CENTRO UFOLOGICO TARANTO MAGAZINE

PORTALE DI DIVULGAZIONE E INFORMAZIONE UFOLOGICA, MISTERI SPAZIALI, STORICI E PALEONTOLOGICI

Rovine di una città trovate in Antartide?

Una troupe televisiva della California scomparsa dal novembre 2002, che si è lasciata un video alle spalle, e una missione di US Navy SEALs sono gli elementi chiave di una storia che indica la scoperta di ampie rovine antiche sotto il ghiaccio dell’Antartide. Un portavoce ha detto, tempo fa: “Il governo degli Stati Uniti ha detto che cercherà di bloccare la messa in onda di un video, trovato dai soccorritori della Marina in Antartide, che rivela presumibilmente che un imponente scavo archeologico è in corso due miglia (3.200 metri) al di sotto del ghiaccio“. “L’equipaggio di produzione della TV AtlantisTV, che ha girato il video, è scomparso“. Gli avvocati della AtlantisTV, che ha sede a Beverly Hills, hanno sottolineato il fatto che la preoccupazione principale della società è per la sicurezza e il benessere dei suoi uomini. Ma hanno dichiarato anche che si sarebbero energicamente opposti a qualsiasi tentativo di censura del materiale, che è chiaramente di interesse pubblico e di pubblico dominio. Il continente di ghiaccio dell’Antartide, si ricorda, non appartiene a nessuna nazione. “Gli Stati Uniti non hanno alcuna giurisdizione lì“. “Questo video è di proprietà di AtlantisTV”, ha detto un portavoce della società, “noi l’abbiamo girato. È anche il nostro. E non appena ci sarà giustamente restituito, lo manderemo in onda. Fine della storia“.

OSSERVATO DA UFFICIALI DI MARINA 

Due ufficiali di Marina che hanno visto il nastro hanno descritto il suo contenuto ai ricercatori della National Science Foundation (NSF), al loro ritorno alla Stazione di Amundsen-Scott al Polo Sud. Così hanno riferito fonti alla McMurdo Station, la principale base americana in Antartide“. Hanno detto che vi apparivano spettacolari rovine e altre cose che non potevano specificare, come ha confermato uno scienziato della NSF. “Lo abbiamo attribuito a qualche tipo di delusione indotta dal gelo“, ha detto, “fino a quando un elicottero pieno di Navy SEALs non è atterrato, li ha raccolti ed è decollato. Ora, volavano sulle nostre teste “. Funzionari della US Naval Support Task Force in Antartide hanno prevedibilmente negato la storia o il possesso di qualsiasi video girato dall’equipaggio scomparso di AtlantisTV. Fonti della Marina hanno detto di avere trovato il video in una discarica abbandonata, 100 miglia (160 chilometri) ad ovest della Stazione Vokstok.

Fonte: http://www.laportadeltempo.com/news.asp?ID=5619

Annunci

15 risposte a “Rovine di una città trovate in Antartide?

  1. AXEL giugno 10, 2010 alle 1:58 am

    salve.complimenti al CUT per la scelta della notizia.sono sicuro che se in antartide,un giorno i ghiacciai si assottigliassero più del normale, verrebbero fuori anche prove legate ai misteri archeologici e non solo, di decine di migliaia di anni fà.in particolare sul mistero del lago di vokstock, li sotto c’è qualcosa di grosso,e lo dimostra la continua disputa tra usa e russia nel contendersi quel luogo misterioso.se può interessare,lascio un video dove si cerca scoprire e spiegare il mistero del lago di vokstock: http://www.youtube.com/watch?v=Mi63HgC_Dwg

  2. mike giugno 10, 2010 alle 2:45 am

    non pensco che tale filmato verrà mai restituito….

  3. giovanni7 giugno 10, 2010 alle 8:15 am

    Non se la notizia sia attendibile,Ma i cambiamenti climatici ,anche improvvisi sono sempre avvenuti nelle ere geologiche.Si narra di mammut che sono morti con le erbe in bocca,segno che il raffreddamento è stato improvviso.Poi vi sono mappe antiche che fanno supporre che 15.000 anni fà il Continente Antartide era abbastanza libero dai ghiacci.Ad ogni modo l’Italia attraverso l’ENEA ho monitorato un’area di 3 volte l’Italia e ha fatto molte carote di ghiaccio.Inoltre vi sono almeno 1600 laghi sotto il ghiaccio…e forse la notizia di una città potrebbe essere vera.Ma vi sono almeno 12 nazioni che rivendicano il possesso dellAntartide ,vi sono molte ingordigie ,perchè sotto i ghiacci c’è una colossale fortuna.

  4. franco29337 giugno 10, 2010 alle 10:26 am

    “Nel mulino di Amleto” scritto da Santillana & Dechend viene anche spiegato oltre ad altre cose , che il mito è l’unico modo con cui vengono conservati ai posteri eventi del passato, nel senso che possono cambiare i modi d’espressione e le lingue ma l’essenza stessa dell’evento si conserva nella trasmissione orale sotto forma di mito , appunto. Qualora la notizia del post venisse confermata concretamente,sarebbe una porta aperta all’interpretazione e comprensione di gran parte della mitologia antica, rimanendo con i piedi per terra, potrebbe pure essere il lancio di un qualche fantasioso documentario, le vie della promozione sono pressochè infinite. Saluti F.

  5. UfoWatcher giugno 10, 2010 alle 10:39 am

    Lolle ma siamo sicuri che sta famigerata “Atlantis TV” esista? Una breve ricerca su GOOGLE non ha portato alla luce NULLA.

    Secondo me un altro bel fake.

    (p.s. certo che se la qualità delle notizie migliorasse un po’…)

  6. Danilo giugno 10, 2010 alle 12:13 pm

    Già atlantis, richiama la famosa città scomparsa e la direzione che prende sembra andare per il fake….cmq anche io ho cercato un pò in giro e ho trovato qualcosa in Francia, non si capisce bene se sia una televisione o una specie di grossista per apparati tv….anche se ho letto che girano documentari!!!
    ecco il sito: http://www.atlantistv.fr/

  7. Marco giugno 10, 2010 alle 12:31 pm

    Semmai mi viene in mente Stargate Atlantis.
    Un’antica razza aliena super iper progredita un 10 milioni di anni fa, chiamata “Antichi”, si stabilì sulla Terra e costruì la città di Atlantide, una città che altri non era che una gigantesca astronave interstellare, costruita per galleggiare sull’oceano. Ed era stabilita accanto ad un avanposto in Antartide. A causa di un’epidemìa lasciò la Terra e si stabilì in un pianete della Galassia di Pegaso, che chiamarono Lantia. E sulla Terra rimase l’avanposto con uno Stargate. Ai giorni nostri l’SG1 ritrovò l’avanposto, dotato di notevoli armi difensive, e trovò l’indirizzo per ritrovare la città di Atlantide, nella Galassia Pegaso, inabissata durante l’attacco di una sanguinaria civiltà aliena, i “Wraith”, avvenuto 10 mila anni fa. Gli Antichi durante quell’attacco scapparono sulla Terra attreverso lo Stargate e vi si stabilirono definitivamente fino all’ascensione. Da qui tramandorono oralmente la storia della città antica inabissata e da qui nacque il mito di Platone……:-PPPPPPP

    Una bella storiella questa di Stargate Atlantis :-DDD
    Certo sarebbe bellissimo se un fondo di verità ci fosse, e cioè che proprio l’Antartide conservi certe vestigia….LOL

  8. MilloRN giugno 10, 2010 alle 1:56 pm

    In quella discarica a 160 km probabilmente potranno anche ammirare i cadaveri dei ricercatori uccisi per aver girato un video “SCOMODO” a qualcuno…

  9. zomas giugno 10, 2010 alle 8:54 pm

    ragazzi, si tratta di un romanzo: se volete vi mando i link al sito , all’autore, e quant’altro………….

  10. MilloRN giugno 11, 2010 alle 1:09 am

    X Zomas: Ci sono un sacco di storie così… credo che la più banale sia Alien VS Predator 1
    ahah XD

    http://it.wikipedia.org/wiki/Alien_vs._Predator#La_storia

  11. Near giugno 11, 2010 alle 8:21 am

    In un forum ufologico italiano. Riporto quanto segue.

    L’utente “rmnd” scrive:
    “Procedendo a ritroso si ha:

    https://centroufologicotaranto.wordpress.com/2010/06/10/rovine-di-una-citta-trovate-in-antartide/
    che conduce a:

    http://www.laportadeltempo.com/news.asp?ID=5619

    che conduce a feastofsoul13@webtv.net, un indirizzo e-mail, quindi a un punto morto perchè su webtv.net pare non raggiungibile (al più si provi con http://community-1.webtv.net/feastofsoul13/)

    inoltre il sito della atlantis tv : http://lantis.tv/amp/release.html
    pubblicizza un libro di un certo thomas greanias.

    E’ chi diavolo è thomas greanias?
    http://www.fantasticfiction.co.uk/g/thomas-greanias/

    uno scrittore di romanzi…

    Libri pubblicati tra il 2005 e il 2010:

    The Atlantis Revelation: genere thriller
    Raising Atlantis: genere thriller
    The Atlantis Prophecy: genere thriller
    The Atlantis Legacy: genere thriller
    The Promised War: spy story

    Quindi molto probabilmente si tratta semplicemente di viral marketing.

    Saluti.

  12. franco29337 giugno 11, 2010 alle 10:44 am

    Ennesima conferma , i pallonari non sono andati tutti in Sud Africa. Giocano sempre ed ancora in casa. Ciao F.

  13. mah giugno 13, 2010 alle 1:27 pm

    le rovine ritrovate in antartide sono uno dei temi più vecchi della letteratura fantastica del ‘900, ci sono tanti libri di fantasia e tanti fumetti che ne parlano.

  14. ben informato luglio 19, 2011 alle 11:46 am

    Non c’e’ niente di fantastico. E’ tutto vero’. Gli usa (Mib) hanno ucciso delle persone. Loro sanno il perche’. Alieni ? Citta’ perdute ? Credo proprio di si. A voi ignoranti non diranno mai la verita’.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: