CENTRO UFOLOGICO TARANTO MAGAZINE

PORTALE DI DIVULGAZIONE E INFORMAZIONE UFOLOGICA, MISTERI SPAZIALI, STORICI E PALEONTOLOGICI

ARCHIVIO C.U.T. – Documento n° 11

 

RIFLESSIONI   PERSONALI  –  di  Massimo  NIGRO

 

Negli anni 40 e 50 e forse anche prima, si è cominciato a parlare di strani luci, di strani oggetti che volavano nel cielo. Venne dato il nome di piatti volanti, dato da Kenneth Arnold che fu un osservatore in volo di questi strani oggetti. Più in là venne il nome di UFO, che significa “Oggetto Volante Non Identificato”. Furono istituite varie commissioni d’inchiesta dal Governo Americano. Dopo aver esaminato le prove  (Foto  Filmati e testimonianze  etc.) le varie commissioni giunsero alla conclusione che gli UFO non esistono, si tratta solo di fenomeni atmosferici o di allucinazioni non   credendo per niente ai testimoni che, alle volte erano piloti d’aereo. L’argomento è subito caduto nel  ridicolo,  facendo capire, che se uno vede un UFO, sta vedendo qualcosa che non c’è quindi ………, La paura di essere presi per visionari, fece si che molti scienziati  non s’interessassero del problema. Ci furono anche scienziati che si interessarono  come il dott. M.K. Jessup il quale era di idee molto avanzate come spiega nel suo libro  “The Bermuda Triangle” Gli Ufologi  continuarono nel silenzio le loro ricerche e quando uscivano allo scoperto, già stampa e TV   per  ridere dell’avvistamento  qui e li o per smentire qualsiasi cosa riguardante gli UFO compresi rapimenti umani, cerchi nel grano, mutilazioni di animali ecc). Ci ha portato a non credere più a niente quando decine di persone affermano di avere visto un UFO. Oggi 1998 il trenta giugno su “Corriere della Sera” e “REPUBBLICA”, 9 scienziati fanno auto dichiarando: “Molti episodi inspiegabili, con i moderni strumenti si potrebbe andare oltre le conclusioni scettiche raggiunte in passato”. Allo studio un enorme mole di testimonianze e documenti forniti dagli ufologi. Tra le stranezze da verificare dal gruppo, guidati dall’astrofisico STURROCK   ci sono delle segnalazioni Radar Militari come nel cieli di Parigi nel 1994 di un oggetto di un diametro di  914 metri. O come le testimonianze dei presunti rapiti ove ci sarebbero addirittura raggi X o Y. Si sbaglia a sottovalutare lì argomento. Questi è il messaggio della commissione dei 9 scienziati. download (1)

Advertisements

Una risposta a “ARCHIVIO C.U.T. – Documento n° 11

  1. Daniele dicembre 6, 2013 alle 7:00 pm

    i potenti del mondo, sono i grado di far pensare alla gente anche di essere pazzi….
    si vede che la popolazione mondiale è proprio una popolazione di fessi, e chi non è fesso è un venduto.
    che schifo!!!!!! non cè altro da aggiungere….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: