CENTRO UFOLOGICO TARANTO MAGAZINE

PORTALE DI DIVULGAZIONE E INFORMAZIONE UFOLOGICA, MISTERI SPAZIALI, STORICI E PALEONTOLOGICI

Famoso Astronauta NASA conferma la presenza di ET

Lo Space Shuttle Columbia portò un gruppo di cinque astronauti in una missione attorno alla Terra durata 17 giorni, 15 ore e 54 minuti, la più lunga nella storia di questo veicolo. Durante questo viaggio è accaduto un evento che neanche il capogruppo, il Dr. Story Musgrave, è riuscito a spiegarsi, mentre guardava dalla finestra dello Shuttle.

Un grosso oggetto di forma discoidale è apparso sotto il Columbia. Lo Shuttle era ad una altezza di circa 190 miglia.

Il disco è stato osservato apparire miracolosamente dal nulla, volare attraverso le nubi sottostanti e spostarsi da destra a sinistra, mentre gli astronauti fissavano con stupore. Il bordo esterno del mezzo sembrava ruotasse in senso antiorario. Sembrava molto grande (rispetto alla spazzatura spaziale o al ghiaccio staccatosi), approssimatamente tra i 50 ed i 150 piedi di diametro.

L’ Astronauta è stato intervistato dopo la missione, ed ha detto che non sa di cosa potesse trattarsi, forse di una rondella, di un pezzo di ghiaccio o di un detrito. Aveva caratteristiche simili a cose già viste, ma è apparso dal nulla. “Potreste pensare che se vi stesse mostrando il lato scuro o un altro lato, potreste pensare di poterci vedere qualcosa. E’ davvero impressionante.”

Durante una precedente intervista il Dr. Musgrave aveva comunicato d’aver tentato di comunicare con vite ET durante tutti e sei i suoi viaggi, dicendo di portarlo con loro. Sicuramente molto coraggioso. L’ astronauta è ormai in pensione. Da allora è un convinto sostenitore della vita ET, e quando ne parla una persona capisce che lui è realmente a conoscenza di ciò che afferma. Come per la diapositiva finale che mostrava un Grigio nella sua ultima conferenza, il Dr. Musgrave ha affermato “Questi tizi esistono, posso assicurarvelo”.

Fonte: LinkTraduzione ed adattamento a cura del CUT

About these ads

8 risposte a “Famoso Astronauta NASA conferma la presenza di ET

  1. Insider aprile 20, 2011 alle 10:03 pm

    Buonasera, come mai riproponete una notizia già diffusa alcuni mesi fa?
    Segnalo un link dove era già ampiamente riportato:

    http://www.newnotizie.it/2010/10/31/ufo-per-lastronauta-nasa-musgrave-esistono/

    Saluti

  2. mario aprile 21, 2011 alle 10:55 am

    Non ce assolutamente il dubbio,che siano frà noi !

  3. centroufologicotaranto aprile 21, 2011 alle 5:28 pm

    @Insider, l’ho vista e l’ho riportata. Ricordo che la diffusione gratuita dell’informazione non è una gara.

    Antonello – CUT

  4. toty aprile 22, 2011 alle 2:16 pm

    a questo punto non resta che dire: solo un pazzo direbbe che non esistono. !!!

  5. lol aprile 23, 2011 alle 7:35 pm

    a dire il vero la fonte indica che si tratta di una notizia del 2007, cioè di circa 4 anni fa

  6. superpfazerout maggio 5, 2011 alle 3:02 pm

    direi che la popolazione mondiale sia quasi pronta per la tanto attesa rivelazione. personalmente credo che manchi poco. già immagino il “dopo rivelazione”

  7. superpfazerout maggio 5, 2011 alle 3:04 pm

    Dimenticavo.. vorrei tanti un “alieno” come amico :-) sono un sognatore lo so.. ma che bello pensarlo.

  8. ET giugno 11, 2011 alle 2:27 pm

    salve a tutti io sono un alieno proveniente dal sistema xx0xx652dder , sinceramente io non ci credo aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 143 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: