CENTRO UFOLOGICO TARANTO MAGAZINE

PORTALE DI DIVULGAZIONE E INFORMAZIONE UFOLOGICA, MISTERI SPAZIALI, STORICI E PALEONTOLOGICI

Veterano della Marina statunitense vide un UFO suoi radar

 

Jim Warnica fu arruolato nella Navy Reserve nel periodo che andava dal 1944 al 1946. Nacque il 31 luglio del 1926 a Clovis e visse a Portales. Racconta, in una intervista rilasciata sul quotidiano online “Cannonconnections”, che assistette al lancio della bomba ad Hiroshima e Nagasaky ed ebbe la fortuna di assistere alla firma del “deponete le armi” dei giapponesi a Tokyo. Nell’intervista racconta anche che, mentre era in servizio al Navy Reserve come addetto radar, vide un oggetto misterioso. Dichiara che “ricordo che un giorno il mio schermo radar rilevò un oggetto veloce in movimento, che non aveva l’aspetto di un aereo. Si muoveva più veloce di qualsiasi aereo che potesse volare. Questo avvenne prima che gli UFO fossero conosciuti“. Davvero una testimonianza inedita, importante, di una persona attendibile.

Intervista completa (in inglese) su http://www.cannonconnections.com/news/strong-2981-navy-overseas.html

Sopra foto di esempio (non corrisponde all’avvistamento in questione) di una postazione radar.

About these ads

3 risposte a “Veterano della Marina statunitense vide un UFO suoi radar

  1. Carlo luglio 27, 2010 alle 12:04 pm

    Il giorno 18 di Aprile del 1986 alle ore 17 e19 minuti, mentre percorrevo con la mia auto la supertrada Taranto-Grottaglie, ad un’altezza di 45° dall’orizzonte, dalla direzione sud-est, vedo venire verso la mia direzione due globi perfettamente sferici color ottone, della grandezza leggermente più piccola di quella apparente lunare, che, con una velocità costante non elevata, erano diretti verso nord-ovest. Ho capito immediatamente che erano due oggetti non identificabili, perciò ho avuto il tempo di accostare la mia auto sulla corsia di emergenza, di spegnere il motore e di uscire fuori a osservare bene il fenomeno e ho notato che le due sfere non emettevano alcun rumore di motore, che erano ad una altezza inferiore ai 500 metri dal suolo e che viaggiavano affiancati ad una distanza di una cinquantina di metri tra loro. Mi sono accorto che non avevano luci proprie e non avevano oblò. Non sembravano palloni sonda. Giunto a casa ho telefonato al giornale locale per raccontare l’accaduto. Due giorni dopo, domenica, è apparso l’articolo sulla Gazzetta del Mezzogiorno che questo fatto era stato visto in tutta la Puglia, Lucania e Campania, ma sono rimasto sempre col desiderio di saperne di più. Questo è stato per me l’unico episodio di avvistamento UFO e da allora ho la certezza che sono su questa terra per osservarci.
    Mi sono rivolto a voi perché da quel giorno non ho saputo più nulla del caso. Sarebbe possibile tornare sull’argomento? Potreste indicarmi le mail di coloro che hanno assistito lo stesso giorno a tale fenomeno?
    Grato di una risposta, porgo
    Distinti saluti

  2. Shepard luglio 28, 2010 alle 8:44 am

    ma…gli “UFO” non erano invisibili ai radar??? ho sempre e solo sentito frasi del tipo: “il radar non rileva nulla”…mi sbaglio?

  3. antonio agosto 3, 2010 alle 9:04 pm

    no e vero nulla si smentiscono ogni giorno se state attenti ve ne accorgete che sono tutte falsità ciao tutti by tonio della sardegna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 143 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: