CENTRO UFOLOGICO TARANTO MAGAZINE

PORTALE DI DIVULGAZIONE E INFORMAZIONE UFOLOGICA, MISTERI SPAZIALI, STORICI E PALEONTOLOGICI

Pioggia di stelle cadenti in arrivo questa settimana

Dal 16 al 26 aprile nel cielo notturno si potranno osservare le Liridi.

Lo sciame meteoritico delle Liridi è conosciuta sin dai tempi antichi. La prima menzione scritta di esso risale al 687 a.C: “Le stelle cadevano a pioggia” era scritto in alcuni documenti storici cinesi.

Lo sciame è stato originato della cometa Thatcher attraverso cui ogni anno la Terra passa nel mese di aprile. La cometa si avvicinò alla Terra nel 1861, la prossima volta sarà visibile solo tra 415 anni. Le particelle della coda della cometa,entrando nell’atmosfera terrestre, bruceranno, formando così le luminose “stelle cadenti.”

Liridi sono imprevedibili. I valori normali sono 15-20 meteore all’ora, ma a volte il numero di meteore che cadono può essere molto più grande. La pioggie di meteore più intense sono state osservate negli Stati Uniti nel 1803, fino a 700 meteore all’ora e in Ucraina nel 1922 , più di 2.000 meteore all’ora.

Talvolta, quando vi è un gran numero di meteore possono essere viste in particolare le più luminose, dette bolidi. Come palle luccicanti corrono attraverso il cielo lasciando dietro di sé una scia di luminosa incandescente. I bolidi particolarmente grandi sono visibili anche durante il giorno.

Fonte: Link

Nota CUT: il Centro Ufologico Taranto, vista la news sopra, invita a non scambiare l’evento per un UFO flap.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: