CENTRO UFOLOGICO TARANTO MAGAZINE

PORTALE DI DIVULGAZIONE E INFORMAZIONE UFOLOGICA, MISTERI SPAZIALI, STORICI E PALEONTOLOGICI

Commento alla conferenza del 21 Feb 2013

di Franco Pavone

img002Nella serata del 21 Febbraio , si è svolto presso la sede dell’Associazione culturale “ Incontriamoci “ , un interessante dibattito organizzato dalla stessa associazione , che ha messo a disposizione l’ampia sala riunioni in loro possesso , e dal Centro Ufologico Taranto , imperniato sulla storia in generale dell’ufologia e le tematiche connesse . Il pubblico formato da una cinquantina di persone , tra cui ovviamente l’amico Antonio presidente dell’Associazione , oltre a vari soci della stessa , qualche docente scolastico supportato da alcuni studenti interessati alla tematica , tra cui una di nazionalità bulgara e un’altra presenza straniera non ben identificata , ha seguito con attenzione le dissertazioni degli studiosi del CUT . Il nostro Centro era ovviamente presente al gran completo , capitanato dal presidente Vincenzo Puletto . Il nostro collaboratore prof. Giampaolo Di Bisceglie ha fatto una introduzione presentando il nostro Centro e illustrandone gli intenti . Ha rimarcato come i ricercatori del CUT non hanno certezze assolute , ma fanno appunto ricerca per scoprire possibilmente alcune verità basate su fatti e soprattutto testimonianze , e non hanno la pretesa di voler convincere nessuno , ma solo fare divulgazione senza avere la cosiddetta pietra filosofale , e ognuno poi ha il cervello per farsi una propria opinione in merito , senza credenze varie , e ha ribadito come l’ufologia sia ramificata ormai in ogni settore della scienza . Il presidente di “ Incontriamoci “ ha salutato i presenti in sala e il CUT , rammaricandosi per le cattive condizioni atmosferiche che non hanno permesso un’affluenza maggiore . Per iniziare c’è stata la relazione del presidente del CUT Vincenzo Puletto che ha dapprima fatto una breve storia del CUT , illustrandone le finalità , il lavoro svolto in 15 anni di vita , le conferenze fatte e le mostre fotografiche , oltre a un cenno sulla conferenza di Strasburgo a cui abbiamo partecipato . Ha quindi illustrato la storia ufologica , dall’antichità ai giorni nostri , mantenendosi su argomenti strettamente generali , ripromettendosi in futuro magari in altri incontri , di andare più sullo specifico su argomenti monotematici , come per esempio Area 51 , Gabinetto RS 33 , crop-circles ecc. La cosa che ha evidenziato di più , oltre alla nascita dell’ufologia ufficiale con l’avvistamento di Kenneth Arnold negli USA del 24 Giugno del 1947 , è stato il fatto che bisogna retrodatare questa nascita proprio al 1933 con la creazione del Gabinetto RS 33 di epoca fascista , gestito da Guglielmo Marconi , fautore della vita extraterrestre . Il presidente è stato supportato da brevi interventi di Eugenio Palese , che ha spiegato come andando a consultare delle normali enciclopedie , si evince che non c’è una civiltà antica che non parli di dei venuti dalle stelle , illustrati anche sugli antichi reperti archeologici , e di Franco Pavone che ha detto come molte volte ci si dimentica che il nostro pianeta è immerso nello spazio , ed è quindi soggetto ai suoi inaspettati ed enigmatici eventi . I discorsi sono andati di pari passo con immagini su schermo televisivo , anche perché la gente vuol anche vedere con i propri occhi . La parte tecnica è stata a cura del nostro valente webmaster Antonello Vozza , che ha anche creato la locandina dell’evento dal titolo : UFO , dalle origini al futuro . Il dibattito si è chiuso con le domande del pubblico a cui i ricercatori del CUT hanno risposto con competenza , nonostante il solito bastian- contrario che nega anche le evidenze scientifiche per partito preso , in stile Cicap , come una sorta di fede al contrario , come diceva un certo Pier Luigi Sani , pur di fronte a testimonianze di scienziati , militari e insiders con un provato background culturale e di carriera . Ma tant’è . La maggior parte dei presenti ha convenuto che qualcosa di inusuale c’è , oltre il cover-up e il discredito sistematico del fenomeno UFO ; la gente è più intelligente di quanto si creda . E alla fine infatti un socio dell’Associazione “ Incontriamoci “ ha detto che finalmente nel loro ambito si è discusso di argomenti interessanti , in luogo delle solite poesie ; questa per noi è già una vittoria e la cosa non è sorprendende , visto ormai l’enorme interesse che l’ufologia e la ricerca di vita extraterrestre suscita nelle masse , nella speranza anche di un cambiamento in meglio del nostro pianeta , ancora nelle mani di gente non propriamente per bene . Dopo i reciproci ringraziamenti finali con il presidente di “ Incontriamoci “ , ci siamo congedati dando la nostra disponibiltà a futuri dibattiti per proseguire nella nostra opera di divulgazione , fatta con serietà e passione , oltre che col piacere di interagire con l’uomo della strada , chi vivrà vedrà . Il presidente ha quindi salutato gli intervenuti in sala , evidenziando ancora una volta i fatto che il CUT non voleva convincere nessuno , ma solo fare divulgazione esponendo fatti e teorie , con scambio di idee e punti di vista . Alla prossima .

Nota: Ringraziamo i quotidiani locali per aver pubblicato la notizia della nostra conferenza, a lato, il Taranto Sera del 21 Febbraio.

Annunci

Una risposta a “Commento alla conferenza del 21 Feb 2013

  1. loestrin luglio 24, 2013 alle 3:15 am

    I’m not that much of a online reader to be honest but
    your blogs really nice, keep it up! I’ll go ahead and bookmark your website to come back later. Cheers

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: