CENTRO UFOLOGICO TARANTO MAGAZINE

PORTALE DI DIVULGAZIONE E INFORMAZIONE UFOLOGICA, MISTERI SPAZIALI, STORICI E PALEONTOLOGICI

Sensazionale annuncio: creata cellula artificiale

È stata costruita in laboratorio la prima cellula artificiale, controllata da un Dna sintetico e in grado di dividersi e moltiplicarsi proprio come qualsiasi altra cellula vivente. Il risultato, pubblicato su Science, è stato ottenuto negli Stati Uniti, nell’istituto di Craig Venter. Si tratta di una svolta epocale nella ricerca.

BATTERI SALVA-AMBIENTE – Con questo nuovo passo il traguardo della vita artificiale è ormai più vicino che mai e si comincia a intravedere la realizzazione di uno dei sogni di Venter: costruire batteri salva-ambiente con un Dna programmato per produrre biocarburanti o per pulire acque e terreni contaminati. Dopo avere ottenuto il primo cromosoma artificiale, la sfida è riuscire ad attivarlo, aveva detto Venter appena due anni fa. Adesso ha raggiunto il suo obiettivo e lo ha fatto unendo, come tessere di un puzzle, i risultati ottenuti negli ultimi cinque anni. Il primo passo, nel 2007, era stato la costruzione di un Dna sintetico; quindi nel 2009 sempre il gruppo di Venter ha eseguito il primo trapianto di genoma da un batterio a un altro. Adesso è ancora lo stesso gruppo, coordinato da Daniel Gibson, ad aver combinato i due risultati e aver assemblato la prima cellula sintetica.

«COMINCIA L’ERA POST-GENOMICA» – «Si tratta di un traguardo fondamentale dell’ingegneria genetica, non solo per possibili risvolti applicativi, ma anche perché segna la tappa iniziale dell’era post-genomica» commenta il genetista Giuseppe Novelli, preside della facoltà di Medicina dell’Università di Tor Vergata di Roma. «Di fatto Venter ha creato qualcosa che prima non c’era, un batterio prima inesistente, perché il genoma artificiale che ha costruito con una macchina in laboratorio contiene dei pezzetti di Dna che non esistono nel genoma del batterio presente in natura». Venter ha fatto tutto con una macchina, spiega ancora Novelli. «Prima ha letto la sequenza genomica del batterio in un database genetico, poi con un macchinario ha ricostruito chimicamente il genoma, aggiungendovi però nuove sequenze. Ha fatto pezzetti, ciascuno di 10 mila lettere di codice, poi li ha assemblati insieme fino a creare un genoma di oltre un milione di paia di basi. Poi ha inserito il genoma artificiale in un batterio svuotato del suo Dna e ha costruito una nuova forma di vita che funziona e si riproduce. La cellula così creata, infatti, prima non esisteva, e il suo genoma porta i segni distintivi della sua differenza dal batterio esistente in natura». «In futuro – conclude Novelli – si potranno creare nuove forme di vita capaci di produrre farmaci o di aiutarci contro l’inquinamento, per esempio batteri mangia-petrolio».

Fonte: http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/10_maggio_20/prima-cellula-artificiale_1cbaff5e-6417-11df-ae00-00144f02aabe.shtml

About these ads

19 risposte a “Sensazionale annuncio: creata cellula artificiale

  1. Danilo maggio 21, 2010 alle 2:20 pm

    Incredibile quanto inquietante….

  2. stefano maggio 21, 2010 alle 5:29 pm

    E la chiesa gia inizia a borbottare!

  3. pat maggio 21, 2010 alle 6:11 pm

    «In futuro – conclude Novelli – si potranno creare nuove forme di vita capaci di produrre farmaci o di aiutarci contro l’inquinamento, per esempio batteri mangia-petrolio»…….o anche soldati inumani fatti solo per uccidere !!!!

  4. franco29337 maggio 21, 2010 alle 8:04 pm

    La notizia in sè è già abbastanza fantascientifica ed entusiasmante,sarebbe fantascienza pura sperare che la chiesa stia zitta, gli si stà sgretolando il pilastro su cui fonda il suo mistero,poi considerando i fatti della, storia non servirebbero i soldati inumani, ce la caviamo sgregiamente da soli.
    Tralasciando le facezie, sarebbe interessante sapere con quali sostanze vengono nutrite tali cellule . Saluti F.

  5. Gian maggio 22, 2010 alle 9:29 am

    Puo’ essere che qualche nostro amico abbia fatto visita a questi due scienziati e gli abbia indicato “come fare”?Mica e’ un’ipotesi da scartare!!

  6. pat maggio 22, 2010 alle 12:19 pm

    Gian :
    Puo’ essere che qualche nostro amico abbia fatto visita a questi due scienziati e gli abbia indicato “come fare”?Mica e’ un’ipotesi da scartare!!

    Credo che per qualche nostro amico, intendi un essere alieno….ma possibile che ci consideriamo così miseri da non saper fare nulla da soli ? e dai non siamo mica così fiacchi !!!!!!

  7. Eric maggio 22, 2010 alle 12:38 pm

    Troppo pochi i commenti, anche su questo sito, per una scoperta che ha dell’incredibile e del sensazionale. Forse non ci si sta rendendo bene conto della valenza di questa scoperta. Personalmente, e credo di non sbagliare, la più grande, in assoluto, mai fatta dall’uomo, con implicazioni che andranno a toccare in modo determinante non solo l’aspetto scientifico ma anche la filosofia e la religione. Il Vaticano, in primis, si sente spiazzato: l’uomo è diventato Dio. Usando materiali inerti, come ingredienti, l’uomo ha creato la vita! Il cammino, d’accordo, sarà ancora lungo, ma il primo grande passo è stato compiuto. Ora vi sarà lo scontro fra interessi politici, economici, religiosi, scientifici e chi più ne ha, più ne metta. La strada, però, è stata tracciata e non si torna più indietro. Mi fanno sorridere i soliti catastrofisti-cagasotto che prevedono solo applicazioni negative e distuttive alla scoperta. L’aereo è stata un’invenzione positiva o negativa? Eppure viene usato anche per bombardare le città…e potremmo continuare all’infinito con gli esempi. Per quanto riguarda l’aspetto religioso, il passo biblico ove si narra che Dio creò l’uomo a sua immagine e somiglianza, da oggi, per me, comincia ad avere un altro significato. O meglio, comincia ad avere un significato.

  8. Giovanni maggio 22, 2010 alle 4:46 pm

    Solo per precisare
    L’uomo non ha creato la vita da materiali inerti.
    Questo forse sarà un successivo passo.
    Per adesso è stato preso un batterio già esistente, è stato “svuotato” e riempito con DNA, quello si, sintetico, ovvero che non esisteva prima.

    La notizia è sensazionale. E’ vero.

    Personalmente, pur rischiando di essere tacciato di bigottismo e chiusura mentale sono molto dubbioso su quali risvolti NEGATIVI tutto questo possa avere, ovvero la manipolazione della natura a livello genetico. Avrò visto troppi film ma ho sempre la sensazione che qualcosa possa scappare di mano. Opinioni!

    Sono comunque dell’idea che la ricerca debba andare sempre avanti e che questo traguardo può significare un importantissimo salto in avanti in moltissimi campi.
    Aspettiamo di sapere quali saranno le prime applicazioni pratiche.

    ciao

  9. Cavaliere maggio 23, 2010 alle 5:31 pm

    Mi complimenterò con il risultato quando vedrò i fatti e sopratutto quando vedrò che tale scoperta sarà usata unicamente x il bene! Troppe volte l’uomo ha usato male le scoperte a sua disposizione. Citiamo il nucleare? Bastipensare alla polvere da sparo….fù inventata per fare fuochi articificare, per divertire e intrattenere, sappaimo che fine ha fatto in seguite. L’uomo è troppo avido e imbecille, ha sempre puntato contro di sè le proprie risorse. Vedremo!

  10. pat maggio 24, 2010 alle 8:57 am

    Eric :
    Troppo pochi i commenti, anche su questo sito, per una scoperta che ha dell’incredibile e del sensazionale…….O meglio, comincia ad avere un significato.

    Va bene Eric, ma si è capito esattamente come funziona ? per esempio si parla di soluzione per la marea nera e per l’inquinamento in generale, ma “materialmente” come funziona ? buttiamo a mare una sola di queste cellule, che poi si autoriproduce da sola fagocitando il petrolio, ed a questo punto cosa succede, che andrà a mangiarsi tutto ciò che è a base di petrolio……compresa la tastiera sulla quale scrivo (ih…ih…ih) oppure produrranno una quantità di miliardi e miliardi di cellule che saranno gettate a mare ? e se ingerite da esseri viventi, cosa può succedere ? in ultimo che io sappia nulla si crea e nulla si distrugge, in cosa si trasformano queste cellule una volta che si son pappato il petrolio ? E questo è solo un esempio delle implicazioni dovute a questa scoperta, ripeto importantissima, forse è quello che hanno fatto milioni di anni fà gli alieni prima di noi, e che anche noi andiamo nella stessa direzione, ma secondo me è più che prematuro, stiamo alla fase primordiale, un pò come la ruota informe di pietra rispetto alla formula 1 di oggi – Ciao buon inizio settimana -

  11. franco29337 maggio 24, 2010 alle 11:25 am

    Molto bene Pat, era grossomodo ciò che mi chiedevo in uno dei primi post per questo articolo,non in termini così allarmistici. Già ora si utilizzano microorganismi naturali per trattare le acque reflue nelle miniere di rame a cielo aperto, recuperando rame.Occorre molto di più di una cellula per formare un batterio, utile o nocivo, che sia,Ora la condizione di crescita di codeste cellule avviene in ambiente controllato, sterile e protetto, non è ancora detto che gli Uv solari non le facciano secche all’istante, appena esposte in ambiente naturale. Molta strada dovrà ancora essere fatta.
    Se poi gli alieni fossero veramente gli artefici di questo planetario esperimento, direi che gli è sfuggito di mano, visti i risultati attuali,chissà quali erano le loro intenzioni. Saluti F.

  12. Eric maggio 25, 2010 alle 1:39 pm

    Le implicazioni e gli sviluppi a breve termine, per quanto riguarda questa scoperta, secondo me, hanno poca importanza: se anche per 50 anni non potesse avere applicazioni pratiche, poco conterebbe. Ciò che ha di incredibile è che, da un giorno all’altro, abbiamo demolito un muro che pareva incrollabile. E’ come se domani ci comunicassero che è stato trovato il mezzo per superare la velocità della luce oppure che è possibile viaggiare nel tempo. Ripeto: troppo poca risonanza all’evento. Una volontà, direi, pilotata da chi, in alto, si rende ben conto della straordinarietà della scoperta.

  13. Pat maggio 25, 2010 alle 4:54 pm

    Invece, Eric, la cosa mi induge ad un altro tipo di riflessione, come si può vedere le scoperte possono essere fatte da un giorno all’altro, niente di strano, quindi, in altrre invenzioni e/o passi avanti giganteschi da un momento all’altro,…nessun intervento esterno o cosidetta “retroingegneria” …..

  14. Francesco maggio 25, 2010 alle 5:22 pm

    Sono un biologo molecolare e la scoperta non mi scuote più di tanto. Da una decina di anni ormai si introduco geni(pezzi di DNA) nelle cellule e si esprime la proteina desiderata. Quello che hanno fatto adesso è solo creare un mix di tanti geni tra i quali quello che possiede la sequenza di DNA che permette loro di replicarsi. Non mi sembra la scoperta del secolo.

  15. franco29337 maggio 25, 2010 alle 8:00 pm

    Però, potevano anche spiegarcelo prima , avremmo evitato di sproloquiare a ruota libera, chi è il responsabile del sensazionalismo si cosparga il capo ci cenere. Non vi saluto proprio

  16. Eric maggio 26, 2010 alle 8:32 am

    Caro Francesco, io di geni di DNA me ne intendo poco, poco. Data la tua professione ed il fatto che tu non ti scomponga più di tanto di fronte alla notizia, non posso fare altro che crederti. Capisci, però, che se mi dicono, così come è stato detto, o lasciato intendere: “E’ stata creata la vita da sostanze inerti” il mio entusiasmo aveva una certa giustificazione…..

  17. Agron Luka giugno 20, 2011 alle 5:49 pm

    Ma se e davero cos,i allora Ad’dio Dio… perche questo vuol dire che la vita estata creata nella terra naturalmente, comme dicevano i materialisti e sopratuto la teoria di academico russo Oparin

  18. Agron Luka giugno 20, 2011 alle 5:56 pm

    Ancora un po, scusatemi per mio italiano, perche io sona albanese da Scutari. Questo evento se non era un falso, aprira una nuova incredibile epoca del uomo inteligente, Homo Sapiens Sapiens. Che posso dire altro… noi siamo mortali per colpa di Dio, perche lui e inamorato con Eva…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 143 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: