CENTRO UFOLOGICO TARANTO MAGAZINE

PORTALE DI DIVULGAZIONE E INFORMAZIONE UFOLOGICA, MISTERI SPAZIALI, STORICI E PALEONTOLOGICI

UFO in Florida, il giallo insoluto del Polaris

La Florida è una terra feconda per gli avvistamenti, un giallo storico che ancora sembra non trovare versioni concordi è quello del “Test Polaris” e del presunto UFO che vi sarebbe stato coinvolto. Una diffusa, e tutt’ora vigente, scuola di pensiero ufologica asserisce che gli UFO, qualunque sia la loro origine, non hanno mai realmente interferito con la propria presenza nella nostra vita quotidiana. Tuttavia numerosi episodi, anche del recente passato, sembrano indicare il contrario.

A Cape Canaveral, il personale della US Navy e dalla base sita in Florida, festeggia un capodanno di lavoro in quel lontano 1961. Mancano dieci giorni al via del test “missilistico”. E’ uno dei tanti esperimenti balistici che si svolgevano a Cape Canaveral in quegli anni. Siamo in piena guerra fredda, lo sviluppo missilistico è uno snodo strategico nella rivalità delle due superpotenze. Massima segretezza, esborso notevole di fondi, ampio uso di personale e mezzi. Cape Canaveral è una base protettissima, anche in funzione della corsa allo spazio. Gli uomini che lavorano al test del “Polaris” non lo sanno ancora, ma in quel gennaio di mezzo secolo fa saranno testimoni di un fatto perlomeno insolito, entrato negli annali dell’ufologia moderna.

Il test del 10 gennaio ha una interferenza e non di poco conto.

Infatti per diversi minuti, sui radar militari in Florida, si sarebbe registrata una traccia non identificata. E’ un oggetto non riconoscibile e non autorizzato a sorvolare quell’area. Dalle tracce radar si evinse che questo oggetto volante non identificato, quindi tecnicamente un UFO, sorvolò da vicino il missile. La sua velocità era notevole. Il test fallì. La cosa finì nel dimenticatoio, in ossequio alla segretezza e la paranoia della guerra fredda. L’episodio è citato in volumi di notevole pregio tematico, come ad esempio quelli di Greg Jenkins. Di cosa si trattò realmente? I realisti immaginano potesse trattarsi di qualche velivolo spia dei sovietici. Gli ufologi oltranzisti asseriscono l’impossibilità di tale teoria. L’Urss non disponeva di mezzi simili. Difficile stabilirlo mezzo secolo dopo, la nebbia della guerra fredda alimenta il giallo. Cosa volò nei cieli della Florida il 10 gennaio 1961?

Fonte: Link

Annunci

Una risposta a “UFO in Florida, il giallo insoluto del Polaris

  1. Ufologo 555 gennaio 5, 2011 alle 12:33 pm

    Infatti ecco quello che trascrissi in quel tempo:
    Su un foglio del Registro Ufficiale di cape canaveral, datato 10 Gennaio 1961, si rifersice che “… al momento dell’accensione di un missile sperimetale “Polaris”, ebbe un “comagno” imperevisto, designato con la sigla UFO.
    Era più grosso del missile e per questo motivo il radar da inseguimento bersaglio si “sganciò” dal missile e si fissò su di Esso … Quando l’Ufo si allontanò dal missile “Polaris”, il radar automatico continuò a Seguirlo per errore; occorsero più di quindici minuti ai tecnici per riportare il radar sul missile che continuava lasua salita …”
    (La fotocopia del resoconto si trova negli archivi del NICAP; ma è stato pubblicato anxche dal periodico “True” del Gennaio 1965)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: