CENTRO UFOLOGICO TARANTO MAGAZINE

PORTALE DI DIVULGAZIONE E INFORMAZIONE UFOLOGICA, MISTERI SPAZIALI, STORICI E PALEONTOLOGICI

ARCHIVIO C.U.T. – Documento n°45

GIOVEDÌ 9 AGOSTO 2007

ESCLUSIVO: IL “CNI” IBERICO AFFERMA CHE GLI EXTRATERRESTRI CI SONO, VENGONO TRA NOI E PROVENGONO DA ALPHA CENTAURI

ESCLUSIVA NAZIONALE

Come avevamo dichiarato il Coordinamento CUT (Centro Ufologico Taranto) comunica ai gentili fruitori di questo sito che qualche giorno fa siamo riusciti a recuperare, in un sito “ballerino” (siti che un giorno ci sono e un altro no) un documento sensazionale, apparentemente stilato dal CNI (Centro Nazionale di Intelligence) spagnolo. Quattro pagine (4) sconvolgenti e incredibili che parlano che gli extraterrestri esistono, sono già tra noi, provengono da Alfa Centauri e sono di due tipi. I documenti, secondo un agente “talpa” che ha dichiarato ciò, sono stati fotografati in piena fretta (ecco perchè in alcuni punti sono leggibili difficilmente) per non essere scoperto. Omettendo di fotografare volontariamente l’ultima pagina, con la firma dell’ufficiale che ha stilato questo sensazionale documento spagnolo, non vecchio come quelli dell’MJ12 statunitense, ma recentissimo, solo Giugno 2003. Ecco a voi cosa dicono i documenti.
GUIDA alle PROCEDURE dei servizi segreti e dell’Aeronautica con incontri con forme di vita extraterrestre (ECFVE) e incontri con artefatti di vita extraterrestre (ECAFVE)
TOP SECRET/ CONFIDENZIALE Giugno 2003
Indice degli argomenti
1 Giustificazioni pag.3
2 Precedenti Generici del Fenomeno pag.3
3 Informazione Attuale Disponibilepag.3
4 Procedimenti di Obbligata Attuazione pag.5
1 GIUSTIFICAZIONI
Da quando si è concluso il XIX° secolo si è visto che fenomeni sconosciuti avvengono segretamente sul nostro Pianeta, è si è ancora manifestato durante la Prima guerra mondiale e durante la Seconda. Differenti e vari studi sono stati effettuati in queste ultime decadi che confermano che siamo visitati da popoli extraterrestri. Dalla metà degli anni settanta del secolo XX°, sono stati effettuati molti studi per materia per capire la provenienza di questi visitatori.La presente Direttiva Interna completa i casi passati con quelli attuali. Sarà distribuito agli agenti che lavorano nello spazio aereo extraterrestre ed agli agenti dell’Aeronautica classificati come I° ed II° (grado?). La documentazione in relazione si propone di assumere questo ruolo dalla lettura di questo. L’autorità informerà il Ministro per la Difesa ed in caso di intervento della relativa parte, il Ministro per il Governo.
2 PRECEDENTI GENERICI DEL FENOMENO
La storia del fenomeno è descritta nei seguenti punti. Queste informazioni provengono dai dati in possesso da vari governi e stati del nostro pianeta.
FINE DEL DICIOTTESIMO SECOLO (1866).
Le osservazioni riportate in questo periodo hanno seguito la presenza di una vita extraterrestre avanzata,la missione era soprattutto l’osservazione e lo studio del nostro pianeta. Costituiti da 10 vascelli dalla forma cilindrica di 17 metri di lunghezza e 3.5 mezzo di diametro e un vascello madre o cargo le cui dimensioni erano di approssimativamente 600 metri di lunghezza e di 35 metri del diametro. I vascelli esploratori posseggono una equipaggio di 3 individui, i quali sono stati incaricati di effettuare una rilevazione planetaria. Durante i primi decenni sono passati impercettibilmente. L’equipaggio di esploratori extraterrestri era costituito di 72 membri di 2 specie geneticamente distinte.
PRIMA GUERRA MONDIALE:
Le osservazioni di questa epoca sono state effettuate da 37 sonde autonome di esplorazione. Durante questo periodo pochi vascelli di osservazione si sono mossi verso il nostro pianeta.
DALLA SECONDA GUERRA MONDIALE:

Gli eventi antecedenti dovuti alla guerra ed al clima politico hanno generato un aumento considerevole delle visite extraterrestri.
INFORMAZIONE ATTUALE DISPONIBILE
Le informazioni che possediamo si possono raggruppare cosi:
a) PROVENIENZA E CARATTERISTICHE:
Le due razze extraterrestri hanno origine nel Sistema Planetario di Alpha del Centauro A, situata a quasi 4.3 anni luce dalla Terra, esso è una stella molto simile al nostro Sole. Di loro conosciamo una colonia su Tau Ceti a 11.5 anni luce. La prima razza è una specie quasi identica all’essere umano e vive in tre dei sei pianeti del relativo Sistema. Il loro livello tecnologico ha permesso di disporre i pianeti del loro Sistema sulla stessa orbita che permette così loro la colonizzazione in circostanze ottimali. Parlano una lingua che assomiglia alla pronuncia del Turco. In determinate occasioni non hanno esitato ad attaccare gli intercettori. È una forma evoluta degli animali, possiedono un sesso (un maschio e una femmina) e si comportano come i mammiferi. La loro speranza di vita deve ammontare nei secoli e può essere anche in migliaia di anni, probabilmente dovuto alla loro tecnologia avanzata. Questa civilizzazione è una democrazia che assomiglia a quelle della Terra. Tuttavia i governi non sono specifici ma sono presentati ad un vicino processo elettivo [illeggibile]. Effettuano una Federazione composta da 3 clan che controllano i 3 pianeti in cui vivono. La seconda razza è una forma di vegetale estremamente intelligente, generato dalla prima, dall’ingegneria genetica, ma nonostante questa natura ha un’apparenza antropomorfica. La relativa altezza è più bassa di 1.5 m. e la relativa pelle ha una pigmentazione verde scuro. La relativa morfologia è esattamente quella di cui parlano gli addotti, i quali hanno dato loro la denominazione di “Grigi„ nello slang ufologico. Si comportano in maniera completamente gregaria avendo rispetto della prima razza. Sono utilizzati come lavoro logistico e controllano i vascelli dello spazio.
b) MATERIALI EXTRATERRESTRI MEDI. LOGISTICA.
Attualmente, si stima che più di 800 di loro [???] studiano il nostro Pianeta. Disposti in 7 grandi trasportatori con una popolazione totale valutata a più di 1900 entità extraterrestri. Dal 1927 avrebbero una base logistica fra la Cintura di Kuiper e la nube di Oort. In base a un calcolo attualmente accettato, effettuato dagli esperti dello Swiss che prendono come riferimento le ondate successive e l’aumento logistico nei Visitatori, siamo arrivati alla conclusione che sarebbero situati ad una distanza fra 200 e 210 uA dal nostro Sole. Usano una fonte di energia basata sull’antimateria ed effettuano lunghi voli spaziali, almeno ad un raggio di 60 anni luce dal loro Sole. In relazione alle loro armi, hanno usato soltanto una di loro che causa una temperatura vicino ai 7000 gradi Celcius sul metallo degli intercettori. Tuttavia sappiamo che hanno un tipo di bomba ad antimateria.

c) OBIETTIVI.

Le motivazioni dei visitatori extraterrestri sembrano mosse dallo studio esclusivo del nostro Pianeta. Tuttavia, in determinate occasioni hanno interferito direttamente nello sviluppo degli eventi. In Russia ed in India sono arrivati a disattivare le testate nucleari, che erano destinati a dei test, e che è stato interpretato come un messaggio di avvertimento. In altre occasioni hanno fatto deviare degli intercettori dopo che hanno volato sopra lo spazio aereo che era stato chiuso a causa delle decisioni militari motivate da eventi vari. Questi atti sono stati qualificati come delle provocazioni dirette. Tuttavia, il fatto che hanno un così potente armamento come le bombe con antimateria e loro non le hanno usate, porta all’impressione generale che la loro missione è esclusivamente scientifica.

D) LEADERS E INFORMAZIONI RIVELATE.

Come interlocutori con la Terra i visitatori hanno utilizzato, dal primo contatto nel 1967 in Ohio, un uomo e due donne. Anche se si comportano come gli ambasciatori, sembrerebbe che hanno la capacità di prendere determinate decisioni. Uno studio corrente ha proposto che il trio potrebbe rappresentare i tre clan governativi. In paragone agli esseri umani danno l’impressione di avere 35 anni. Usano rispettivamente i nomi di Adjuk, di Mield e di Solj. Nel complesso ci sono stati 7 contatti durante un periodo di 36 anni, che sembra dimostrare la mancanza di interesse della loro civiltà ad effettuare un contatto con la nostra. Anche se ci fosse una certa discussione circa l’analisi sui motivi e le cause di questi contatti, come le esplosioni atomiche o l’inizio delle guerre sulla Terra, non siamo riusciti a trovare un motivo soddisfacente in grado di spiegare questi contatti. Nel corso della riunione del 1972 con gli Stati Uniti, sono stati rivelati dati sulla loro civilizzazione e sulla loro storia, ma sono stati molto reticenti a chiarire qualche cosa sulla loro tecnologia. Confermano soltanto il possesso delle bombe già citate con antimateria e l’esistenza di una base logistica fra la cintura di Kuiper e la nube di Oort. Riguardo alla tecnologia che permette loro di viaggiare, nel 1990 gli Stati Uniti hanno rivelato che viaggiano a velocità incredibili e che in lungo tempo sono riuscito ad annullare gli effetti della relatività e della gravità nelle accelerazioni. Un viaggio dalla loro stella alla nostra dura attualmente più o meno l’equivalente di un giorno terrestre. Riguardo alla base logistica che hanno nel nostro Sistema, questo potrebbe essere spiegato dall’esistenza di minerali abbondanti in orbita che userebbero per la costruzione dei loro vascelli. Il fatto che il loro raggio di ricerca, di circa 60 anni luce, è contradittorio con la tecnologia avanzata e questo lascia supporre l’esistenza di altre civiltà extraterrestri oltre questa frontiera, dalla natura che può essere ostile.

 

Pubblicato da COORDINAMENTO CUT (CENTRO UFOLOGICO TARANTO) a giovedì, agosto 09, 2007 6 commenti

Etichette: 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: