CENTRO UFOLOGICO TARANTO MAGAZINE

PORTALE DI DIVULGAZIONE E INFORMAZIONE UFOLOGICA, MISTERI SPAZIALI, STORICI E PALEONTOLOGICI

Matino (LE): avvistato nel cielo oggetto con cupola

Ci giunge notizia da un nostro fedele lettore di un avvistamento di cui è stato protagonista. Ecco il suo racconto (abbiamo omesso le generalità per la privacy):

Vorrei segnalare che il giorno 20 giugno 2010, verso le ore 18.00, io ed il mio compagno abbiamo visto un oggetto sospeso nel cielo, esattamente sopra al paese di Matino, in provincia di Lecce. Viaggiavamo in macchina e l’oggetto era ben visibile, bianco, circolare, con una sorta di cupola bianca sulla parte alta. Era esattamente immobile e lo è stato per tutto il tempo che abbiamo osservato muovendoci in macchina. Purtroppo attraversando il paese non ci è stato più visibile e poi, uscendone, non c’era più.
Mi piacerebbe sapere se altre persone lo hanno avvistato e mi dispiace molto di non essermi fermata a fare delle foto.

Annunci

7 risposte a “Matino (LE): avvistato nel cielo oggetto con cupola

  1. franco29337 giugno 22, 2010 alle 5:20 pm

    Aumenta la mia convinzione che sia qualcosa d’ interessante in Puglia otre al CUT.
    Saluti F.

  2. Antonio giugno 22, 2010 alle 6:29 pm

    Salve Cut, complimenti per il sito..sono un vostro lettore da mesi..
    anch’io ho avuto il piacere di notare uno strano oggetto mentre tornavo a casa in macchina nel brindisino..
    Io ed un mio amico, in 2 macchine diverse una dietro l’altra, abbiamo visto nelle campagne nei pressi della superstrada che collega Brindisi a Mesagne uno strano oggetto bianco, molto lungo e credo anche abbastanza grande..inizialmente pensavo fosse un aereo in partenza dall’aeroporto di BR visto che sono frequenti i passaggi a quote non troppo alte in quella zona e soprattutto perché era bianco, lungo e molto affusolato: ho subito pensato perciò che non poteva essere altro se non un velivolo civile. Ma rallentando l’auto, fortunatamente ero sulla complanare, ho notato che questo oggetto non aveva né scritte di alcuna compagnia aerea né ALI! la superficie sembrava molto liscia, quasi come una “supposta” (è la prima cosa a cui ho pensato quando l’ho visto) ma molto allungata e affusolata da ambo i lati. Non sembrava lucido, era più un bianco opaco (se non sbaglio c’era il sole, erano le 18 circa, il sole in quel momento è basso in maggio, perciò doveva riflettere molta luce su un fianco dell’ipotetico aereo come spesso avviene). Era, ripeto, a bassa quota e procedeva nella direzione di Mesagne molto lentamente quindi anche questo era un elemento che metteva in dubbio il fatto che potesse essere un aereo (soprattutto in fase di accelerazione)..una volta immesso sulla superstrada l’ho perso di vista e dopo circa 5 minuti, una volta presa la provinciale Mesagne-San Vito dei Normanni ho visto volare un’elicottero molto leggero (quelli con la cabina tonda e vetrata) in direzione brindisi, non so se era una coincidenza o meno. Ho pensato anche ad un dirigibile..però i dirigibili hanno una cabina sotto la “pancia” e in più hanno una intelaiatura inconfondibile e penso anche abbiano almeno una scritta sul fianco. ho fatto cenno al mio amico dalla mia macchina gesticolando e facendo segno in aria, lui l’ha visto e una volta tornato a casa ha commentato ironicamente per sms: “non so cos’era, era strana..però vediti di meno Mistero la sera……” (programma che tra l’altro odio per le cavolate che raccontano)..

    E’ stato il mio secondo avvistamento questo che vi ho raccontato nell’arco di pochi mesi..visto che sto vi racconto anche il primo: era sera, le 9 circa: una sfera di luce non molto forte di intensità, che volava sopra casa mia (s. vito dei normanni – br) al di sotto delle nuvole che tra l’altro erano basse di sera perchè sembrava dovesse piovere..era rosa-arancio e si accendeva e spegneva in dissolvenza non troppo velocemente..era veloce..la vidi per circa 3-4 secondi dopo di che sparì tra le nuvole..

    a voi la parola..
    Saluti, Antonio.

  3. Antonio giugno 22, 2010 alle 6:54 pm

    Un’ultima cosa..mi scuso per il doppio post..

    Il primo avvistamento, quello della luce in dissolvenza e ad intermittenza è avvenuto verso febbraio..ricordo anche che poco prima, siccome sono anche un appassionato di astronomia (alle prime armi purtroppo) puntando il telescopio verso Orione (mi affascina molto questa costellazione) nell’oculare vidi passare un puntino luminoso che sembrava come un satellite che ruota in orbita e che è visibile a occhio nudo nelle serate a cielo sereno, ma si muoveva molto velocemente verso est ed era molto lontano visto che non riuscivo a distinguere la forma nonostante avessi un telescopio..specifico che a occhio nudo non si riusciva a vedere nulla..ho pensato fosse un detrito spaziale però per le grandi distanze che stavo scrutando col telescopio era troppo veloce..dopo di che è sparito all’orizzonte..il cielo intanto si annuvolava da ovest..arrivo al dunque..la sera quando cammino per strada da solo fisso sempre il cielo perché mi sento quasi osservato da sopra e mi viene da borbottare tra me e me una cosa tipo: “ma perché non uscite ancora allo scoperto?” o cose del genere insomma..pochi minuti dopo l’avvistamento col telescopio, scesi per strada per raggiungere l’auto e alzai di nuovo gli occhi al cielo e pensai di nuovo una cosa simile a quella detta poc’anzi però rimasi deluso perché non vedevo altro che nuvole..nemmeno finii di pensare quanto detto che subito vidi quell’oggetto..non riesco a descrivere la sensazione, un misto di gioia, sollievo, ma anche di paura come se mi avessero letto nel pensiero..
    Saluti, Antonio.

  4. giovanni giugno 23, 2010 alle 9:28 pm

    ragazzi, con milioni di cellulari ad alta risoluzione , nessuno ha fatto uno straccio di foto o filmato????

  5. Antonio giugno 24, 2010 alle 11:57 am

    se tutto dura si e no 3-4 secondi non hai il tempo di scattare una foto..perchè prima analizzi la situazione per capire cosa stai guardando..dopo aver capito che ciò che stai vedendo non è una cosa normale il primo pensiero non è il cellulare perchè rimani per un po’ shockato dalla situazione..infatti tutti i video che sono stati girati durano in media 1 min, cioè sono avvistamenti a lunga durata..avrei voluto tanto filmare quell’oggetto..ma ero purtroppo alla guida e per di più in un tratto di curve sulla complanare, vicino ad un ponte per l’inversione di marcia..per la luce invece è durata troppo poco..mi spiace..se si rifaranno vedere gli amichetti grigi vedrò di fargli una foto..sto cercando anche il modo per monitorare il cielo durante la notte..l’avrei già trovato in realtà..purtroppo il cavo che connette la videocamera al pc è lungo si e no 70cm..e ho bisogno di un cavo di almeno 5 metri..

  6. Mino luglio 30, 2010 alle 10:43 pm

    Ciao a tutti, ho letto di tutti questi avvistamenti…vorrei aggiungerne uno fresco fresco….
    mentre tornavo in macchina da Lecce verso Brindisi all’altezza di Cerano, da lontano ho notato una luce bianca intensa, ho da subito pensato ad un aereo a bassa quota..poi è apparsa un’altra luce…a mio avviso un elicottero dato che girava intorno a questa luce intensa e fissa, credo sia un elicottero perchè distinguevo benissimo le luci blu e rosse su lati…poi questa luce si è abbassata e l’elicottero si è allontanato quasi repentinamente, ho cercato di seguire a vista quella luce, e rimaneva sempre li…però dato le curve a volte la perdevo…arrivato poi all’entrata di brindisi sempre sulla superstrada riuscivo ancora a vederla…era molto intensa ma sempre li, ferma…poi purtroppo non ho potuto più vederla…peccato ero in strada avrei potuto fare qualche foto…ma trovo riscontro in molti altri avvistamenti…!!!!!

  7. angelo settembre 30, 2014 alle 7:48 pm

    ho trovato questo sito cercando sul motore di ricerca” luce azzurra nel cielo di Brindisi”. Circa 11 anni fa esattamente nel novembre 2003 verso le 22.00 percorrendo la brindisi-taranto nelle vicinanze di francavilla fontana la mia auto veniva investita di una luce azzurra a forma concentrica per poi svanire in meno di un paio di secondi verso l’alto, dopo circa un minuto un altra luce ma questa volta a forma di spirale si posiziona sul tetto dell’auto per poi sparire nella medesima situazione precedente.
    Attendo risposte o riscontri.
    Grazie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: