CENTRO UFOLOGICO TARANTO MAGAZINE

PORTALE DI DIVULGAZIONE E INFORMAZIONE UFOLOGICA, MISTERI SPAZIALI, STORICI E PALEONTOLOGICI

Il Sistema Solare avrebbe un nuovo pianeta: Tyche

LAFAYETTE – La ricerca di “planet X” nel Sistema Solare, a lungo teorizzata da oltre vent’anni, si arricchisce di un nuovo fondamentale tassello teorico. Gli astrofisici John J. Matese e D. Whitmire, dell’Università della Luisiana a Lafayette (USA), hanno elaborato un nuovo studio che dimostrerebbe l’esistenza di un nono pianeta oltre Nettuno, soprannominato Tyche.
Tyche, sarebbe un gigante gassoso ben quattro volte più grande di Giove, che orbiterebbe oltre il pianeta nano Sedna e prima della nube di Oort. Gli scienziati hanno precisato che questo possibile oggetto celeste, non è la celebre Nemesis, la presunta binaria del Sole, ma un vero e proprio nuovo pianeta.
Si attende adesso la conferma da parte del telescopio ad infrarossi WISE che sta mappando la volta celeste alla ricerca di corpi superfreddi e nane brune e dello stesso “Planet X”.
A questo punto c’è da chiedersi, nel caso che venga scoperto, se si tratta del fantomatico pianeta Nibiru, descritto dai Sumeri nei loro sigilli?

Fonte: http://www.net1news.org/il-sistema-solare-avrebbe-un-nuovo-pianeta-tyche.html

Per approfondimenti: http://nemsisprojectresearch.blogspot.com/2010/05/tyche-potrebbe-essere-planet-x-e-wise.html

Annunci

21 risposte a “Il Sistema Solare avrebbe un nuovo pianeta: Tyche

  1. Giovanni maggio 11, 2010 alle 12:26 pm

    Ancora qualcuno che ha voglia di dire le solite fesserie sulle “certezze” della scienza e dunque che ogni altre possibile teoria su pianeti, evoluzioni, stelle, comete, orbite, catastrofi etc è solo BUFALA?

    Qualcuno si sta rendendo conto che non sappiamo cosa diavolo c’è la fuori?
    Qualcuno si è accorto che non sappiamo neanche cosa diavolo c’è qua dentro?

    Qualcuno ha voglia di “svuotare il bicchiere” dei preconcetti fattosi leggendo il libri delle medie e in iziare a pensare con la propria testa?

    Auguri a tutti

  2. Danilo maggio 11, 2010 alle 2:23 pm

    Ben detto Giovanni, mi associo al tuo dire…

  3. gimbo maggio 11, 2010 alle 4:06 pm

    @giovanni:La Scienza non è perfetta e nemmeno immutevole.Per fortuna si evolve,attraverso prove certe, accetta critiche e si perfeziona.Ci vuole tempo e pazienza,l’unica certezza è la morte tutto il resto è solo pensiero.Fatto sta che la scienza cerca di rispondere a delle domande con delle ipotesi.Se la domanda è mal o parzialmente formulata non è colpa della risposta.Essendo un artificio intellettuale umano anch’esso è evidentemente fallibile di errore.Ma per fortuna gli scienziati non sono parrocchiani che vivono nella fede,bensì si autocriticano e cercano di migliorarsi quotidianamente.Ora io ,che non ho la conoscenza e l’esperienza di un astrofisico,non posso permettermi di ragionare con la mia testa su temi che poco conosco.Se un astrofisico mi dice X io gli do fiducia e credo in quel che dice,non perchè lui dice di essere una persona qualificata,ma perchè la sua qualifica l’ha ottenuta dopo anni sudati sui libri,ragionando e confrontandosi con le migliori menti con cui poteva confrontarsi in quel dato momento.Sarei un pirla,ignorantone e presuntuoso a dar del bugiardo o sputare sul lavoro di chi la scienza la fà per professione.Questo è il mio modesto parere,condivisibile oppure no!

  4. globy maggio 11, 2010 alle 5:52 pm

    Ma perchè la NASA dice che è un Asteroide?(sempre se parliamo della stessa cosa)
    http://starbrite.jpl.nasa.gov/pds/viewTargetProfile.jsp?TARGET_NAME=258+TYCHE

  5. Arthur McPaul maggio 11, 2010 alle 9:21 pm

    Salve, sono l’autore dell’articolo. Tyche è un ipotetico pianeta, ipotizzato dagli scienziati Matese e Whitmire per giustificare numerose anomalie presenti nel nostro Sistema Solare.
    Tyche è anche il nome dato ad un asteroide, cime giustamente fatto notare.
    Qui si parla di Planet X e non dell’asteroide.omonimo. Se puo far piacere, ho scritto all’astrofisico Matese, per porgli alcune interessanti domande sul suo postulato teorico.

    Tyche dove si troverebbe adesso?
    Qual è la sua magnitudo?
    Quante lune potrebbe avere? Chissa se tra queste lune ce ne sia una capace di ospitare la vita.
    Vi terrò informati!

    In calce all’articolo mi sono chiesto se possa essere il tanto agognato Nibiru dei Sumeri.

    Personalmente credo che entro il 2013, quando cioè il telescopio spaziale WiSE, rilascera i dati definitivi sulla mappatura del cielo, sapremo con precisione dove si trova Tyche…

  6. Codiceascii maggio 12, 2010 alle 10:38 am

    Gimbo ha espresso quello che io ho tempo tempo fa su un post. Astrofici, astronomi e la scienza in generale non è che fa leggi sulle ipotesi, ma si pone domande dando certezza SOLO QUANDO questa è stata accertata. Non ti verrà mai a dire che nibiru esiste perchè è stato disegnato su qualche tavoletta. Si formulano delle ipotesi che Tyche DOVREBBE ESISTERE semplicemente perchè le orbite di sedna e altri plutoidi sono non dovrebbero essere così. Si è notato poi che Plutone subisce una “influenza” orbitale che non dovrebbe esserci….. Questa influenza è stata notata anche sulle sonde Voyager.

  7. Giovanni maggio 12, 2010 alle 12:23 pm

    Gimbo, hai perfettamente ragione.

    Purtroppo però la “scienza” non intesa come bravi e seri scenziati alla ricerca della verità, ma inteso come la “comunità scientifica” molto più in generale è a mio modesto parere colpevole e complice di farabutti matricolati.

    Ho sentito troppi scenziati dire sciocchezze colossali solo per tornaconto personale o per assecondare qualche politico o qualche lobby economica.

    Ho sentito e letto troppe storie di scenziati considerati pazzi e distrutti dalla comunità scientifica solo perchè non conformi.

    Non critico la scienza, ribadisco ancora una volta, che come ben dici è un modello per trovare delle risposte, nulla di più.
    Continuo a criticare la chiusura della scienza che storicamente è sotto gli occhi di tutti.
    MOlte verità scientifiche con le quali siamo cresciuti e che ancora sono difese a spada tratta sono diventate tali selezionando negli anni le scoperte che combaciavano con certe idee di fondo tralasciando a volte superficialmente, a volte insabbiando colpevolmente tutto ciò che non collima.

    Nonostante sia cresciuto a “pane e Quark” critico fortemente, non lo scopo del CICAP ma cosa è diventato. Un organismo che invece di scovare misteri ancora oscuri e cercare delle possibili soluzioni, NEGA SEMPLICEMENTE che certi misteri esistano.
    Ecco il punto!

    Come non bisogna ascoltare i politici a bocca aperta ma bisogna scavare a fondo in quello che dicono e poi si scopre che sono TUTTI dei gran bugiardi, così bisogna (a mio parere) scavare, per quel che si può, quando ascoltiamo la comunità scientifica.

    tutto qui
    ciao

  8. Kla maggio 12, 2010 alle 12:34 pm

    Secondo me questo pianeta esiste veramente e potrebbe essere il famoso Nibiru dei Sumeri. Noi del era moderna faciamo in fretta a sottovalutare le civiltà antiche….non c’è ne rendiamo conto di quante ne sapevano rispetto a l’epoca in qui vivevano…..dai Maya fino ai Sumeri. Gli scienziati dovrebbero guardare con più attenzione queste civiltà.

  9. mike maggio 12, 2010 alle 6:47 pm

    sec me è pandora!

  10. gimbo maggio 13, 2010 alle 5:52 pm

    Grande mike!Concordo perfettamente con il commento n°8 di Giovanni.Buona serata a tutti.

  11. maimeij maggio 13, 2010 alle 6:55 pm

    secondo me non siamo soli, e magari su questo nuovo pianeta c’è vita

  12. JohnWayne maggio 14, 2010 alle 11:55 am

    Salve a tutti, ehm…e se fosse un “pianeta/astronave” (se pensate a una tecnologia superiore) che lentamente e inesorabilmente si avvicina a noi? pensateci:
    1°- avvistamenti vari in aumento
    2°- calamità naturali in aumento
    3°- si torna a parlare di nibiru
    4°- ehm…2012…

  13. franco29337 maggio 15, 2010 alle 10:42 pm

    Per chiarirsi le idee consiglierei di leggere un testo di Federico Di Trocchio titolato “Le bugie della scienza” sottotitolo (Come e perchè gli scienziati imbrogliano) edito da Mondadori-DeAgostini nella collana Discovery 1a ed. 1995. Ce ne sono per tutti i gusti. Ad maiora F.

  14. Kokoro maggio 16, 2010 alle 2:10 am

    il decimo pianeta del sistema solare? se ci rifacciamo a Sailor Moon, si chiamerà “Luna nera”

  15. ameur giugno 14, 2010 alle 10:34 pm

    io so ke il nuovo pianeta ke hanno scoperto si chiama pianeta nubert e guisto

  16. Beppe Piacenza febbraio 7, 2011 alle 3:22 pm

    Buongiorno,
    Io ho passato gli ultimi anni nel tentativo di avere una informazione corretta in merito,
    Parlo di “solo” 3/4 anni di ricerche private..be, se volete il mio parere, o anche se non lo volete.. 😉 temo che ci sia del vero nelle ipotesi peggiori.. E’ la prima volta che scrivo sull’argomento.. Un giorno.. Mi sono imbattuto in Nibiru.. 4 anni fa circa,Ho cercato.. Mi sono documentato,.. ho mandato la mia ragazza in biblioteca a recuperare testi sumeri, a leggere gli antichi testi.. tutto confermato! Ho cercato sui libri di scuola.. fino al 94 si parlava di un decimo pianeta.. oggi è sparito dai libri.. ho trovato latitudine e longitudine su google earth.. oscurato da un quadretto vuoto.. Hanno detto che il campo magnetico si sarebbe potuto invertire.. poche settimane fa.. confermato spostamento.. oggi… scoprono un nuovo sistema solare.. con 6 pianeti attorno.. Ho letto di ritrovamenti incredibili… Per esempio un filo di 2 mm in rame cn attorno un materiale pari alla ceramica a 4 Km di profondità in una miniera di carbone.. Inglobato nel carbone.. ho letto di scienziati che analizzando la crosta terrestre, confermavano una estinzione periodica di ogni forma di vita.. P.S. la maggior parte delle informazioni viene dai libri e non dalla rete… (senza nulla togliere.. li reputo più affidabili!) Ho letto di palme nei ghiacci artici e di balene nel sahara, insomma.. ho raccolto una quantità di dati… Pesonalmente.. Penso che restino pochi dubbi.. tanto, non lo direbbero mai.. giustamente..! Quindi, a noi il verdetto.. i mutamenti li abbiamo vissuti tutti quanti, le notizie.. lette! Le prove.. analizzate! Cosa manca.. il coraggio? Se fosse tutto vero, se arrivasse la fine.. io raggiungerei una località estremamente piacevole con un non precisato numero di ragazze… e brinderei all’abbronzatura migliore di tutta una vita… 😀 chi volesse seguirmi… è pregato di prenotare! AHAHAHAHHH e comunque sia.. in bocca al lupo a tutti..!

  17. LA MARTELLATA FA MALE SEMPRE DOPO... febbraio 14, 2011 alle 9:18 pm

    NIENTE DI NUOVO…E DEL RESTO PURE SCONTATO. I GOVERNI NON ALLARMERANNO MAI L’OPINIONE PUBBLICA. CHI QUEL GIORNO VI DIRA’ “ORA SON CAZZI VOSTRI” LO FARA’ ALL’ULTIMO MINUTO, DA UNA STAZIONE ORBITANTE SPAZIALE O DA UN BUNKER IN UN’ISOLA SUPERSEGRETA E DOPO ESSERSI SINCERATO,CHE VOI ABBIATE PAGATO TUTTE LE BOLLETE DI CASA…

    Quando molti anni fà accennai dopo un tremendo sogno (che non stò qui a descrivervi) tale eventualità, qualcuno iniziò a consigliarmi di andarmene a letto prima o di evitare ogni argomento in merito…

  18. Daniele Ventre marzo 5, 2011 alle 6:01 pm

    Ma che c’entra Nibiru? Volete capire che Nibiru in sumero significa punto di transito e nelle tavolette sumeriche lo trovate riferito a qualunque dio planetario si trova in una certa posizione? E basta con Nibiru e il 2012!

  19. luca aprile 20, 2011 alle 11:09 pm

    …mi piace pensare alle infinite possibilità che ci offre tutto quello spazio là fuori.
    forse è possibile che a 15mila volte la distanza terra-sole orbiti in tutta tranquillità
    questo pianeta tanto gigante ma pure troppo lontano per essere visto.
    del resto le anomalie nelle orbite dei pianeti ext già si conoscevano.erano dati certi.
    penso che sia giusto formulare ipotesi da parte degli esperti in attesa che la tecnologia
    che si affina a ritmi esponenziali venga loro in aiuto.nel libro della scienza non esiste l’ultima pagina.e se nel frattempo arrivano nibiru e gli annunaki.poveri loro..che brutto mondo

  20. claudio gennaio 12, 2012 alle 1:42 am

    Tyche e”stato scoperto nel 1983 dal satellite i.r.a.s. Dista circa 1 anno luce dal sole.Per quanto riguarda Sedna la sua orbita ellitica e cosi allungata che passa intorno al Sole e nel punto piu”lontano passa intorno ha Tyche.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: