CENTRO UFOLOGICO TARANTO MAGAZINE

PORTALE DI DIVULGAZIONE E INFORMAZIONE UFOLOGICA, MISTERI SPAZIALI, STORICI E PALEONTOLOGICI

ARCHIVIO C.U.T. – Documento n° 41

L’UFO SULL’AEROPORTO DI O’HARE? SCONOSCIUTO, LO AFFERMA UN RAPPORTO “NARCAP”

Il “National Aviation Reporting Center on Anomalous Phenomena (NARCAP), di base in Vallejo (California), ha investigato l’avvenimento del giorno 7 Novembre 2006 che ha coinvolto un oggetto aereo non identificato, che ha violato lo spazio aereo controllato dell’aeroporto nazionale di O’Hare (Chicago). Come osservato dai piloti di aerei e da testimoni nell’aeroporto, l’oggetto era rotondo e girava su se stesso, aveva un colore grigio ed era matellico. Si è librato a circa 1900 piedi di altezza dal suolo. “L’identità dell’UAP (Fenomeno Aereo Non Identificato) rimane sconosciuta”. E’ la nota del rapporto di oltre 100 pagine del NARCAP. Il gruppo ha richiesto al Governo un inchiesta ufficiale in materia, facendo notare in analisi che “un problema significativo di sicurezza aerea è esistito all’aeroporto internationale di O’Hare”. Inoltre l’inchiesta governativa dovrebbe essere effettuata per “valutare se o meno, le tecnologie di rilevamento siano sufficientemente adeguate contro un avvenimento futuro come questo”. Il rapporto completo può essere visto suwww.narcap.org

http://www.livescience.com/blogs/2007/08/06/ufo-over-ohare-airport-new-report/

 

Pubblicato da COORDINAMENTO CUT (CENTRO UFOLOGICO TARANTO) a martedì, agosto 07, 2007 0 commenti

Etichette: 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: