CENTRO UFOLOGICO TARANTO MAGAZINE

PORTALE DI DIVULGAZIONE E INFORMAZIONE UFOLOGICA, MISTERI SPAZIALI, STORICI E PALEONTOLOGICI

Guatemala: misteriosa voragine appare dopo la tempesta Agatha

Una foto impressionante sta facendo il giro del web: la terra si è aperta a Guatemala City creando una voragine grande abbastanza da inghiottire un intero palazzo. Niente fotoritocco: l’immagine è vera ed è stata pubblicata dal governo del Guatemala sulla propria pagina Flickr, che raccoglie altre immagini delle devastazioni provocate dalla tempesta Agatha nel Paese latino-americano. La voragine, larga 15 metri e profonda decine di metri (da 60 a 100, a seconda delle valutazioni), si deve a fenomeni geologici noti, legati alla natura carsica del suolo, al collasso di un sistema di drenaggio dell’acqua e alla inesistente programmazione urbanistica. Le notizie dalla zona parlano di un palazzo di 3 piani e di una casa inghiottiti dal “buco”, ma non ci sono conferme su vittime.

Fonte: http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/10_giugno_01/guatemala-buco-nero_ca61fa26-6d9b-11df-b7b4-00144f02aabe.shtml

Altra foto della voragine

Annunci

37 risposte a “Guatemala: misteriosa voragine appare dopo la tempesta Agatha

  1. Antonello Vozza giugno 3, 2010 alle 11:53 am

    La stessa cosa è successa ad Aprile 2007 (http://americalatina.blogosfere.it/2007/04/una-voragine-a-citta-del-guatemala.html).

    Cosa c’è a Guatemala city? Questo buco è addirittura più pulito del precedente, e per una ragione strana mi ricorda Galactus in “I Fantastici 4”, ed Alien Vs Predator.

    Antonello Vozza,
    Coordinatore Web CUT.

  2. Giovanni giugno 3, 2010 alle 12:29 pm

    Scusate.
    C’è qualcuno che sa dirmi come mai ha una forma così “perfetta”?
    c’è un motivo particolare?
    E’ veramente strano…..

  3. Giovanni giugno 3, 2010 alle 12:32 pm

    Ri scusate.
    Ho visto che nel link di Antonello c’è scritto questo : Álvaro Hugo Rodas, direttore dello Sviluppo Sociale del municipio di Città del Guatemala, informò che la voragine fu causata dall’ostruzione di una delle fognature principali.

    ecco…adesso che sia un fenomeno naturale noto è molto meno plausibile visto che si cerca di depistare con notiziole di quersta banalità.
    Ma dire la VERITA’ mai eh!

  4. Franco Pavone giugno 3, 2010 alle 1:27 pm

    Ha ragione Antonello , ricorda il film : I fantastici 4 e Silver Surfer e poi la spiegazione ” razionale ” mi sembra un pò tirata per i capelli vista la perfezione della circonferenza superiore e di quella inferiore . Non voglio mettere in mezzo a tutti i costi una manifestazione aliena , ma ci deve essere una spiegazione perlomeno diversa e più preoccupante . Negli ultimi tempi stanno succedento cose alquanto strane sul nostro pianeta . Franco Pavone , vicepresidente CUT .

  5. vito giugno 3, 2010 alle 3:37 pm

    Troppo preciso, crepe di rottura nemmeno l’ombra,il terreno vicino intatto, scosse nemmeno una. Quando ci decidiamo ad alzare la voce contro questi che ci trattano come pecore da pascolo, loro ci dicono la loro e noi commentiamo sottovoce!!restando sempre in ombra.

  6. GIUSEPPINA giugno 3, 2010 alle 6:13 pm

    GUARDANDO LA FOTO SI HA LA NETTA SENSAZIONE CHE SIA STATA TRAPANATA DA SOTTO FINO ALLA SUPERFICIE E CHE NON SIA UN FENOMENO NATURALE, IL CERCHIO E’ TROPPO PERFETTO.
    COME MAI NON SI VA OLTRE CON LE SPIEGAZIONI.
    SE SI GUARDA LA PARETE DEL BUCO, SI NOTA COME ESSA SIA LEVIGATA, MAI VISTA UNA (FRANA) COSI’ PERFETTA. A CHI VOGLIONO PRENDERE IN GIRO?.

  7. franco29337 giugno 3, 2010 alle 7:38 pm

    Brava Giuseppina, sono quelli della terra cava che hanno sbagliato le coordinate della presa d’aria. F.

  8. Eric giugno 3, 2010 alle 8:51 pm

    Ma per favooooreeee!!!

  9. Gianluca giugno 3, 2010 alle 9:24 pm

    chissà con quale versione di photoshop è stata scattata la foto…

  10. Eric giugno 3, 2010 alle 10:47 pm

    Macchè photoshop! La voragine, purtroppo, è reale. Reale e naturale. Punto. Complimenti per la nuova veste grafica, davvero accattivante!

  11. Antonio giugno 3, 2010 alle 11:39 pm

    La foto è reale ma rimane il forte dubbio sulle modalità con cui si è verificato…. in giro per il web ho letto diverse spiegazioni ufficiali che lasciano il tempo che trovano….ma personalmente non ho mai e dico mai visto una cosa del genere.
    Il foro è quasi perfetto…gli strati attorno sono uniformi la profondità non è stata calcolata, o meglio partono da una decina di metri a sessanta, ma è evidente che nessuno spiega oltre lo strato terreno ( il nero che si vede oltre ) cosa ci sia, c’è il vuoto? E se c’è come hanno calcolato la profondità? Tutto attorno è stabile e vivono le persone? Io avrei fatto evacquare tutta la zona finchè non si è certi che questo evento sia circoscritto.

  12. Giampaolo giugno 3, 2010 alle 11:40 pm

    Utilizzando Photoshop ho aumentato la luminosità del fondo:
    foro
    Potrei sbagliarmi ma sembra che sotto ci sia una cavità e scorgo anche della vegetazione.
    Che ci siano delle grotte?

  13. Antonio giugno 4, 2010 alle 12:12 am

    x Giampaolo, vista la foto editata, sembra di si ma mi chiedo perchè nessuna notizia lo riporta della presenza di una fattispecie di grotta? L’unica cosa certa e che la voragine ha inghiottito una palazzina.
    Poi per quanto riguarda la vegetazione va da se il fatto che non essendoci luce ( quando il foro non c’era ) nessuna pianta può vivere.

  14. Contatto2012 giugno 4, 2010 alle 12:17 am

    Trovata finalmente una strada per la famosa Terra Cava ?

  15. Cavaliere giugno 4, 2010 alle 1:07 am

    Fosse solo UNA la voragine si potrebbe parlare di “coincidenza”, ma dal momento che sono DUE e sono siimili dubito si possa creare in natura un foro con tale precisione per ben due volte di seguito……e nello stesso posto. Certo, se pensiemo che di quella del 2007 ancora non sanno niente (dopo 3 anni), è il caso di non aspettarsi nuove ricerche. Se la prendono con comodo!

  16. ian giugno 4, 2010 alle 1:32 am

    ma se la palazzina era al centro preciso della voragine…e casualmente proprio sopra una bolla-caverna, il peso dell’edificio, più un eventuale fiume sottostante in piena, causa Agatha…il peso si sarebbe sparso sulla superfice in maniera omogenea come la quadratura di un cerchio. geometria da disegno tecnico.

  17. AXEL giugno 4, 2010 alle 8:29 am

    ciao a tutta la redazione del CUT . vi seguo spesso e continuate cosi ,sopratutto con i post delle prove di ufo e contatti nel passato con civiltà extraterrestri,e di non curar dei soliti post dei debunker che vogliono contestare tutto ciò che riguarda gli ufo .come immaginavo il quotidiano The Guatemala Times afferma che il buco non è di causa naturale http://www.guatemala-times.com/opinion/editorial/1648-guatemala-was-hit-by-a-sinkhole-not-a-natural-disaster-long-live-the-free-press.html

  18. melampo giugno 4, 2010 alle 8:50 am

    Secondo me è un cenote.
    Nello Yucatan (non molto lontano dal Guatemala) ne ho visitati moltissimi e tutti hanno
    forme circolari.
    Qualquno evidentemente ha avuto la non brillante idea di costruirci sopra.

  19. Francesco giugno 4, 2010 alle 9:35 am

    come è possibile che una notizia del genere non sia stata trasmessa in telegiornali quotidiani. A me sembra una delle cose più strane del ventesimo secolo! non ho parole!

  20. franco29337 giugno 4, 2010 alle 10:02 am

    Eric, non riconosci nemmeno le battute F.

  21. Andryx giugno 4, 2010 alle 11:57 am

    Io sono convinto che sia un fenomeno Naturale come dice “melampo”.

    Se ce una bolla d’aria ne sottosuolo non ce da stupirsi. Anzi, potrebbe verificarsi nuovamente.

    Ce da apettare che si esamini la zona sottostante per avere un analisi precisa.
    Da quelle parti non ha provacato agitazione dai parte dei Media perché a quanto pare é un fatto che giá sussiste da tempo.

  22. Giovanni giugno 4, 2010 alle 12:33 pm

    Il buco è circolare.
    Il che significa che la parte che manca è quasi un cilindro perfetto.
    Si è disintegrato?
    E’ scivolato staccandosi?
    Dov’è andato?
    Quanto deve essere profonda la buca che c’è sotto per contenere tutta quella quantità di terreno caduta giù comprese le macerie di una palazzina?
    Cosa c’è sotto?
    COme mai è la seconda volta che si verifica e ancora nno c’è una spiegazione valida.
    I geologi dove sono?
    Non sono scesi?
    di cosa hanno paura?
    Perkè?

    Credo che la prima cosa da fare sarebbe stata andare a vedere cosa c’è di sotto invece di dire che è stato causato dal perdite nelle fogne.

    Ciò che mi stupisce oltre l’evento in se è la superficialità o l’apparente superficialitùà nello spiegare o cercare di spiegare una cosa che ha ammazzato decine di persone.

    Poi ufo o terra cava o caverna si vedrà

    ciao

  23. Giovanni giugno 4, 2010 alle 12:35 pm

    p.s.: personalmente ho ancora qualche dubbio, nonostante la fonte sia il GOVERNO, che la foto sia vera.

  24. Giovanni giugno 4, 2010 alle 12:48 pm

    ok. La foto è vera!

  25. isogni giugno 4, 2010 alle 2:15 pm

    sinceramente se sia vero o meno questa voragine non mi da niente di rassicurante….e se fosse successo sotto la vostra casa…???come mai questi avvenimenti accadono soltanto adesso??magari è l’avvertimento che starà per succedere qualcosa di molto più grave e preoccupante…

  26. Eric giugno 4, 2010 alle 9:27 pm

    Per Franco: il mio “per favoooreee”, seppure sia stato postato, per caso, appena doopo un tuo intervento, non era riferito ad esso, ma alla notizia del “buco” e ad altri interventi che vorrebbero stravolgerne le sue origini naturali. Non mi permetterei mai, caro Franco, soprattutto con te, di apostrofarti in questo modo! Potremmo, come è già accaduto, non trovarci d’accordo su alcuni argomenti e discuterne civilmente come abbiamo fatto. In generale, però, mi pare, che noi due siamo abbastanza “sintonizzati” e a me fa sempre piacere leggerti. Comunque, voglio tranquilizzarti sulla mia capacità di distinguere una frase scritta seriamente da una con una buona dose di ironia: ce l’ho ancora, per fortuna. Fra qualche anno….chissà! Buona serata.

  27. franco29337 giugno 4, 2010 alle 10:02 pm

    OK Eric …un vecchio adagio recita “chi male intende peggio risponde” Saluti F.

  28. bboycagy giugno 5, 2010 alle 12:15 am

    sto cercando disperatamente le coordinate di quel buco per vederlo con google eart e chissa perche quella zona anche se si torno indietro con i giorni ci sono delle nuvole che coprono e non si vede bene la citta in un suo piccolo quadrato, e come fosse camuffata e nascosta ,mi sembra ovvio che ci nascondono qualcosa

  29. Kla giugno 5, 2010 alle 12:23 pm

    Sono due le cose: O, questo tornado che è passato sopra il Guatemala era una formazione aliena ben nascosta dal turbine di vento…. o, e un altro crudelle esperimento del HAARP. Quel buco e troppo perfetto x essere una cosa normale,come dicono i vari TG manipolatori.
    Questi signori sanno tutto e non ci dicono nulla, stanno sperimentando sulla nostra pelle tutte le nefandezze, comprese le scie chimiche non è da adesso che stanno manipolando il genere umano (schiavo.) E, la massa continua a farsi abbindolare con la TV spazzatura priva di cultura, tenendo in scacco il cervello di grande parte della popolazione mondiale, bisogna abbandonare le cose che crediamo ci rendano felici per dedicarci di più a noi stessi e agli altri mettendo in primo piano l’essere umano, leggere leggere e leggere, è il primo passo per toglierci dalla schiavitù delle cose e del denaro.

  30. Giampaolo giugno 5, 2010 alle 7:33 pm

    per Kla: Sicuramente l’origine è nel sottosuolo. Se ci fai caso, l’angolo di uno stabile, è sospeso sopra al foro. Se fosse generato dall’alto, l’edificio sarebbe sventrato.

  31. Alo giugno 5, 2010 alle 11:32 pm

    Accadono raramente, prendono il nome di sinkholes.
    Accadono in natura ma anche più spesso in aree abitate quando si costruisce con criteri urbanistici gestiti con aree anatomiche deputate alla riproduzione anzichè al pensiero, almeno oggi che una volta si costruiva dove capitava.
    In pratica quelle caverne sono spesso falde acquifere che vengono svuotate (acqua potabile) o dovute a fenomeni di carsismo sotterraneo. o su camini geologici (chutes)

  32. Kla giugno 6, 2010 alle 2:16 pm

    Può anche essere come dici tu, Giampaolo. Ma resta il fatto che questo buco non e un fenomeno naturare, come loro vogliono farci credere. Chi e’ a conoscienza della potenza di H.A.A.R.P li resta facile da capire un fenomeno del genere….questo link può essere di aiuto: http://www.escogitur.com/scienze/scienza-a-tecnologia/2518-blue-beam-project-haarp-e-manipolazione-mentale.html
    Mi piange il cuore a vedere queste popolazioni sempre di più nella sofferenza e nella miseria…..Vergogna!!!

  33. Eric giugno 6, 2010 alle 2:46 pm

    Finalmente qualcuno che dice una cosa sensata. Già, Alo, è proprio così! Sottoterra, in alcuni luoghi, a pochi metri dalla superrficie ci sono delle formazioni cavernose. Quando riempiamo di acqua un lavandino e poi togliamo il tappo che lo chiudeva, vediamo che l’acqua “cade” nel buco con un movimento rotatorio. Se il buco di scarico del lavandino fosse, per ipotesi, quadrato e di un materiale che l’acqua riuscisse a levigare, il buco diventerebbe, con il tempo, perfettamente rotondo. Tutto qui.

  34. pierangelo giugno 9, 2010 alle 11:54 pm

    le paure più grandi dell’uomo sono le risposte che egli non sà trovare nè spiegare, a questo punto nel “2010” perchè lo “scienziato” (in generale) non riesce a fornirci risposta?
    Io sono più per la negazione nel fornire la risposta, essa viene negata nel venire pubblicata rivalutata da occhio obiettivo da poter messa in circolazione e trasmessa dai media in modo tale da poter essere presa in considerazione da mente diciamo così non scettica ma basata solo su tesi certe. Adesso non voglio mettere in discussione la notizia anche se la FORMA circolare sembra un pò troppo surreale, poi di notizie oscurate c’è ne sono state e c’è ne saranno…..?
    SVEGLIA!!! GENTE l’occhio vigile dei grandi Signori tiene d’occhio tutto!

  35. maiochisono giugno 13, 2010 alle 12:12 am

    Ma che dite??? Alieni, ufo?? Ma perfavore. Coincidenze!! Ma in che mondo viviamo??? Vi stupisce la forma circolare? Forse perch+è si tratta di un inghiottitoio. Lasciando stare queste stupide affermazioni empiriche che non portano mai a niente, invece analizziamo i fatti. Essendo una zona calcarea è chiaro che troveremo voragini e grotte. In qualsiasi zona calcarea possiamo trovare una grotta ogni 10 metri. Ce ne possono essere delle altre sempre li. Probabilmente voi non avete mai visto voragini; beh sappaite che in Italia ne abbiamo di più circolari. E’ chiaro che non si è formata ora ne 100 anni fa. Quella era li prima che costruissero la città, poi è chiaro, ci metti sopra metri cubi di roba, alla fine si stappa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: