CENTRO UFOLOGICO TARANTO MAGAZINE

PORTALE DI DIVULGAZIONE E INFORMAZIONE UFOLOGICA, MISTERI SPAZIALI, STORICI E PALEONTOLOGICI

Si spinge affinchè il G20 affronti la problematica UFO

Non sono sulla lista degli invitati, ma forse è giunto il tempo che gli UFO facciano la loro comparsa in un vertice del G20, sostengono i ricercatori dei misteriosi oggetti volanti. E un autorità canadese specula sul fatto che i potenti della Terra possono avere un assaggio su cosa succede nei cieli del Canada, qualcosa di molto strano. Coloro che cercano risposte a uno degli enigmi più difficili del pianeta, sono Stati membri del G20, coloro che hanno cominciato a declassificare documenti sugli UFO. Il Canada si è unito alla declassificazione con Australia, Gran Bretagna, Francia, Spagna, Brasile, Svezia e Nuova Zelanda. Mentre la cronaca di episodi bizzarri è presente nei files desecretati, come ad esempio quello dei comandanti della Royal Air Force che ordinarono ad un pilota di abbattere un UFO (senza esito), i documenti non pare abbiano avuto ancora quell’interesse che meriterebbero. “Con le cose più urgenti all’ordine del giorno del G20 è improbabile che la questione UFO venga messa in discussione“, ammette Chris Rutkowski, scrittore di scienza di Winnipeg e autorità nel campo UFO in Canada. Ma un evento inspiegabile vicino al vertice potrebbe mettere la questione sul tavolo. “In effetti un suggerimento è quello che il recente terremoto, avvenuto appena fuori Ottawa, possa generare (o possa averlo fatto) attività UFO nel sud dell’Ontario“, spiega. “Alcuni“, anche se Rutkowski non è convinto di ciò, “sostengono che gli UFO siano originati da energia elettromagnetica uscita prima e dopo eventi sismici“. “Di conseguenza i leader del G20 potrebbere vedere alcuni UFO nella zona di Toronto“, dichiara in teoria Rutkowski. Nick Pope, ex dipendente del Ministero della Difesa britannica per il progetto UFO, afferma che “sarebbe affascinante vedere l’argomento UFO sollevato al vertice del G20. Non credo che sia così esagerato, considerando che nel 1977 le Nazioni Unite hanno dato uno sguardo all’argomento e che la scorsa settimana un politico italiano ha chiesto al Parlamento Europeo di costringere gli Stati Membri ad aprire i propri file sugli UFO. Non dico che queste cose siano extraterrestri, la verità è che i governi non sanno cosa sono, nonostante le accuse dei teorici della cospirazione che pensano che abbiamo nascosto astronavi extraterrestri precipitate in hangar aerei. Ma la scienza potrebbe avere un impatto notevole in materia di sicurezza e trasporto aereo“, sottolinea Pope. E aggiunge: “forse i leader mondiali dovrebbero almeno dare una occhiata a questo problema“.

Sintesi dall’articolo (in inglese) http://www.torontosun.com/news/columnists/thane_burnett/2010/06/25/14517966.html

Annunci

5 risposte a “Si spinge affinchè il G20 affronti la problematica UFO

  1. UfoRobot giugno 27, 2010 alle 10:14 am

    Da quanti è che si parla di UFO, di oggetti avvistati da ogni tipo di persona, dal comune cittadino fino ad arrivare al presidente americano, di astronavi in mano agli americani con tanto di cadaveri alieni, di persone che dicono di essere in contatto con loro, e ogni tanto tirano fuori qualche nuova data sull’imminente sbarco. da quanti anni è che si parla di tutto questo… 50…60…70 anni?
    La cosa che mi sono sempre domandato e che mi ha sempre incuriosito è… perchè le grandi astronavi che vengono riprese di notte, poi di giorno non si fanno mai vedere, perchè sti famosi crash, e si dice che ne siano avvenuti tanti, non sono mai avvenuti in piena città, o in zone limitrofe, che non sia USA o RUSSIA, perchè se non sbaglio, sti ufo sono affezionati al suolo americano o russo.
    Perchè tutti sti famosi ex di turno che dicono di sapere e di avere le prove poi si limitano a fare presenza in qualche congresso ufo, dove è ovvio che tutti gli credono, e si limitano a testimonianze orali, e al massimo portando qualche foto, foto identiche a migliaia che si trovano su internet.
    Perchè si è convinti che ci sono documenti top secret, con foto o video scottanti che proverebbero la vita extraterreste?
    Se veramente esistessero questi documenti, e veramente fossero così deleteri per il genere umano, pensate che chi ne è in possesso li tiene dentro un cassetto o in una cassaforte?… se fossero così nocivi una persona intelligente li brucia, e non se la rischia di tenerli in qualche luogo sicuro.
    Si chiede a gran voce la pubblicazione di tutti gli archivi mondiali degli avvistamenti ufo, e voi pensate che ci voglia tanto a togliere prima quelli scomodi e poi mettere in visione quelli tranquilli o di difficile riscontro?
    Aspettate chissà che cosa, ma se veramente sti omini verdi così iper evoluti sfrecciano sulle nostre teste, pensate che si fanno problemi ad atterrare solo perchè gli USA glie lo impediscono, non sarà forse che a sti E.T noi non interessiamo proprio, che non gli interessa proprio avere un dialogo con noi, che forse sono interessati solo alle nostre materie prime, e forse al nostro corpo, poi per il dialogo si vedrà, magari tra un migliaio di anni?
    Secondo me la verità di tutto è questa, i potenti della Terra sanno della loro presenza, ma sanno poco o niente di loro, e soprattutto non possono niente contro di loro, quindi a che pro parlare apertamente all’umanità della loro presenza, aggiungendo però che non si sa niente di loro?… lo si fa per aggiungere problemi e ansie a questo mondo che gia ne ha tanti?… è questo che si vuole?
    E pensate che dopo aver ammesso la loro esistenza, gli omini verdi brindino in nome della verità, e poi si preparano per lo sbarco?
    Gli E.T esistono, ma noi non interessiamo…
    Chi sa non dice niente non perchè se lo vuole tenere per se, ma perchè non avendo ne risposte ne soluzioni, sa che creerebbe solo confusione e ansia tra la gente… ripeto, volete questo?
    Ma poi mi rendo conto che per voi è un gioco un passatempo, un modo per non pensare ai tanti problemi che ci circondano, quindi chi sono io per rompervi il giocattolo preferito?… quindi mi scuso se vi ho riportato un attimo nel mondo reale!

    Ps. sono contento che segnidalcielo abbia chiuso, così sembra, erano assurdi i suoi articoli, non ultimo il segnale captato nello spazio, articolo che dice di aver scritto lui, e che quelle informazioni le sapeva solo lui… assurdo!

  2. mah giugno 27, 2010 alle 12:51 pm

    Quando si parla di UFO bisogna sempre capire che per UFO si intende qualsiasi cosa che vola che non può essere identificata per mancanza di informazioni, quindi nulla di alieno.
    Esiste una forte cultura ed un forte mercato degli exrtaterrestri che ci visitano che sono 70 anni che vengpono prodotte le storie più strambe su di loro, oltre ad una montagna di immondizia dove si tenta di vedere gli alieni dove non ci sono.
    Non nego che esistono molti casi di allucinazione dovuti proprio al lavaggio del cervello sugli alieni proprio della nostra cultura, la gente ad esempio basta che vede una meteora o la luce di un aereo o di una lanterna cinese che improvvisamente parla di dischi volanti, o sfere id luce, magari con alieni dietro ai finestrini.

    La verità è che dopo 70 anni di indagini non esiste una solo prova che gli alieni ci stiano visitando, solo tante storielle prive di riscontro che affascinano molta gente comprese personalità importanti.
    Gli astronomi e gli astrofili monitorano i cieli di continuo, effettuano registrazioni ogni notte di tutto quello che c’è nella nostra volta vceleste, e ciò avviene in tutto il mondo ed in tutte le località: non è mai stato ripreso nulla che facesse pensare ad un’astronave aliene, nenahce qualcosa di non spiegabile.
    Eppure i giornali ufo sono fanno sembrare i nostri cieli delle autostrade intasate di astronavi aliene, peccato che a vederle siano solo i visionari ed i furbi.

    Mi piacerebbe moltissimo che gli alieni ci visitassero, ma finora non c’è alcuna evidenza reale ma solo tante immaginarie costruite in 70 anni di fuffa.
    Lo so che pensate di essere più furbi di tutti i professionisti esperti che hanno studiato ed hanno esperienza in materie ma non vedono gli alieni, tuttavia un bagno di realtà non vi farebbe male.

    Mi rendo anche conto che da 70 anni molte persone campagno con gli alieni, altri li sfruttano per ottenere notorietà o sentirsi importanti, ed infine molti hanno fatto degli alieni il proprio hobby.
    Ma gli alieni, ammesso che esistono, non ci stanno visitando, questa è l’amara realtà che bufale di ogni tipo, anche complottistiche, cercano di coprire.

  3. WOELFFEL VERGO, JOSE HENRIQUE giugno 27, 2010 alle 10:00 pm

    jhwv
    otimo a reportagem sobre extraterrestre. acredito, apesar de nunca ter visto.
    a minha intuicao aponta. com milhoes de constelacoes e muita petulancia imaginar
    que so no sistema solar,palenta terra, existe vida. e muita prepotencia de raca humana esta tal afirmacao. quem fotografou, filmou tem o direito de divulgar e nao esconder.
    medo de que. a uns anos atras falava-se que comunista comia criancinhas. contos de fada. que absurdo. gente temos que crescer,evoluir aumentar os nossos conhecimentos
    e, nao vejo isto. com 2010 anos a raca humana esta gatinhando na evolucao espiritual.
    so ve o mundo material, e dele extrai o seu proveito.
    o jogo da matrix e complicado, dificel de entender, mas e um jogo.
    tvb
    jhwvergo

  4. enrico giugno 29, 2010 alle 12:18 am

    rispondendo al penultimo post…
    sei sicuro di ciò che dici.. sei un astronomo?
    sei un aereo spaziale? sei della nasa o sismi italiano?
    prima di gettar fango sugli alieni che siano montature o cose serie…
    il fatto è che gli astronomi ossia gli strumenti adoperati per fare tali osservazioni… ossia quelli capaci a effettuare tali vvistamenti… sono già scoperti e risaputi di dove essi siano collocati… e ovviamente non li vedono per il semplice fatto e molti ci ridono sopra che sti alieni già ci stanno sulla terra gia prima di noi… e le alte sfere politiche ne sono più che a conoscenza e tengono tutto infangato e insabbiato…
    gli astronomi se magari provassero a parlare di averli visti verranno derisi anche loro… la gente purtroppo ha parlato ed è considerata pazza tutt’ora…
    a sto punto se la vostra teoria è giusta mi dirai perchè l’area 51 è tenuta sotto segreto militare… e chissà cos’hanno la dentro? vabbè ragazzi inutile continuarci a farci prendere per i fondelli da chi alza soluzioni o risposte politiche dove è tutto apposto così per farci stare tranquilli… il fatto è che noi continuiamo ancora a star tranquilli ed essere succubi del sistema… poi quando arriveranno e si faranno vedere a tutti.. ma guarda un pò i pazzi avevano ragione…
    quindi meglio non metter fango su questa possibilità che spero non avvenisse mai… perchè se arrivano alti 1 e 40 grigi saranno buoni solo fucili pistole e bombe a mano…
    e da non farsi comandae da loro tramite le loro potenze psichiche…

  5. piero luglio 6, 2010 alle 4:18 pm

    @mah o chi per lui:

    Ivece tu che prova innegabile e incontrovertibile ci porti della loro non esistenza ???..
    Tu che invece hai altri hobby.

    “Quando si parla di UFO bisogna sempre capire che per UFO si intende qualsiasi cosa che vola che non può essere identificata per mancanza di informazioni, quindi nulla di alieno.”

    Quando si parla di ALIENO bisogna sempre capire che per ALIENO si intente qualsiasi cosa che e’ estranea al nostro stile di vita. ( UN ORNITORINCO FUORI DALLA MIA PORTA ALLE 6 DI MATTINA MENTRE VADO AL LAVORO per me che abito a 15 km da OTRANTO E? un ALIENO. QUINDI come la mettiamo
    ??

    ???

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: