CENTRO UFOLOGICO TARANTO MAGAZINE

PORTALE DI DIVULGAZIONE E INFORMAZIONE UFOLOGICA, MISTERI SPAZIALI, STORICI E PALEONTOLOGICI

Il terremoto in Giappone è colpa dell’uomo. Le prove:

Il terremoto che ha colpito il Giappone di magnitudo 8,9 ha provocato un enorme tzunami con onde alte oltre 10 metri e la preoccupante esplosione del reattore N°1 della centrale nucleare di Fukushima. Il sisma è stato uno dei più devastanti negli intimi 150 anni (il più tremendo si verificò nel maggio del 1960 in Cile quando la terra tremò ad un magnitudo 9.3) e ha provocato uno spostamento dell’asse terrestre pari a 10 cm, portando all’aumento della rotazione della terra di un microsecondo (un milionesimo di secondo). Ma cosa sta succedendo al nostro pianeta? Siamo sicuri che sia tutto solo un fattore naturale e che l’uomo non centri nulla?

Tra le mille ipotesi fatte c’è chi sostiene che la causa del terremoto sia di natura umana. E che sia stato proprio l’uomo a causare il sisma. Come? Attraverso i test nucleari.

LE PROVE – Dagli anni 50 Stati Uniti, Russia, Cina e India hanno iniziato ad effettuare test nucleari e forti terremoti, superiori al magnitudo 7.0 della scala Richter, sono succeduti alcuni giorni dopo questi test, sarà solo casualità?

Sappiamo benissimo che la crosta terrestre è in continuo movimento e le placche tettoniche che sfregano le une sulle altre provocano naturalmente vulcani e terremoti ma rimane il dubbio sul perché, tutti i terremoti avvenuti dopo esperimenti nucleari, siano sempre stati a un magnitudo pari o superiore allo 6.0 della scala Richter.

Nel 1974 il Dottor Matsushita, scienziato del National Center of Atmosferic Research, scoprì che dopo questi test nucleari la ionosfera e il campo magnetico terrestre venivano disturbati per un periodo da dieci giorni a due settimane portando addirittura ad oscillazioni dei poli terrestri. Lo scienziato fu subito messo a tacere dal governo degli Stati Uniti e gli fu impedito di continuare le sue ricerche in merito nascondendo tutte le prove che egli aveva rilevato.

Ecco la tabella con le varie date dei test e i relativi terremoti:

Ad esempio, il 5 aprile 2009 la Corea del nord lancio il suo primo missile atomico di media gettata, il giorno successivo, il 6 aprile un forte terremoto di magnitudo pari a 5,9 della scala Richter colpì l’Aquila mietendo centinaia di morti.

IL TERREMOTO IN GIAPPONE – Adam Kadmon, l’uomo del Mistero, ci ha parlato già di queste “coincidenze” da molto tempo, ora che abbiamo davanti agli occhi questi dati e questa evidenza crediamo che non ci siano molti dubbi a riguardo. Secondo la sua teoria i potenti stanno cambiando il nostro clima, la nostra terra e stanno distruggendo tutto negando l’evidenza.

Fonte: Link – Nota CUT: il sito da cui prendiamo la notizia, AffarItaliani.it, di certo non è un sito complottista. Adam Kadmon, figura ambigua che unisce teorie cospirazioniste, viene citato nell’articolo perchè nel video trasmesso dall’ ultima puntata di Mistero ha collegato esperimenti con neutrini che innescano reazioni a catena con l’aumento del movimento delle placche tettoniche.

Annunci

13 risposte a “Il terremoto in Giappone è colpa dell’uomo. Le prove:

  1. giovanni7 marzo 16, 2011 alle 3:39 pm

    E’ ridicolo incolpare l’uomo del terremoto del Giappone.250 milioni di anni fà è scoppiato in Russia un terremoto durato 1000 anni che ha LASCIATO UNO SPESSORE DI MAGMA alto 1.5 km:

  2. franco29337 marzo 16, 2011 alle 4:28 pm

    Forse sarebbe anche opportuno precisare che il lancio dei misili atomici si riferisce al test attitudinale al trasporto di un ordigno atomico , ed i missili erano disarmati , non esplosivi , per non generare confusione fra gli utenti ed alimentare inutile allarmismo , ormai ridondante in rete .
    Restare sintonizzati è utile , ma con un pò di sale in zucca .

  3. Lorenzo marzo 16, 2011 alle 10:19 pm

    Certi terremoti sono per colpa dell’uomo e certi no.Quelli di 250 milione anni fa erano per le placche terrestri che si scontravano.
    Saluti.

  4. giovanni7 marzo 17, 2011 alle 8:23 am

    La tettonica a placche funziona anche anche adesso è il motore della Terra.

  5. lol marzo 18, 2011 alle 12:00 am

    Ma questa notizia che senso ha? Ma neanche la teoria ha la minima concretezza.
    Poi non vengono più effettuati test nucleari da anni, tantomeno ce ne erano in questi mesi. Quindi che senso ha cacciare fuori queste assurdità?

    E sopratutto come si fa a considerare minimamente attendibile qualsiasi cosa che proviene da Kadmon, l’uomo delle bufale?

  6. centroufologicotaranto marzo 18, 2011 alle 9:12 am

    @lol:

    La colpa non è attribuibile a ciò che è stato fatto in tempi brevi, ma da una ricerca in campo terremoti negli ultimi decenni i terremoti sono aumentati a dismisura (da una media di 40 ad un picco di 300, con forza maggiore di 6 gradi della scala Richter): questo per via degli effetti collaterali attribuibili ai test nucleari. Come è stato scritto in seguito, Kadmon cita proprio questi effetti collaterali, ecco perchè quelli di Affari Italiani hanno pensato di inserirlo nell’articolo. Non penso che quella che definisci teoria possa non avere senso, le date sono impressionanti, te le sei guardate prima di scrivere il tuo commento? Io non credo.

    Comunque i test nucleari non sono stati più effettuati esattamente come a Fukushima non è mai accaduto nessun incidente. Siamo seri.

    Antonello Vozza,
    Componente – CUT.

  7. Nicola Fidenco marzo 23, 2011 alle 4:22 pm

    I terremoti causati dall’uomo? Certi terremoti sono causati dall’uomo e altri no?
    Ma come si fa a scrivere certe cose?
    Ma avete idea di quanta energia occorrerebbe per “causare” un terremoto?
    Il fatto che i terremoti siano “aumentati” in questi anni è solo dovuto alle maggiori capacità e frequenze di misurazione. Negli anni 50 i sismografi erano molto più “primitivi” e meno diffusi.
    E poi come si fa a fare una statistica di fenomeni geologici come i terremoti, circoscritta a pochi decenni? Bisognerebbe farla nell’arco di secoli, se non di millenni. Ma non è possibile! Che ne sapete voi se, che so, nel 1245 (data assolutamente a caso) ce ne sono stati di più o di meno?
    Per favore ditemi che non ci credete ma lo fate solo per vendere qualche libro.

  8. Brown marzo 24, 2011 alle 10:16 am

    Buffoni. La tabella, poi, è il colpo di genio: riportate dove sono avvenuti i terremoti, ma non gli esperimenti nucleari. No, perchè non penserete mica che una bomba esplosa nel Texas (ad esempio) possa causare un terremoto in Nuova Zelanda. O forse sì?
    /sadness

  9. Certamente marzo 26, 2011 alle 2:01 pm

    Mio nonno fa dei peti potentissimi, ho quindi elaborato una tabella con le date dei suoi peti più potenti e l’ho correlata ai terremoti avvenuti nell’arco di 12 ore dall’emissione del gas intestinale, ebbene: viene fuori una tabella simile. 😛

  10. pippo marzo 29, 2011 alle 8:08 pm

    ma che vai scrivendo
    prima di scrivere tutto cio’ pensaci una volta in piu’
    perche’ divulgare cose simili crea veramente situazioni imbarazzanti

  11. dario giugno 9, 2011 alle 12:47 pm

    L’unica cosa certa è che l’uomo sta rovinando la terra.Ma prima che lo faccia completamente Dio interverrà perchè come dice apocalisse 11;18 Dio annienterà coloro che distruggono la terra.

  12. Pingback:circa Le cose che non colsi – 2011/03/22 | italien post

  13. Pingback:TechTricks » Le cose che non colsi – 2011/03/22

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: