CENTRO UFOLOGICO TARANTO MAGAZINE

PORTALE DI DIVULGAZIONE E INFORMAZIONE UFOLOGICA, MISTERI SPAZIALI, STORICI E PALEONTOLOGICI

Il “Pianeta 9” che modifica il Sistema Solare

centroufologicotaranto@gmail.com – Mi Piace !

175-p9_kbo_orbits_labeled_smaller_white_revTorna a farsi il vivo il Pianeta 9. Dopo che Plutone è stato declassato a pianeta nano, dieci anni fa, il Sistema Solare è rimasto ufficialmente con soli otto pianeti, ma una serie di studi in questi ultimi anni ha portato a ipotizzare la presenza di un grande pianeta, finora invisibile.

Nuovi indizi 
Questa volta l’indizio della sua esistenza ai confini del Sistema Solare è un piccolo mondo ghiacciato chiamato L91, la cui orbita molto anomala potrebbe essere dovuta alla presenza di questo pianeta misterioso. Inoltre il pianeta 9 sarebbe così ‘impertinente’ che potrebbe addirittura essere il responsabile dell’insolita ‘inclinazione’ del Sole, come pensano i primi due ricercatori che ne hanno ipotizzato l’esistenza, Konstantin Batygin e Mike Brown del Caltech del California Institute of Technology (Caltech). Questi nuovi dettagli sono emersi da due studi presentati al convegno della Società di Astronomia Americana.

La strana orbita del pianeta L91
Secondo il gruppo coordinato dall’astrofisico Michele Bannister della Queen’s University di Belfastof, il pianeta 9 sarebbe il responsabile dell’orbita molto allungata del pianeta L91, un piccolo mondo ghiacciato che impiega 20.000 anni per ruotare intorno al Sole. Il corpo celeste, di cui ancora non sono state definite dimensione e massa, fa parte della famiglia di pianetini ghiacciati che si trovano al di là di Nettuno, in strane orbite che implicano disturbi gravitazionali dovuti alla presenza di altri corpi celesti. Come quelle molto irregolari dei sei pianetini che, all’inizio del 2016, avevano fatto ipotizzare a Batygin e Brown l’esistenza di un grande pianeta ai confini del Sistema Solare, con una massa dieci volte più grande di quella della Terra e un’orbita insolitamente allungata (impiegherebbe da 10.000 a 20.000 anni per completare una rotazione attorno al Sole).

L’inclinazione del Sole
Adesso sull’Astrophysical Journal, i due astronomi spiegano che il pianeta misterioso sarebbe addirittura responsabile dell’insolita inclinazione di sei gradi del piano su cui orbitano tutti i pianeti del Sistema Solare e che dà l’impressione che il Sole stesso sia inclinato. ”Matematicamente – ha detto Brown – data la dimensione ipotizzata e la distanza del pianeta 9, un’inclinazione di sei gradi si adatta perfettamente”

Fonte || Link

Nota CUT: l’insolita notizia ANSA sembra adattarsi perfettamente a quanto ipotizzato da ricercatori indipendenti quali il compianto Zecharia Sitchin (uno fra tanti) che dichiaravano l’esistenza di un decimo pianeta del sistema solare. Nell’ormai lontano 2010 comparivano online questo tipo di notizie, dando la colpa dell’insolito comportamento di Plutone proprio ad un corpo celeste di massa pesante che starebbe influenzando il comportamento di diversi astri. Se Plutone tra l’altro fosse ancora il nono pianeta del sistema solare, ormai oggi degradato a planetoide, questa nuova scoperta sarebbe davvero il fantomatico Nibiru della mitologia sumera.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: