CENTRO UFOLOGICO TARANTO MAGAZINE

PORTALE DI DIVULGAZIONE E INFORMAZIONE UFOLOGICA, MISTERI SPAZIALI, STORICI E PALEONTOLOGICI

Gli Alieni esistono e lo dice .. Studio Aperto

Questa volta la notizia è reale, non è un virale messo in giro per pubblicizzare qualche film: molti utenti ci segnalano che Studio Aperto, il noto format di stampo telegiornalistico, in un segmento vuoto, tra un gossip e l’altro, ha deciso di regalarci questo servizio: Link

Come sentirete il video parla dello Starchild, il famoso teschio di inizio secolo scorso su cui molti hanno ipotizzato potesse trattarsi di un ibrido alieno/terrestre, e su come recentemente Lloyd Pye, lo scienziato coinvolto nel progetto, stia cercando di dimostrare la sua reale correlazione aliena (sul sito http://www.starchildproject.com/ si legge di come si stia ancora cercando di capire davanti a cosa ci troviamo, se a qualcosa di ancora inesplicato, ma umano, o completamente di un altro pianeta). La cosa che fa pensare è davanti a cosa ci troviamo noi in quanto ad informazione: non vorranno dircelo davvero così? Resta da capire se, come è stato detto prima, il servizio serviva solo da “tappabuchi”, oppure, come sostengono in molti, questo sia l’ultimo tassello in ordine cronologico di un progetto mondiale per far abituare il popolo alla realtà aliena, visto anche lo stampo del servizio, molto naturale e disinvolto.

Il Centro Ufologico Taranto.

Annunci

11 risposte a “Gli Alieni esistono e lo dice .. Studio Aperto

  1. centroufologicotaranto agosto 18, 2011 alle 3:21 pm

    Neanche il tempo di tornare dal ferragosto che ci troviamo questa sorpresa … che qualcosa si stia muovendo? Ringraziamo i lettori della pazienza, ed augurandoci che abbiate passato buone vacanze -o che le stiate ancora trascorrendo!- vi invitiamo a continuare a seguirci!

    Antonello Vozza,
    Componente CUT.

  2. lol agosto 18, 2011 alle 4:36 pm

    Dove sono le analisi fatte da un centro indipendente? Intendo analisi direttamente consultabili. L’unica cosa che vedo è l’annuncio proveniente da chi sta ostinatamente cercando da anni di sfruttare quel teschio. E poi mi ricordo che la questione è già stata spiegata anni fa, si tratta di una malformazione conosciuta, esistono altri esempi, e c’era anche una analisi che mostrava come fosse umano al 100%.
    L’impressione è che si tenta di sfruttare all’infinito quel teschio, tanto c’è sempre chi ci casca.

    Tra l’altro va dà sè che se fosse stata una notizia vera allora ne avrebbero parlato tutti i media e tutta la comunità scientifica sarebbe in subbuglio, mentre invece cè il disinteresse più totale da una parte e dall’altra neanche l’ombra di una vera analisi.

  3. FromJ4S agosto 18, 2011 alle 11:26 pm

    Stiamo parlando di studio aperto: i primi due minuti riportano notizie di cronaca/politica/esteri i restanti riportano notizie da novella 3000 / tappabuchi vari come: le mode dei giovani, animali abbandonati, ufo, facebook, servizi presi da youtube.

    “Resta da capire se, come è stato detto prima, il servizio serviva solo da “tappabuchi”, oppure, come sostengono in molti, questo sia l’ultimo tassello in ordine cronologico di un progetto mondiale per far abituare il popolo alla realtà aliena”

    Pffffffffffff, la seconda ipotesi non solo è insostenibile e fantasiosa, ma scatena solo ilarità.

  4. finalvjn agosto 19, 2011 alle 6:56 pm

    Ahahahahahahahahahahahahahahahah!!

    Nemmeno ci spreco parolacce per commentare ‘sta notizia…

  5. Davy agosto 20, 2011 alle 12:38 pm

    Per me potrebbe essere il teschio di un uomo con gravi malformazioni, che forse in vita ha subito anche malattie degenerative… la mia è un’ipotesi, ma la vedo più plausibile. Prima di affermare quanto dicono, devono verificare, e fare una verifica non è possibile. Quindi dovrebbero sparare meno a zero! Tutto può essere, visto il fatto del DNA differente, ma dare fiato alla bocca tanto per… non è decoroso.

  6. Dedo agosto 20, 2011 alle 10:56 pm

    Quotissimo FromJ4S
    Era da considerare se veniva trasmesso ALMENO da rai3.
    Ma studio aperto no, dai.

    CasalingheDiVogheraAllarmatissime.jpg

  7. aldo agosto 21, 2011 alle 12:43 am

    Scusate ma non capisco che senso ha pubblicare una bufala ridicola come questa, al limite degna solo di studio aperto.
    Basta un minimo di ricerca per capire che le analisi sono una bufala gigantesca. Infatti le analisi e le ricerche sono state fatte….da persone anonime che si nascondono perché hanno paura della scienza ufficiale! Ma per piacere! Ma è una barzelletta?
    Di sicuro la pagina delle donazioni per finanziare la ricerca di questi “anonimi” signori non è una barzelletta….ah che si deve inventare per racimolare un pò di soldi

  8. aldo agosto 21, 2011 alle 12:45 am

    January 2011 update
    Fonte: http://www.ufodigest.com/article/more-starchild-project%5Bi%5D
    In my last Byte I announced that our geneticist was working on something that would blow minds if he could confirm it. This remains true, but unfortunately he has not been able to confirm it. I know this is disappointing to us all, and mostly to him. However, it is important that we all understand the restrictions he works under.
    He does not formally work for us. I can’t come close to having the money available to hire a man of his skills and ability. He donates his time and skill, and pays for chemicals and reagents and such out of his own pocket because he knows how strapped I always am. But the key thing to know about him is that he does what he does for us on his own time, after his normal work hours and, mostly, on weekends.

    Ma che persona straordinaria! dedica ore di lavoro gratuitamente al Progetto Starchild, lavora anche nei weekend, paga di tasca sua prodotti chimici e reagenti…
    E mai che venga detto chi è questo scienziato degno del Nobel.

    Che razza di ricerca è questa? che valore può avere?
    Chiunque può affermare qualunque cosa senza temere di essere smentito, visto che il ricercatore è anonimo.

    Una ricerca del genere ha valore solo se è condivisa, se i risultati vengono pubblicati con tutti i dati precisi, in modo che anche altri ricercatori possano verificare. Così si fa ricerca scientifica.
    Altrimenti è come la balla della bambina clonata dai raeliani.
    Mi chiedo come sia possibile dare ancora credito a questa bufala.

    “This brilliant man is doing yeoman duty for the Starchild cause,and while I can’t reveal his identity right now, eventually everyone will know what a true hero he is.

    Un eroe! addirittura un eroe. Anonimo però. Eh sì, la sua identità non può essere rivelata. E perché?…

    Nobody holds a gun to his head to help us, but his less courageous colleagues DO, in fact, hold a metaphorical gun to his head in their attempts to thwart ALL research into “unsanctioned” subjects such as UFOs, aliens, hominoids (bigfoot, yeti, etc.), cold fusion, abiotic oil, and many others on this list of potential embarrassments to our era’s mainstream scientific power structure.

    Ecco perché, è una pooovera vittima della perfida scienza ufficiale… I suoi codardi colleghi è come se gli puntassero un fucile alla testa…

    We’re both after the TRUTH, plain and simple, which I know is the primary concern most of you share — “Give us the truth and let us learn to deal with it.” I think that’s the bottom line for everyone who enjoys alternative subjects, isn’t it?

    Ma che belle e condivisibili parole! E allora perché l’anonimato se l’obiettivo è la verità?

    If money and fame come to us, fine, that will be a hard-earned bonus.

    Venghino siori venghino… potete fare cospicue offerte per il progetto Starchild, e pure per le ricerche sui baccelloni, oops! “Morgelloni”
    http://www.starchildproject.com/donate.htm

    We are both fully committed to getting the Starchild Skull over its highest, and final, hurdle — securing the few million dollars we need to hire our geneticist full time so he can apply himself, his lab, and his team of colleagues and assistants into “cracking” the mysterious “alien” genome, with all of the fantastic tools that can be put at his disposal once we have the money in hand to pay for their use.

    Ma certo, tutto l’incasso servirà per pagare il sempre anonimo genetista con tutti i fantastici aggeggi che avrà a disposizione quando ci saranno abbastanza soldi. Servono solo pochi milioni di dollari, cosa sarà mai?

    Che tristezza.

  9. Daniel agosto 22, 2011 alle 10:43 am

    Studio Aperto dice tutto…. tranne le verità!

  10. Massimo agosto 22, 2011 alle 12:21 pm

    Manca solo che ci facciano vedere il teschio di un elefante e ce lo spaccino per quello di un ciclope…. :-)))

  11. CAOS settembre 5, 2011 alle 12:24 pm

    E se lo dice StudioAperto che ha fatto del gossip e della spettacolarizzazione della notizia i suoi cavalli di battaglia, allora siamo a posto. Prepariamo gli striscioni e le trombette che stanno per arrivare… l’ha detto StudioAperto!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: