CENTRO UFOLOGICO TARANTO MAGAZINE

PORTALE DI DIVULGAZIONE E INFORMAZIONE UFOLOGICA, MISTERI SPAZIALI, STORICI E PALEONTOLOGICI

15enne firma nuove scoperte sul movimento delle galassie

Per contattare il CUT: centroufologicotaranto@gmail.com
Il CUT su Facebook

neil-ibataIl nuovo Einstein ha 15 anni ed è francese. Si chiama Neil Ibata ed è tra i firmatari si una ricerca pubblicata questa settimana sulla prestigiosa rivista scientifica “Nature”. A quanto pare, il liceale francese avrebbe avuto una deduzione che ribalterebbe diverse teorie riguardanti la formazione delle Galassie. “La mia è stata quella comunemente si chiama fortuna del principiante”, commenta Neil a chi chiede come sia arrivato a conclusioni tanto rivoluzionarie ed importanti.

LA SCOPERTA DI UN 15ENNE – Da tempo si sapeva della presenza di galassie attorno a galassie maggiori come la nostra Via Lattea e Andromeda. Queste galassie sono sempre state considerate indipendenti le une dalle altre fino a che il 15enne francese non è riuscito a dimostrare il contrario. Quando il padre di Neil, Rodrigo Ibata, ha coinvolto Neil nel suo studio chiedendogli di programmare una simulazione dei movimenti di quelle galassie nane, sono emersi risultati completamente diversi da quelli che tutti si aspettavano. Il 15enne è riuscito a dimostrare che tali galassie formano un gigantesco disco che ruota intorno ad Andromeda.

UNO STUDENTE CHE RIVOLUZIONA IL MODO DI PENSARE – Quella del giovane studente francese è una scoperta per niente di poco conto che andrà a rivoluzionare diverse teorie fino ad oggi considerate pressocchè inconfutabili. E tutto grazie alla sua capacità di pensare fuori dall’ordinario unendo la conoscenza del linguaggio informatico Phyton ed un’applicazione di quella matematica appresa sui banchi di scuola.

LA PROVA CHE NIENTE È IMPOSSIBILE – Insomma, ancora una volta viene premiata quella capacità di pensare fuori dagli schemi e di non credere all’impossibile che solo i ragazzi hanno. Certo, la scoperta di Neil non ha richiesto solo questo, ma anche una certa dote di impegno e di fortuna che gli hanno assicurato di ottenere un successo che nemmeno lui, inizialmente, credeva possibile.

Fonte: Link

Annunci

4 risposte a “15enne firma nuove scoperte sul movimento delle galassie

  1. mario gennaio 8, 2013 alle 1:35 pm

    Complimenti al 15enne che ha stabilito nuove regole !

  2. franco29337 gennaio 9, 2013 alle 1:30 pm

    Il letargo ufologico continua, eliminerò il sito dai preferiti e non lo aprirò più quotidianamente come ho sempre fatto fin’ora , addio centro ufologico taranto !

  3. Wheapon gennaio 29, 2013 alle 1:24 pm

    Credo che seguirò l’esempio di franco 😦
    Vi ho seguiti per anni, però la situazione è molto cambiata, anche nella gestione stessa del sito.

  4. Dedo gennaio 30, 2013 alle 12:46 am

    Menomale c’e’ ancora qualcuno che s’emoziona ai video piu’ o meno reali di riprese di “spettacolari evoluzioni di pallini luminosi di notte”; a me francamente sono venuti a noia.
    Youtube e’ la prima a destra (per gli interessati).
    Personalmente continuero’ a consultarvi, sperando in qualcosa che valga la pena di essere letto.
    Qualita’, non quantita’.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: