CENTRO UFOLOGICO TARANTO MAGAZINE

PORTALE DI DIVULGAZIONE E INFORMAZIONE UFOLOGICA, MISTERI SPAZIALI, STORICI E PALEONTOLOGICI

Rio de Janeiro: misteriosa moria di animali da cortile

Diciotto animali, compresi polli, anatre e tacchini sono stati trovati morti la mattina di martedì 20 luglio 2010 in una zone del quartiere di Campo Grande, nella zona ovest di Rio de Janeiro. Il proprietario del sito non riesce a capire cosa sia successo . Egli non ha trovato una sola goccia di sangue. Egli sospetta che qualche grosso animale abbia commesso l’atto. Secondo lui, tutti gli animali sono stati attaccati al collo e il sangue è stato prelevato. Il proprietario del sito ha riferito che non era la prima volta che ciò è accaduto. Egli ha riferito che in un’altra occasione , 28 anatre e una capra furono trovate senza vita. Il nome della persona che ha testimoniato ciò è quello di Fernando, 17 anni, e vive a Campo Grande, nella zona ovest di Rio de Janeiro. Il 20 luglio 2010 , alcuni animali in un luogo lontano dal quartiere sono stati uccisi in modo molto misterioso , senza tracce di sangue , dopo essere stati attaccati al collo. Lo stesso giorno, all’alba , Fernando , sua madre e suo cugino sentirono un rumore come quello di una turbina , nei pressi della loro casa. Non ebbero paura e uscirono a vedere cosa fosse, ma ciò era molto strano. Il testimone Fernando conclude affermando che “sempre quando sentiamo questo tipo di rumore, qui intorno accadono cose misteriose“.

Articolo completo (in lingua portoghese) http://www.cubbrasil.net/index.php?option=com_content&task=view&id=4252&Itemid=87

About these ads

5 risposte a “Rio de Janeiro: misteriosa moria di animali da cortile

  1. Travis_Betelgeuse agosto 4, 2010 alle 5:22 am

    eooo quando cìè fame. c’è fame!
    Anche i grigi dovranno pur nutrirsi no?…eddai, almeno non sporcano! ahahah..lasciano tutto bello lindo
    Certo che…almeno la cortesia di portar via le carcasse potrebbero farla.. -.-

    Questo continua sempre più a convincermi del fatto che appena ne beccherò uno due calci in culo glieli darò..e che venga a praticarmi qualche controllo mentale…gliene darò il doppio.

    Pace agli umani.

  2. Diego agosto 4, 2010 alle 9:44 am

    Bella la foto!

  3. Seci_Caschi agosto 4, 2010 alle 10:27 am

    Lo ripeto un ennesima volta, apprezzo molto le notizie del CUT, ma se fossero scritte in un Italiano (leggermente) più comprensibile sarei più contento. Vi ripeto che, avete veste di giornalisti in questo caso, per cui dovreste controllare quello che scrivete e come lo scrivete.
    Non importa se viene scritto Matre al posto di Marte, la forma i tempi e la grammatica sono basilari!!! non lo dico per puntualizzare ma perchè questi articoli sono di difficile comprensione, quando si trovano errori gravi (come in questo caso), si perde il filo.

    Ciao

  4. freebird agosto 4, 2010 alle 10:43 am

    il ritorno dei chupacabras all’attacco?

  5. franco29337 agosto 4, 2010 alle 6:46 pm

    Fortunatamente non sono il solo a rimarcare un’italiano approssimativo , ma spesso succede quando non si padroneggia bene la lingua da cui si traduce , in questo caso il portoghese-brasiliano , anche se , forse mal tratotto , apprezzo lo sforzo per informarci .
    Forse è un’ulteriore conferma della presenza del misterioso succhia capre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 143 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: