CENTRO UFOLOGICO TARANTO MAGAZINE

PORTALE DI DIVULGAZIONE E INFORMAZIONE UFOLOGICA, MISTERI SPAZIALI, STORICI E PALEONTOLOGICI

Studio Science: al mondo 26.000 specie a rischio estinzione

Un quinto degli invertebrati e un terzo degli squali e delle razze sono a rischio di estinzione. Secondo uno studio pubblicato dalla rivista Science, le specie minacciate nel mondo sono 26.000, mentre ogni anno 52 specie si avvicinano all’estinzione a causa della distruzione o della modifica del loro habitat.

Per Nicholas Dulvy, coautore della ricerca e vice presidente dell’associazione International Union for Conservation of Nature, la causa è da ricercare nell’intervento dell’uomo sull’ambiente: “non si possono sopprimere gli ambienti naturali senza conseguenze per la biodiversità”.

La ricerca condotta in 38 paesi è stata pubblicata in concomitanza con la conferenza Onu di Nagoya durante la quale si stanno discutendo gli obiettivi per il 2020 circa la conservazione delle specie. Un delegato americano è in Giappone, ma gli Stati Uniti già nel 1992 non avevano ratificato la Convenzione sulla diversità biologica.

Ambientalisti e scienziati chiedono che entro il 2020, il 25% della terra e il 15% dei mari venga protetto (rispettivamente contro il 14% e l’1% attuale). Secondo il documento però le misure adottate da alcuni Paesi hanno permesso a 64 specie di ricominciare a riprodursi.

Fonte: Link

In foto lo Squalo Bianco, a forte rischio estinzione.

Annunci

2 risposte a “Studio Science: al mondo 26.000 specie a rischio estinzione

  1. Vinterer ottobre 28, 2010 alle 7:46 pm

    Secondo me sarebbe giusto intervenire soltanto quando l’opera dell’uomo crea tali disagi ad altre specie animali; in altri casi (come quelli naturali) è una prepotenza umana quella di voler salvare ogni specie animale che si trova in pericolo di estinzione. Lasciamo fare alla selezione naturale il suo corso.
    Saluti, Vinterer.

  2. Andrea ottobre 31, 2010 alle 2:10 pm

    Speriamo che tra le 26.000 specie animali ci sia anche l’UOMO, che è il principale responsabile della distruzione del nostro pianeta Terra e delle specie che lo abitano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: