CENTRO UFOLOGICO TARANTO MAGAZINE

PORTALE DI DIVULGAZIONE E INFORMAZIONE UFOLOGICA, MISTERI SPAZIALI, STORICI E PALEONTOLOGICI

UFO a Crispano: carabinieri sequestrano video

Gli Ufo finiscono in Procura. La magistratura napoletana ha aperto un’inchiesta sull’avvistamento di Crispano e sulla scoperta di alcuni disegni in un campo di graminacee a Grumo Nevano.

I carabinieri hanno sequestrato nel comando dei vigili urbani di Crispano il computer sul quale erano state registrate le immagini riprese da un telecamera di video sorveglianza, puntata in via Cancello. La strada periferica sulla quale nella notte del ventisei maggio una squadra di operatori ecologici ha notato due sfere di colore rosso vivo volteggiare per alcuni minuti sui due campi di erba medica e fieno, dove il giorno dopo sono stati trovati una trentina tra cerchi e strani disegni.

Il filmato, che è bene precisare, è stato ripreso in automatico e senza la presenza di alcuna persona, mostra per più di un minuto e mezzo un oggetto luminosissimo di forma sferica, fermo a mezz’aria. Proprio sulla verticale dei campi di erba medica e fieno. Poi il bagliore ha preso a diminuire e questo oggetto non identificato è sparito in meno di un secondo dalla zona inquadrata dall’obiettivo della telecamera, che è montata su un palo della pubblica illuminazione.

L’orologio del filmato segnava le due meno un quarto, l’orario indicato dai tre operatori ecologici, che stavano lavorando in via Maiello a Crispano, che in linea d’aria dista dal sito dei disegni, circa quattrocento metri. E dopo la pubblicazione sul Mattino, della foto del campo di Grumo Nevano, dove lunedì sono stati scoperti altri disegni, la Procura ha delegato i carabinieri ad effettuare i rilievi fotografici. Ieri pomeriggio armati di macchine fotografiche e cineprese, i militari hanno scattato decine di foto e filmato quel grande triangolo, un cerchio e una freccia che punta verso il nord ovest, posizione geografica di Crispano, rispetto al campo di Grumo Nevano.

E mentre prosegue l’inchiesta, il numero degli avvistamenti di oggetti luminosi si arricchisce di un altro capitolo. Fotografico. Due istantanee, scattate da Irene Masucci, 16 anni, di San Paolo Belsito, la sera del 4 maggio, mentre si trovava con la sorella Ludovica nel cortile del condominio, mostrano due oggetti luminosi, appaiati e sospesi a mezz’aria sul parco dove abitano le due ragazze. A notare quelle due fonti luminose, molto più grandi delle stelle, era stata Ludovica, perché Irene parlava con il cellulare con un amico di Nola.

Il ragazzo, avvertito da Irene di quanto stava accadendo, è uscito sul balcone della sua abitazione ed ha confermato, nel corso della telefonata, l’avvistamento di queste sfere di colore rosso vivo, ferme sulla verticale di San Paolo Belsito. «Dai scatta una foto, gira un video», ha detto l’amico di Irene, che solo allora ha interrotto la telefonata, riuscendo a scattare solo due foto, prima che gli « alieni», scomparissero dietro le nuvole. Insomma, il mistero degli Ufo è destinato a continuare.

Fontehttp://www.ilmattino.it/articolo.php?id=104802&sez=NAPOLI

Nota Antonio De Comite (Direttore Generale Centro Ufologico Taranto): UFO o lanterne cinesi che fossero (queste ultime apparse a Nola e scambiate per dischi volanti), sequestrare un video per indagini è una prassi ordinaria, affinchè la magistratura trovi le ipotetiche risposte al “problema” UFO di Crispano. Quindi, per chi scrive, nessun complotto o cospirazione. Ma mi domando, dei veri UFO possono creare dei segni nei campi così brutti? Ma perchè non dire che la causa è con ogni probabilità da ricondurre ad un temporale? Mah.

Annunci

3 risposte a “UFO a Crispano: carabinieri sequestrano video

  1. Antonello giugno 9, 2010 alle 7:30 pm

    Le immagini di studio aperto, come avevo già comunicato in sede CUT sabato scorso, mostravano un semplice effetto dovuto all’abbattimento del grano da parte del temporale (il termine specifico adesso mi sfugge), ovviamente il disegno era irregolare e, per dirvi, le spighe non erano nemmeno piegate del tutto, ma solo lievemente abbattute.

    Dal mio punto di vista, la luce avvistata poteva essere un semplice fulmine globulare.

    Antonello Vozza,
    Coordinatore Web CUT.

  2. w.b. giugno 12, 2010 alle 5:23 pm

    chiamarlo un “semplice fulmine globulare” lo trovo nonsense, vista la rarità e la poca conoscienza relativa del fenomeno. possibile che le luci siano estranee alle tracce nel campo? perchè dalla descrizione non sembra solamente un fulmine.. vedremo, anche se poi è raro che ci dicano i risultati..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: