CENTRO UFOLOGICO TARANTO MAGAZINE

PORTALE DI DIVULGAZIONE E INFORMAZIONE UFOLOGICA, MISTERI SPAZIALI, STORICI E PALEONTOLOGICI

ARCHIVIO C.U.T. – Documento n° 33

ECCO LA “STAZIONE ORBITANTE” DEL SEGRETARIO ALLA DIFESA “USA”, JAMES FORRESTAL…NEL 1949

Ecco che il Centro Ufologico Taranto vi propone qui sopra un sensazionale quanto inedito articolo pubblicato nell’Aprile del 1949 dalla rivista di divulgazione tecnica e scientifica “Mechanix Illustrated“. Viene proposto un fenomenale progetto militare, di una installazione in orbita terrestre, di una stazione orbitante, dalla forma di sfera nera. L’idea del progetto venne al Segretario della Difesa dell’epoca, James Forrestal (implicato nella questione UFO n.d.r.). Le navi spaziali che fanno spola tra la Terra e la Stazione Orbitante sono avveneristiche, a motore atomico. Tra le caratteristiche della sfera orbitante militare è quella che oltre ad avere scopi di Difesa Terrestre che Spaziale è molto utile per l’osservazione scientifica dello spazio. Scoprire cose che sulla Terra è impossibile visualizzare perchè a 22.000 miglia di altezza l’atmosfera è assente e questo crea dei tremendi vantaggi per le osservazioni astronomiche…per scopi militari. Ci domandiamo, questo sensazionale e avveneristico progetto, a oltre 60 anni circa di distanza dalla proposizione è stato messo nel cassetto oppure è operativo in gran segreto, magari a metà strada tra il nostro pianeta e la nostra Luna? Il colore nero, sinonimo di occulto e segreto è l’ideale per mimetizzarsi nello sfondo scuro dello Spazio, come dimostrano le immagini e i filmati delle missioni spaziali dello Space Shuttle e in passato della Mir. La mimetizzazione militare è ormai a livelli eccellenti, anche per ipotetiche Stazioni Orbitanti di stampo “a stelle e strisce”, con ipotetiche spole Terra/Corpo Artificiale Militare che potrebbere continuare in gran segreto. I “Black Project” ne sono un esempio. Vi ricordate le notizie allarmistiche accadute negli anni 60, con l’apparizione di “satelliti orbitanti ignoti”, in orbita geostazionaria? E che hanno preoccupato i vertici militari USA e di altre Nazioni? E se fosse stato (almeno uno di questi) lo “Skyhook” di Forrestal? Chissà.

 

Pubblicato da COORDINAMENTO CUT (CENTRO UFOLOGICO TARANTO) a venerdì, agosto 03, 2007 0 commenti

Etichette: 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: