CENTRO UFOLOGICO TARANTO MAGAZINE

PORTALE DI DIVULGAZIONE E INFORMAZIONE UFOLOGICA, MISTERI SPAZIALI, STORICI E PALEONTOLOGICI

Ricercatore Specola Vaticana: “non credo negli extraterrestri”

Padre Sabino Maffeo non è proprio il primo venuto. E’ astronomo nella Specola Vaticana, l’osservatorio astronomico del Papa, nella tenuta di Castel Gandolfo. Uomo di scienza e di fede, già direttore della Radio Vaticana, oggì è molto contento: perchè i maturandi del 2010 hanno avuto la possibilità di ragionare, riflettere e scrivere quel che pensano della vita nell’universo. Il tema sugli ufo è “interessante” e “innovativo” per padre Maffeo; “poichè la domanda ’siamo soli nell’universo?’ viene sempre rivolta agli astronomi”, spiega l’astronomo all’ADNkronos, “è utile che venga proposta anche ad uno studente che affronta la maturità”.

SCRUTARE IL CIELO – Interessante da un punto di vista culturale, diciamo, generale: non nel merito. Nel senso che è utile e bello che ai ragazzi venga proposta l’astronomia ( “è giusto chiedere ad uno studente che ne pensi di eventuali altre forme di vita nell’universo”, dice) : ma lui, agli alieni, non ci crede. Se lui fosse stato un maturando, se la sarebbe sbrigata in fretta con la frase di Enrico Fermi, a suo dire, che ripeteva: “se gli extra terrestri ci fossero, si sarebbero già fatti vivi”. Convinzioni personali a parte, dunque, si conferma nei palazzi Apostolici l’interesse speculativo sulla vita nel cosmo. Ne avevamo parlato su queste pagine anche diverso tempo fa, quando Jose Funes, che della Specola è il direttore, aveva dettato la linea: non si può escludere la vita nell’universo, e non sarebbe affatto in contrasto con la creazione. “Come esiste una molteplicità di creature sulla terra” diceva,” così potrebbero esserci altri esseri, anche intelligenti, creati da Dio”.

La maturità 2010 fa miracoli, se è vero che mette d’accordo Margherita Hack e il Vaticano. Anche l’astronoma, notoriamente un’atea razionalista, è entusiasta della scelta del tema : una “scelta interessante” e “importante” dichiara all’ADNkronos, non mancando di far notare alcune perplessità. La tematica è difficile, e sarebbe il caso di preparare meglio i ragazzi, se l’astronomia per lo Stato è finalmente qualcosa di rilevante: “bisognerebbe”,dice “che l’astronomia fosse insegnata di più e meglio nelle scuole italiane e, soprattutto, che ad insegnarla fossero fisici e non professori di scienze naturali com’è ora. I ragazzi ne sanno ancora troppo poco”. Contesta nel merito invece Ettore Perozzi, astronomo a Telespazio: bene il tema sulla vita extraterrestre in generale, ma no agli UFO, perchè “non ce n’è evidenza: al momento non si ha alcuna scoperta o informazione o segnale scientifico in merito”.

Fonte: http://www.giornalettismo.com/archives/69048/alieni-maturita-vaticano-innovativo/

Annunci

16 risposte a “Ricercatore Specola Vaticana: “non credo negli extraterrestri”

  1. giovanni7 giugno 23, 2010 alle 12:51 pm

    Il fenomeno Ufo è la rivoluzione del 3 Millennio,dovrà archiviare tutto il bagaglio di 2000 anni di storia ,che ha fatto il suo tempo.Basta con i dogmi scientifico-religiosi.

  2. Alfredo giugno 23, 2010 alle 3:39 pm

    “se gli extra terrestri ci fossero, si sarebbero già fatti vivi”.

    beh la stessa cosa vale anche per Dio, se il modo di ragionare è questo…

  3. franco29337 giugno 23, 2010 alle 4:08 pm

    Alfredo ti dò un bel 9+, non ti dò il 10 perchè sono un pochino geloso,avrei voluto scriverla io quella frase. Ciao

  4. Kla giugno 23, 2010 alle 6:34 pm

    Sono d’accordo con Giovanni7. Bella domanda, Alfredo!! Cmq,il Vaticano in questi casi farebbe bene a taccere…capisco che una volta confermata l’esistenza aliena il potere e la ricchezza da loro ottenuta negli ultimi 2000 anni crolerebbe subito, ma devono anche capire che le persone sono stufe di essere prese per i fondelli.

  5. Simone Grassi giugno 23, 2010 alle 11:24 pm

    Alfredo! Ottimo, sono con te!

  6. gianluca floris giugno 23, 2010 alle 11:30 pm

    Concordo e condivido vivamente…fa piacere sapere che ci siano persone che ragionano con la propia testa e diano risposte e si pongono domande intelligenti le quali inducono ad una riflessione profonda nelle persone di buon senso e non solo.CIAO DA GIANLUCA!

  7. francesco giugno 23, 2010 alle 11:33 pm

    Il Vaticano dovrebbe spiegare alla gente come mai la storia di Gesù assomiglia tanto a quella di Mitra, Zarathustra, Osiride e tanti altri!!!???

    C’è qualcosa che non mi quadra. Comincio sempre di più a pensare che l’uomo è un ibrido alieno. Conoscete la storia dei teschi allungati ritrovati in giro per il mondo?

    Avete notato come il tiara/mitra del papa ricorda tanto quei tipi di teschi!?

  8. giovanni7 giugno 24, 2010 alle 7:17 am

    Francesco ha ragione.L’Imperatore Aureliano consacrò il Tempio del Sol Invitto il 25 Dic. 274 a.c .Praticamente noi ,oggi,adoriamo il Dio Sole.A mè sembra una situazione abbastanza comica.

  9. Bainzu giugno 24, 2010 alle 7:52 am

    Considerando le enormi distanze intergalattiche e tenedo conto che la velocità della luce non è superabile, è anche molto facile che se c’è vita da qualche parte non la vedremo mai, asserire che non esiste altra vita nell’universo, è troppo facile!

  10. franco29337 giugno 24, 2010 alle 10:10 am

    @ Francesco Non sei il primo ad ever fatto questi accostamenti, lo stesso dicasi per le fluenti barbe degli iracheni ,agfani,iraniani moderni che imitano l’estetica degli antichi babilonesi , ma comprendi che fare marcia indietro ora, vorrebbe dire sparire dal contesto per sempre , e non lo accetteranno , se non costretti . Ma da chi ? Saluti F.

  11. Marco Varese giugno 24, 2010 alle 11:23 am

    Buon giorno a tutti…
    Volevo solo fare un’osservazione:
    Perchè non apriamo la nostra mente e pensiamo che, se noi non riusciamo a fare una cosa non è detto che sia IMPOSSIBILE?
    Molte leggi fondamentali della fisica e della chimica sono state superate quando una o più persone hanno incominciato a lavorare fuori dagli schemi..
    Il limite dell’uomo è solo se stesso. quando imparerà a vedere fuori dagli schemi Vedrà la Luce..

    Volevo precisare che sono Cristiano credente ma questo non blocca la mia sete di sapere.

    Un Complimenti a tutti quelli che mettono in gioco le loro credenze….

  12. Marco Varese giugno 24, 2010 alle 11:29 am

    Per chi Non Sà o non vuole sapere. Il vaticano ha appena battezzato un nuovo telescopio ad infra rossi dal Nome (Lucifero)..
    Perchè?
    a Che gli servono tutti questi telescopi?
    Perchè hanno inviato una sonda spaziale per l’osservazione dello spazio?

    Meditate Gente Meditate…

    Qualcuno sà è non dice

  13. Giovanni giugno 24, 2010 alle 12:33 pm

    Innanzitutto il limite della velocità della luce E’ SOLO TEORICO.
    Quindi per favore basta con questa cosa che visto che la luce non si puo superare ed è’ lenta non li vedremo mai.
    aggiornatevi.
    Fate letture piu moderne.
    Grazie!

    secondo: concordo con Alfredo…
    Ma come…una SETTA come la CHIESA CATTOLICA che mente spudoratamente da millenni per mantenere il suo potere sulla massa di gente, con una dottrina quasi totalmente spogliata dai significati profondi e “pericolosi”, una dottrina che si basa su un falso profeta come Gesu Cristo e che comunque pratica esattamente l’opposto di quello che ha scritto nelle sue sacre scritture……………
    ….ci viene a raccontare che se esistessero Alieni si sarebbero fatti vivi??

    E’ quasi da comico di Zelig in prima serata.

    Complimenti!

  14. Franco Pavone giugno 24, 2010 alle 1:01 pm

    Sono d’accordo con il Sig. Marco Varese , il limite dell’uomo è l’uomo stesso con il suo mai domo antropocentrismo che nel 2010 dovrebbe essere solo un ricordo ancestrale e non un dogma ormai stantio . Se vogliamo veramente progredire , anche e soprattutto dal punto di vista psicologico e sociologico , dobbiamo pensare in modo autonomo e diverso ,mettendo in gioco le nostre ” certezze ” e capire che in un consesso cosmico siamo solo studenti al primo anno di scuola, altro che non credere agli alieni . L’uomo guarda L’Universo dalla sua prospettiva , ma nessuno si chiede mai se è l’Universo che guarda noi dalla sua prospettiva ? Quando si sente dire da una qualunque fonte , che non si crede agli extraterrestri , io credo che questi ultimi si fanno una bella risata che eccheggia nelle sconfinate praterie del Cosmo . Franco Pavone , vicepresidente CUT .

  15. Kla giugno 24, 2010 alle 2:59 pm

    Cercate di mettervi d’accordo, xche qualcuno dei vostri non e’ della stessa idea.

    http://www.focus.it/Community/cs/forums/thread/244690.aspx

  16. simone luglio 1, 2010 alle 2:06 pm

    alfredo…anche se non sei credente, dovresti sapere, che per chi crede, Dio è già venuto sulla terra e si è fatto anche uccidere per noi! Detto questo rispondo a che fanno i paragoni con mitra, osiride e compagnia bella…ANCHE WIKIPEDIA LI SMENTISCE!!!! cioè basterebbe parlare con qualsiasi egittologo o storiografo serio, per aver smentito tutto cio…il 25 dicembre è stata presa come data proprio perchè già c’era una festività importante dei pagani e dato che non c’era motivo per cambiare data si è mantenuta quella!! Nessun crisitano crede che Gesù Cristo sia nato il 25 dicembre!!! Per quanto riguarda gli alieni, potrebbero benissimo esistere…però non mi spiego perchè non si fanno vivi…cioè perchè continue apparizione, brevi e innocue..bò…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: