CENTRO UFOLOGICO TARANTO MAGAZINE

PORTALE DI DIVULGAZIONE E INFORMAZIONE UFOLOGICA, MISTERI SPAZIALI, STORICI E PALEONTOLOGICI

A colloquio con la Dott.essa Fiorella Terenzi , astrofisica e professoressa alla Florida International University . di Franco Pavone CENTRO UFOLOGICO TARANTO

Nei giorni scorsi abbiamo avuto un proficuo scambio di e-mail con la Dott.essa Fiorella Terenzi , astrofisica di fama mondiale nonchè fisico e professoressa che insegna alla Florida International University di Miami negli Stati Uniti d’America , dopo che abbiamo letto il suo bel libro ” La musica delle stelle ” , che tratta dei suoi studi sulla conversione in suoni delle onde elettromagnetiche che provengono dall’Universo . L’astrofisica italiana ha risposto gentilmente e con entusiasmo ad alcune domande che ci ha consentito di pubblicare sul nostro sito .   Eccole di seguito :

Franco Pavone – Nella conversione di queste onde elettromagnetiche in suoni , ha mai ritenuto che tra queste ci  sia stato un suono o un’onda di natura intelligente ?

Fiorella Terenzi – No poichè sono suoni con contenuto di natura fisica , dinamica e chimica . Non sono segnali modulati secondo un linguaggio di una civiltà intelligente che con antenne o radiotelescopi invia questi segnali verso  il pianeta Terra .

F. P. – Cosa pensa della ricerca di vita intelligente nell’Universo ?

F. T. – Una ricerca fondamentale da espandere sicuramente . SETI at home dovrebbe essere su ogni computer, iphone e ipad . Il sito dove farne un download è setiathome.ssl.berkeley.edu/.

F. P. – Che impatto potrebbe avere una tale ipotetica scoperta nella nostra civiltà ?

F. T – Forse vi sarebbe un ampliamento delle nostre capacità  di accettazione di un’altra forma di vita . Un ampliamento dei nostri orizzonti e significati .

F. P. – e inoltre quale utilità porterebbe anche per un progresso di mentalità da parte nostra , perchè in effetti siamo cittadini del Cosmo ?

F. T . – Cittadini del Cosmo e fatti degli stessi elementi di cui sono fatte le stelle . Anche il ferro del nostro sangue è  stato forgiato nel cuore di una stella . Mi piacerebbe avere questa memoria dentro di me ma purtroppo ne l’acqua ne il ferro mantiene queste memorie di 5 miliardi di anni fa . 

F . P . – Cosa pensa del fatto che scienza e fede hanno bisogno l’una dell’altra ?

F. T . – Dove una non arriva , l’altra dà una mano . Non c’è contraddizione e nemmeno conflitto fra intuizione e ragione , analisi ed arte , fede e scienza . Siamo noi che creiamo questi spaccamenti . 

F . P . –  Queste melodie del Cosmo potrebbero essere il sistema che l’Universo ha per comunicare qualcosa alle specie intelligenti ?

F. T . – No ripeto sono fenomeni semplicemente di fisica , chimica e dinamica che creano questi suoni. Tuttavia si cerca sempre un messaggio modulato che possa portare un Ciao da una civiltà distante .

Ringraziamo la Dott.essa Terenzi per la sua disponibilità e per averci risposto da Miami in Florida . Prossimamente pubblicheremo un approfondito articolo su questi interessanti studi sui suoni provenienti dalle profondità dell’Universo , facenti parte dell’astrofisica d’avanguardia , che dimostrano come bisogna studiare il  Cosmo anche da nuove prospettive di ricerca e in sentieri più profondi .downloaddownload (1)

 

4 risposte a “A colloquio con la Dott.essa Fiorella Terenzi , astrofisica e professoressa alla Florida International University . di Franco Pavone CENTRO UFOLOGICO TARANTO

  1. Daniele marzo 28, 2014 alle 12:06 am

    io sul dilemma fede/scienza non vedo alcun dilemma.
    Sono convinto che se dio ha realizzato tutto il creato conosciuto lo abbia fatto sempre seguendo i criteri logici, fisici e chimici, sicuramente non lo ha fatto con la magia.
    Riguardo i suoni cosmici, è anche possibile che civiltà aliene avanzate utilizzino frequenze audio particolari che l’umanità non ha ancora scoperto, magari ci arrivano e semplicemente noi non le sentiamo.
    un pò come un uomo che cerca di comunicare con una formica, alla formica gli arriva la nostra voce, ma semplicemente non la rileva, non la ascolta e non la comprende..
    le possibilità sono infinite

  2. Enrico Travaini aprile 6, 2014 alle 5:09 pm

    L’ha ribloggato su OltreVerso.

  3. Alex aprile 8, 2014 alle 9:55 pm

    La freddezza dell’astrofisica mi fa venire i brividi… Nega a priori,non tanto che possano venire da civiltá intelligenti codesti suoni,ma persino che possa essere un’qualcosa di non definito che il Cosmo vuol”dire”. Detesto la gente che pretende a mo di Cicap di spiegare sempre tuttto con la scienza o,peggio con la religione… Gli estremisti di qualsiasi tipo sono pericolosi

  4. centroufologicotaranto aprile 10, 2014 alle 6:59 pm

    Egregio Alex
    probabilmente non hai inteso bene il senso delle parole della d.ssa Terenzi: lei, in quanto astrofisica, conduce i suoi studi esclusivamente nel campo dell’astrofisica cosiddetta “ortodossa”, ma cio non esclude la possibilità, come lei stessa ammette, che “LA RICERCA DI VITA INTELLIGENTE NELL’UNIVERSO E’ FONDAMENTALE”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: