere informazioni dall’aeroporto, in quanto l’aeroporto non è radarizzato e sul radar anche se vengono viste “tracce” sconosciute, se esse sono molto vicine agli aeromobili difficilmente vengo mostrate, in quanto ritenute dal sistema possibili errori di fruiting o garbling. Conoscendo l’area, è anche possibile che fossero aerei da turismo, la rocca sullo sfondo infatti è uno dei “punti di accesso” riservati all’aviazione generale per l’aeroporto di forlì.

    ciao

  12. silverio medri aprile 13, 2011 alle 9:09 pm

    pure io ho fotografato un ufo in aprile vicino all’ aeroporto di forli tempo fa e uscito l’ articolo

    nel quotidiano la voce se ti interessa puoi contattarmi ciao medri

  13. centroufologicotaranto aprile 13, 2011 alle 10:02 pm

    Salve Sig Medri se vuole può inviarci le foto all’indirizzo centroufologicotaranto@gmail.com

    Antonello – CUT

  14. Brusa marzo 9, 2012 alle 9:17 pm

    Salve ho mandato al centro altre foto parte della sequenza, vedete un po se possono essere d’aiuto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: